Wii Sports

Wii Sports è un gioco sportivo realizzato da Nintendo per la console Wii alla fine del 2006. È stato fornito in bundle con il Wii (tranne che in Giappone), e ha tennis, golf, baseball, bowling e boxe. Le regole di ogni gioco sono semplificate per renderle più facili per i nuovi giocatori. Anche se la sua critica principale è la sua mancanza di dettagli, il suo gameplay motion sensing e la sua accessibilità hanno avuto un grande impatto sul mercato dei videogiochi. Un sequel, Wii Sports Resort, è uscito nel 2009, mentre un remake in alta definizione, Wii Sports Club, è uscito nel 2013 per Wii U.

Wii Sports è stato ben accolto e ha ottenuto molti premi. Ha venduto oltre 82 milioni di copie alla fine del 2017, il che lo rende il gioco per singola piattaforma più venduto di tutti i tempi, e il quarto migliore in assoluto.

Gameplay

Wii Sports è una collezione di cinque giochi sportivi separati: tennis, baseball, bowling, golf e boxe. I giochi utilizzano il telecomando Wii che rileva il movimento per controllare i movimenti sullo schermo. Il giocatore muove il telecomando in modo simile a come i giochi sono giocati nella vita reale; può tenere e far oscillare il telecomando Wii come una mazza da golf, una mazza da baseball o una palla da bowling. Alcune parti del gioco sono controllate dal computer. Nel tennis, il movimento dei giocatori è controllato dal Wii, e l'oscillazione della racchetta è controllata dal giocatore. Il baseball usa la battuta e il lancio, con tutti i lanci in campo controllati dal Wii.

I personaggi del gioco provengono dal Canale Mii, dove l'utente può creare un avatar personalizzato che può essere inserito nei giochi. Wii Sports è il primo gioco per Wii ad utilizzare i Mii. I Mii salvati sul Wii saranno nella folla durante le partite di bowling e come membri della squadra nel baseball. Anche i personaggi non giocanti nel gioco sono stati creati utilizzando il Canale Mii.

Dopo una partita, un giocatore riceve o toglie punti abilità in base a quanto bene ha giocato rispetto al livello di abilità del computer, anche se alcuni giochi non calcolano i punti durante le sessioni multiplayer. Il gioco tiene traccia dei punti mettendoli su un grafico, oltre a fare una folla più grande nelle modalità single-player Tennis e Boxe. Dopo aver ottenuto 1000 punti abilità in uno sport, un giocatore ottiene il livello "pro", insieme a una nuova caratteristica per il suo Mii nel Bowling e nella Boxe. Un Mii appena diventato professionista riceverà un messaggio sulla bacheca Wii per comunicarglielo. Wii Sports ha anche un test di fitness che calcola l'età del giocatore (da 20 a 80 anni, dove 20 è il massimo possibile). Il test utilizza le prestazioni del giocatore in tre sfide scelte a caso in ogni prova della modalità allenamento, e può essere effettuato solo una volta al giorno per Mii. L'età fitness tiene conto dell'equilibrio, della velocità e della resistenza del giocatore. I risultati dell'età fitness sono rappresentati in grafici su uno, due o tre mesi, con risultati giornalieri sulla bacheca Wii.

Sviluppo

Wii Sports è stato realizzato da Katsuya Eguchi, che gestiva un gruppo di sviluppo software alla Nintendo. L'obiettivo del Wii era quello di attrarre le persone che non avevano mai giocato ai videogiochi prima, e per fare questo avevano bisogno di un gioco che permettesse sia ai giocatori esperti che a quelli nuovi di giocare in modo divertente. Nintendo voleva anche che i giocatori usassero il Wii quotidianamente, quindi volevano usare Wii Sports come gioco di punta. Ecco perché Wii Sports ha una grafica e un gameplay così semplici. Eguchi aveva bisogno di un tema ampiamente familiare per il gioco, quindi ha scelto lo sport. Invece di avere atleti professionisti o una grafica realistica, il gioco è stato progettato per essere facile, quindi il gameplay complicato è stato escluso. Le azioni con sensore di movimento usavano l'accelerometro del telecomando Wii per interpretare i movimenti, e Nintendo si concentrò su azioni come colpire per renderle molto realistiche. Nintendo non pensava che i giocatori avrebbero comprato il Wii solo per giocare a Wii Sports, quindi lo ha fornito in bundle con la console, il che ha aiutato a vendere molte copie.

Ricezione

Nel complesso, Wii Sports è stato accolto bene dalla critica per il suo stile di gioco di base, anche se è stato criticato per la mancanza di qualità grafica e per non avere molta profondità. Ha ricevuto premi come 6 premi BAFTA Gaming nel 2007. Nel 2009, ha superato Super Mario Bros per diventare il videogioco più venduto di tutti i tempi. Infatti, alla fine del 2009 aveva venduto 60,67 milioni di copie in tutto il mondo, che ora sono salite a 82,88 milioni di copie, rendendolo il gioco più venduto della Nintendo. Wii Sports è stato presentato in televisione in spot pubblicitari per Wii, servizi giornalistici e altri programmi. Molte competizioni e riunioni sociali sono state organizzate da giocatori di tutte le età per giocarci. Viene perfino usato in alcune case di riposo per permettere agli anziani di fare esercizio. È stato seguito da un seguito, Wii Sports Resort, nel 2009, e poi Wii Sports Club, nel 2013.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3