Giappone

Il Giappone (giapponese: 日本; romanizzato come nihon o nippon) è un paese dell'Asia orientale. È un gruppo di molte isole vicino alla costa orientale di Corea, Cina e Russia. L'Oceano Pacifico si trova a est del Giappone e il Mar del Giappone a ovest. La maggior parte delle persone in Giappone vive su una delle quattro isole. La più grande di queste isole, Honshu, ha il maggior numero di persone. Honshu è la settima isola più grande del mondo. Tokyo è la capitale del Giappone e la sua città più grande.

Il popolo giapponese chiama il suo paese "Nihon" o "Nippon", che significa "l'origine del Sole" in giapponese. Il Giappone è una monarchia il cui capo di stato si chiama Imperatore.

Storia del Giappone

I primi abitanti del Giappone furono gli Ainu e altri Jōmon. Erano più vicini agli europei o agli arabi. Furono poi conquistati e sostituiti dal popolo Yayoi (primi giapponesi e ryukyuani). Gli Yayoi erano un antico gruppo etnico che migrò nell'arcipelago giapponese principalmente dal sud-est della Cina durante il periodo Yayoi (300 a.C.-300 d.C.). I giapponesi moderni hanno principalmente antenati Yayoi con una media del 97%. I popoli indigeni Ryukyuan e Ainu hanno invece più ascendenza Jōmon.

Le prime notizie sul Giappone provengono da documenti cinesi. Uno di questi documenti dice che c'erano molti piccoli paesi (in Giappone) che avevano guerre tra loro e poi un paese, governato da una regina, divenne il più forte, unificò gli altri e portò la pace.

I giapponesi cominciarono a scrivere la loro storia dopo il V e VI secolo, quando persone provenienti dalla Corea e dalla Cina insegnarono al Giappone il sistema di scrittura cinese. I vicini del Giappone insegnarono loro anche il buddismo. I giapponesi cambiarono il buddismo in molti modi. Per esempio, i buddisti giapponesi usarono idee come lo Zen più degli altri buddisti.

Il Giappone ha avuto qualche contatto con gli europei nel XVI secolo. I portoghesi furono i primi europei a visitare il Giappone. Più tardi, gli spagnoli, gli inglesi e gli olandesi vennero in Giappone per commerciare. Inoltre, portarono il cristianesimo. I leader giapponesi li accolsero all'inizio, ma poiché gli europei avevano conquistato molti posti nel mondo, i giapponesi avevano paura che avrebbero conquistato anche il Giappone. Così i giapponesi non permisero più agli europei di entrare in Giappone, tranne che in una piccola area nella città di Nagasaki. Molti cristiani furono uccisi. Solo ai cinesi, coreani e olandesi fu permesso di visitare il Giappone, alla fine, ed erano sotto un attento controllo del governo giapponese. Il Giappone fu aperto di nuovo ai visitatori nel 1854 dal commodoro Matthew Perry, quando gli americani volevano usare i porti giapponesi per le baleniere americane. Perry portò navi a vapore con cannoni, il che spaventò i giapponesi e li spinse a fare un accordo con lui.

Questo nuovo contatto con gli europei e gli americani cambiò la cultura giapponese. La Restaurazione Meiji del 1868 fermò alcune vecchie abitudini e ne aggiunse molte nuove. Fu creato l'Impero del Giappone, che divenne una nazione molto potente e cercò di invadere i paesi vicini. Invase e annesse il Regno di Ryukyu, Taiwan e la Corea. Ebbe guerre con la Cina e la Russia: la prima guerra sino-giapponese, la ribellione dei Boxer, la guerra russo-giapponese e la seconda guerra sino-giapponese, che divenne parte della seconda guerra mondiale quando il Giappone si alleò con la Germania nazista e l'Italia fascista.

Nel 1941, il Giappone attaccò Pearl Harbor alle Hawaii, una base navale degli Stati Uniti, e distrusse o danneggiò molte navi e aerei. Questo diede inizio al coinvolgimento degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale. Le forze americane e giapponesi si combatterono nel Pacifico. Una volta che le basi aeree furono stabilite nel raggio d'azione della terraferma giapponese, l'America cominciò a vincere, e iniziò a sganciare bombe sulle città giapponesi. L'America fu in grado di bombardare la maggior parte delle città importanti e portò rapidamente il Giappone vicino alla sconfitta. Per far arrendere il Giappone, gli Stati Uniti sganciarono due bombe atomiche sulle città di Hiroshima e Nagasaki, uccidendo 150.000 cittadini giapponesi. Poco dopo l'Unione Sovietica iniziò a combattere contro il Giappone, e l'esercito giapponese in Manciuria perse. Il Giappone si arrese e rinunciò a tutti i luoghi che aveva preso da altri paesi, accettando la Proclamazione di Potsdam. Gli Stati Uniti occuparono il Giappone e lo costrinsero a scrivere una nuova costituzione, nella quale prometteva di non andare più in guerra.

Geografia

Il Giappone è un gruppo di isole nel Pacifico occidentale, al largo della Cina. Le quattro isole più grandi sono Honshu, Hokkaido, Shikoku e Kyushu, e ci sono circa 6.000 isole più piccole. Il Giappone è separato dal continente asiatico dal Mar del Giappone e dal Mar Cinese Orientale. Honshu, che significa 'Terraferma' nella lingua giapponese, è l'isola più grande. Hokkaido è l'isola a nord di Honshu. Kyushu è l'isola a ovest di Honshu. Shikoku è l'isola a sud-ovest di Honshu.

Al centro del Giappone ci sono le montagne. Coprono il centro delle isole e lasciano una striscia molto stretta di terra piatta sulla maggior parte delle coste. Molte delle montagne sono vulcani estinti, ma alcune sono ancora attive. La più alta di queste montagne è il bellissimo monte Fuji, a forma di vulcano (3.776 metri o 12.389 piedi di altezza). Il Giappone ha molti terremoti, infatti ce ne sono circa 1500 ogni anno. Il più grande terremoto registrato in Giappone è stato nel 2011 - chiamato '2011 Tohoku Earthquake'. Ha causato grandi danni a diverse centrali elettriche costringendo il Giappone a chiudere tutte le sue centrali nucleari. C'è stata una fusione del nucleo nucleare che ha causato un grave rischio per la salute dei villaggi e delle città vicine.

Il 90% degli abitanti del Giappone vive in appena il 10% del territorio, vicino alla costa. L'altro 10% degli abitanti del Giappone vive lontano dalla costa.

Più di 10 città hanno più di un milione di abitanti. La città più grande del Giappone è Tokyo, che è la capitale.

Tokyo
Tokyo

Politica e governo

Il partito al governo è il Partito Liberale Democratico (Giappone) e il primo ministro è Shinzo Abe. L'organo legislativo del Giappone è chiamato Dieta Nazionale.

Scienza e tecnologia

In passato, i giapponesi hanno imparato la scienza attraverso la Cina o dall'Europa nell'era Meiji. Tuttavia, negli ultimi decenni il Giappone è stato un innovatore leader in diversi campi, tra cui l'ingegneria chimica, la nanotecnologia e la robotica. Ci sono molte aziende tecnologiche in Giappone, e queste aziende fanno prodotti per l'esportazione.

Il robot Asimo è stato realizzato e introdotto nel 2000. È stato prodotto da Honda.

Società e cultura

Molte cose nella cultura giapponese hanno avuto origine in Cina, come il Go e il bonsai.

Il cibo tradizionale del Giappone è costituito da frutti di mare, riso, zuppa di miso e verdure. Anche i noodles e il tofu sono comuni. Il sushi, un cibo giapponese fatto di riso cotto con aceto con altri ingredienti come il pesce crudo, è popolare in tutto il mondo.

La religione in Giappone è principalmente scintoista e buddista. A causa della natura tollerante delle due principali religioni giapponesi, e la conseguente commistione delle due, molti giapponesi si identificano come scintoisti e buddisti allo stesso tempo. Ci sono piccoli numeri di cristiani e musulmani e alcuni ebrei.

Quando si parla di cultura popolare, il Giappone è famoso per la produzione di videogiochi. Molte delle più grandi compagnie che producono giochi, come Nintendo, Namco e Sega, sono giapponesi. Altre parti ben note dell'arte giapponese sono i fumetti, chiamati manga, e l'animazione digitale, o anime. Molte persone conoscono il giapponese o come è la vita in Giappone leggendo manga o guardando anime in televisione.

I Ryukyuani e gli Ainu hanno entrambi le loro culture, lingue e religioni separate.

Forze armate

Ulteriori informazioni: Esercito imperiale giapponese

Istruzione

Ulteriori informazioni: Elenco delle università nazionali in Giappone

Città

Le città più grandi del Giappone sono:

In Giappone ci sono otto regioni tradizionali:

  • Hokkaido
  • Tohoku
  • Kanto
  • Chubu
  • Kansai
  • Chugoku
  • Shikoku
  • Kyushu
  • Okinawa

Problema territoriale

Poiché il Giappone è una nazione insulare, il Giappone ha diversi problemi sul territorio perché i confini marittimi possono essere difficili da proteggere. In questi giorni, il Giappone è in competizione per almeno 4 diversi territori. Non riesce a mettersi d'accordo con alcuni paesi vicini se la terra appartiene al Giappone o all'altro paese.

Trasporto pubblico

Ci sono diversi aeroporti internazionali importanti in Giappone. Narita è il principale aeroporto internazionale nella zona di Tokyo. L'aeroporto internazionale di Kansai è il principale aeroporto per Osaka, Kobe e Kyoto. L'aeroporto internazionale Chūbu Centrair vicino a Nagoya è il più recente dei tre. L'aeroporto di Haneda è vicino al centro di Tokyo ed è il più grande aeroporto nazionale del paese.

Lo Shinkansen è uno dei treni più veloci del mondo e collega le città di Honshu e Kyushu. Reti di ferrovie pubbliche e private sono presenti in quasi tutto il paese. Le persone viaggiano per lo più tra le città in autobus.

I treni ad alta velocità Shinkansen o Bullet sono una forma comune di trasporto in Giappone.
I treni ad alta velocità Shinkansen o Bullet sono una forma comune di trasporto in Giappone.

Suddivisioni

Il Giappone moderno è diviso in 47 prefetture. Prima del periodo Meiji (1868-1912), la nazione era divisa in province che furono consolidate nel sistema prefettizio.

Hokkaidō


1. Hokkaidō

Tōhoku


2. Aomori3
. Iwate4
. Miyagi5
. Akita6
. Yamagata7
. Fukushima

Kantō


8. Ibaraki9
. Tochigi10
. Gunma11
. Saitama12
. Chiba13
. Tokyo14
. Kanagawa

Chūbu


15. Niigata16
. Toyama17
. Ishikawa18. Fukui19
. Yamanashi20
. Nagano21
. Gifu22
. Shizuoka23
. Aichi

Kansai


24. Mie25
. Shiga26
. Kyoto27
. Osaka28
. Hyōgo29
. Nara30
. Wakayama

Chūgoku


31. Tottori32
. Shimane33
. Okayama34
. Hiroshima35
. Yamaguchi

Shikoku


36. Tokushima37
. Kagawa38
. Ehime39
. Kōchi

Kyūshū e Okinawa


40. Fukuoka41
. Saga42
. Nagasaki43
. Kumamoto44
. Ōita45
. Miyazaki46
. Kagoshima47
. Okinawa

Prefetture in Giappone
Prefetture in Giappone

Sport

Il Giappone ha molti sport tradizionali come sumo, judo, karate, kyudo, aikido, iaido e kendo. Inoltre, ci sono sport importati dall'Occidente come il baseball, il calcio, il rugby, il golf e lo sci.

Il Giappone partecipa ai Giochi Olimpici dal 1912. Ha ospitato i Giochi Olimpici nel 1964, 1972 e 1998. Dal 1912 ad oggi, gli sportivi giapponesi hanno vinto 398 medaglie in totale.

Anche gli sport professionali sono popolari e molti sport come il baseball (vedi Pacific League e Central League), il calcio (vedi Lista delle squadre di calcio giapponesi), il sumo, il football americano, la pallacanestro e la pallavolo, sono giocati a livello professionale.

I lottatori di sumo fanno un cerchio intorno all'arbitro nella cerimonia di apertura.
I lottatori di sumo fanno un cerchio intorno all'arbitro nella cerimonia di apertura.

Pagine correlate


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3