William Saroyan

William Saroyan (armeno: Վիլյամ Սարոյան) (31 agosto 1908 - 18 maggio 1981) è stato un autore americano che ha scritto molte opere teatrali e racconti sulla crescita impoverita come figlio di immigrati armeni. Queste storie erano popolari durante la Grande Depressione. Saroyan crebbe a Fresno, il centro degli armeno-americani in California, dove molte delle sue opere sono ambientate (anche se a volte ha dato alla città un nome fittizio).

Alla domanda su come pronunciare il suo nome, ha detto a The Literary Digest: "In armeno è sor-row'yan, accento sulla riga. In America si pronuncia male con... 'roy'".

Vita

Saroyan è nato a Fresno, California, figlio di un immigrato armeno. Suo padre si trasferì nel New Jersey nel 1905 - era un piccolo proprietario di vigneti, che era stato educato come ministro presbiteriano. Ad un certo punto suo padre fu costretto ad accettare lavori agricoli e morì nel 1911. All'età di quattro anni, William Saroyan fu messo nell'orfanotrofio Fred Finch a Oakland, California, insieme al fratello e alla sorella - un'esperienza che più tardi descrisse nei suoi scritti. Cinque anni dopo la famiglia si riunì a Fresno, dove sua madre, Takoohi, aveva trovato lavoro in un conservificio.

Citazioni

  • "Lo scrittore è un anarchico spirituale, come nel profondo della sua anima lo è ogni uomo. È scontento di tutto e di tutti. Lo scrittore è il migliore amico di tutti e l'unico vero nemico - il buon e grande nemico. Non cammina con la moltitudine né si rallegra con loro. Lo scrittore che è uno scrittore è un ribelle che non si ferma mai". (da The William Saroyan Reader, 1958)
  • "Vorrei vedere qualsiasi potenza del mondo distruggere questa razza, questa piccola tribù di gente senza importanza, le cui guerre sono state tutte combattute e perse, le cui strutture sono crollate, la letteratura non è letta, la musica non è ascoltata e le preghiere non sono più esaudite. Avanti, distruggi l'Armenia. Vedi se ci riesci. Mandali nel deserto senza pane né acqua. Bruciate le loro case e le loro chiese. Poi vedi se non rideranno, canteranno e pregheranno di nuovo. Perché quando due di loro si incontreranno in qualsiasi parte del mondo, vedi se non creeranno una Nuova Armenia".

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3