Yasser Arafat

Yasser Arafat (24 agosto 1929 - 11 novembre 2004) è meglio conosciuto come il primo leader del popolo palestinese. È stato presidente dell'Organizzazione per la liberazione della Palestina (OLP) dal 1969 al 2004. Nel 1993 è diventato anche presidente dell'Autorità nazionale palestinese (Anp).

Arafat è nato a Gerusalemme, a Gaza o al Cairo. Ha studiato ingegneria civile all'Università del Cairo. Ha lavorato come ingegnere in Kuwait.

Nel 1994, Yasser Arafat è stato uno dei tre vincitori del Premio Nobel per la pace. Gli altri erano Yitzhak Rabin e Shimon Peres. Hanno ricevuto il premio per i loro sforzi di pace in Medio Oriente.

I suoi punti di vista sono in qualche modo divisi. Alcuni lo vedono come un eroe, che ha combattuto per la causa del popolo palestinese. Altri lo vedono come un terrorista, che ha promosso l'uso della violenza per raggiungere i suoi obiettivi. Altri ancora pensano che sia stato un leader carismatico, ma ha fatto troppe concessioni al governo israeliano.

Yasser è morto a Parigi. Il giorno dopo è stato sepolto nel suo complesso a causa di un funerale frettoloso a Ramallah il 12 novembre, è stato seppellito il 13 novembre, verso le 3:30 del mattino. È stato sepolto in una bara speciale, con la speranza di essere seppellito a Gerusalemme un giorno in cui sarà istituito uno Stato indipendente della Palestina con Gerusalemme Est come capitale.

Yasser Arafat parla al World Economic Forum nel 2001
Yasser Arafat parla al World Economic Forum nel 2001

Pagine correlate

  • Elenco dei premi Nobel per paese

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3