Yo-yo

Lo yo-yo è un giocattolo popolare fatto con una lunghezza di corda legata ad un'estremità ad una bobina piatta. Si usa tenendo l'estremità libera della corda (di solito inserendo un dito in un nodo scorsoio) e tirando in modo da far girare la bobina mentre è appesa a mezz'aria, avvolgendo o svolgendo la corda. È diventato popolare per la prima volta negli anni '20.

Nel gioco più semplice, la corda viene avvolta a mano sulla bobina. Lo yo-yo viene poi lanciato verso il basso, in modo che scenda e svolga la corda. Poi (per inerzia) risale, avvolgendo la corda. Infine lo yo-yo viene afferrato, pronto per essere lanciato di nuovo. Esistono molti altri giochi di prestigio, la maggior parte basati sul trucco di base "sleeper". Uno dei trucchi più famosi sullo yoyo è "walk the dog". Questo viene fatto lanciando una forte traversina e permettendo allo yoyo di rotolare sul pavimento.

I nomi storici inglesi per lo yo-yo includono bandalore (dal francese) e quiz. I termini storici francesi includono bandalore, incroyable, de Coblenz, emigrette, e joujou de Normandie (joujou significa piccolo giocattolo).

Una donna che gioca con uno yo-yo
Una donna che gioca con uno yo-yo

Storia

Il più antico yo-yo sopravvissuto risale al 500 a.C. ed era fatto con dischi di terracotta (argilla). Un dipinto su vaso greco di questa data mostra un ragazzo che gioca a yo-yo (vedi a destra). I documenti greci di questo periodo descrivono giocattoli fatti di legno, metallo o terracotta dipinta. I dischi di terracotta erano usati per offrire cerimonialmente i giocattoli della gioventù a certe divinità quando un bambino diventava maggiorenne. I dischi di altri materiali erano usati per il gioco vero e proprio.

I documenti storici filippini mostrano che i cacciatori del XVI secolo che si nascondevano sugli alberi usavano un sasso legato a una corda lunga fino a 6 metri per lanciarlo agli animali selvatici sotto di loro. La corda permetteva loro di recuperare la roccia senza dover scendere dall'albero.

Ragazzo che gioca allo yo-yo di terracotta, kylix attica, ca. 440 a.C., Antikensammlung Berlin (F 2549)
Ragazzo che gioca allo yo-yo di terracotta, kylix attica, ca. 440 a.C., Antikensammlung Berlin (F 2549)


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3