Harem

Harem significa le donne e il luogo dove vivono in una famiglia poligama. Alla maggior parte degli uomini non è permesso entrarci. La parola harem deriva dalla parola turca haram, che significa luogo sacro e proibito. Gli harem erano destinati all'educazione reale delle future mogli di uomini nobili e reali. Queste donne venivano educate in modo da essere pronte ad apparire in pubblico come una moglie reale. Nessuna forma di attività sessuale aveva luogo all'interno degli harem.

In occidente si pensava che gli harem (specialmente quelli dell'impero ottomano) fossero bordelli pieni di donne che si davano per compiacere uomini ricchi.

In termini moderni la parola può essere usata per descrivere un gruppo di donne ammiratrici attratte da un uomo.

Piscina in un harem di Jean-Léon Gérôme, 1876 circa
Piscina in un harem di Jean-Léon Gérôme, 1876 circa

Appena arrivato (Giulio Rosati)
Appena arrivato (Giulio Rosati)


AlegsaOnline.com - 2020 / 2021 - License CC3