Wallaby dal collo rosso

Il wallaby dal collo rosso (Macropus rufogriseus) è un macropode di medie dimensioni, comune in alcune parti dell'Australia orientale. Essendo uno dei wallaby più grandi, sembra un canguro. I maschi possono pesare più di 20 kg e hanno una lunghezza testa-corpo di 90 cm.

I wallaby dal collo rosso hanno il naso e le zampe nere, una striscia bianca sul labbro superiore e un mantello grigio medio con un colore rosso sul collo.

I wallaby dal collo rosso si trovano lungo la costa e le foreste dell'Australia orientale, da Rockhampton, nel Queensland fino al confine con il Sud Australia; in Tasmania e in molte delle isole dello Stretto di Bass (molte di queste possono essere state introdotte nelle isole).

In Tasmania, nel nord-est del New South Wales e nel Queensland costiero, il loro numero è aumentato negli ultimi 30 anni. Questo perché non sono più cacciati. Molte foreste sono state disboscate per l'erba, dove i wallaby possono nutrirsi di notte, accanto agli alberi dove possono ripararsi di giorno. È meno comune nel Victoria.

Come la maggior parte dei macropodi, il wallaby dal collo rosso vive da solo. I gruppi, chiamati anche mafiosi, condividono le aree di alimentazione. Si nutrono di notte e nel tardo pomeriggio, generalmente mangiando erba ed erbe vicino al rifugio della foresta.

Ci sono due sottospecie. La forma della Tasmania, Macropus rufogriseus rufogriseus, detta anche wallaby di Bennett, è più piccola, ha la pelliccia più lunga e si riproduce a fine estate, per lo più tra febbraio e aprile. Possono vivere vicino alla gente e vengono visti nutrirsi sui prati nei sobborghi di Hobart e in altre città.

La forma continentale, Macropus rufogriseus banksianus, si riproduce tutto l'anno. Una femmina può avere figli a circa 14 mesi. Un bambino wallaby dal collo rosso, chiamato joey, vive nel marsupio delle madri per 9 mesi, e continua a nutrirsi dalla madre fino a circa 12-15 mesi di età.

Joey in sacchetto
Joey in sacchetto


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3