Cantico dei Cantici

Il Cantico dei Cantici è un libro della Bibbia ebraica o Tanakh, e anche nell'Antico Testamento della Bibbia cristiana. È uno dei cinque megillot (rotoli). Il Cantico dei Cantici è anche conosciuto come il Cantico di Salomone o come Cantico dei Cantici. È conosciuto come Aisma nella Septuaginta, che è l'abbreviazione di ῏Αισμα ᾀσμάτων, Aisma aismatôn, "Cantico dei Cantici" in greco.

Autore e data

Il versetto 1 sembra mostrare che l'autore è Salomone, poiché dice che è "il Cantico dei Cantici di Salomone", ma questo potrebbe anche significare semplicemente un canto per o su Salomone. Quindi, chi fosse l'autore del Cantico dei Cantici è ancora una domanda spesso discussa.

Se Salomone l'ha scritto, è probabile che sia stato scritto intorno al decimo secolo a.C. quando Salomone era re. Infatti, la menzione delle città di Tirzah e Gerusalemme così vicine (6:4) è stata usata per dire che è stato scritto prima del re Omri (885-874 a.C.), anche se la gente ancora non sa esattamente perché si parla di Tirzah. Tuttavia, molti hanno anche detto che il linguaggio del Cantico dei Cantici è la prova che sia stato scritto molto più tardi.

La maggior parte delle persone pensa che la somiglianza di linguaggio, stile, tono (umore), prospettiva e parole ripetute dimostrano che è stato scritto da un solo autore. Ma altri che non pensano che il Cantico sia stato scritto da una sola persona, o anche da un solo tempo o luogo, dicono che questo è dovuto al fatto che tutte le parti del Cantico provengono dalla stessa tradizione letteraria.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3