52 Europa

52 Europa è un asteroide. Ha un diametro di 289 km, ed è stato trovato il 4 febbraio 1858 da H. Goldschmidt. Prende il nome da Europa, una delle conquiste di Zeus nella mitologia greca. Europa è il settimo asteroide per volume e il sesto per massa (dopo Cerere, Vesta, Pallade, Igea e Interamnia) e contiene poco meno del 2% della massa dell'intera fascia principale.

Si tratta di un tipo C carbonaceo molto scuro, e il quarto più grande di questi. Orbita vicino alla famiglia di asteroidi Hygiea, ma non ne fa parte. Studi spettroscopici hanno trovato tracce di olivine e pirosseni sulla superficie.

I dati della curva di luce per Europa sono stati molto difficili da interpretare, tanto che per lungo tempo il suo periodo di rotazione è stato oggetto di contestazione (5 ore e mezza, o 11 ore?) nonostante molte osservazioni[8]. Ora è stato stabilito che Europa è un rotatore programmatico, ma non è ancora chiara la direzione esatta in cui si trovano i suoi poli. L'analisi più dettagliata indica che punta o verso circa le coordinate eclittiche (β, λ) = (70°, 55°) o (40°, 255°) con un'incertezza di 10° [2]. Questo dà un'inclinazione assiale di circa 14° o 54°, rispettivamente.

Si è scoperto che la stella CV Aquarii trovata nel 1934, era in realtà una errata identificazione di 52 Europa[6].


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3