Walter Isaacson

Walter Isaacson (nato il 20 maggio 1952) è un uomo d'affari e giornalista americano. Nel 2001 è diventato presidente e amministratore delegato (CEO) della CNN. Nel 2003 è diventato presidente e amministratore delegato dell'Aspen Institute. È stato anche editore della rivista Time.

Isaacson ha scritto biografie di BenjaminFranklin, Albert Einstein, Steve Jobs e Henry Kissinger. È anche coautore del libro The Wise Men: Six Friends and the World They Made. Nel 2012 Time Magazine lo ha nominato una delle 100 persone più influenti del mondo.

Walter Isaacson nel 2012
Walter Isaacson nel 2012

Prima vita e istruzione

Isaacson è nato il 20 maggio 1952 a New Orleans, Louisiana. Suo padre Irwin era un ingegnere. Sua madre Betsy era un agente immobiliare. Isaacson è cresciuto a New Orleans. Si è laureato all'Università di Harvard nel 1974. Isaacson ha frequentato il Pembroke College di Oxford come borsista Rhodes.

Carriera

Ha iniziato come giornalista al Sunday Times di Londra. È tornato in patria per scrivere per New Orleans Times-Picayune/States-Item. Nel 1978 ha iniziato come corrispondente politico per Time Magazine. È diventato redattore di Time nel 1996. Dopo 23 anni alla rivista è entrato alla CNN come amministratore delegato nel 2001. Ha lasciato nel 2001 per dirigere il think tank di Washington DC, The Aspen Institute.

Isaacson è il presidente emerito di Teach for America. Dal 2012 è il presidente del Broadcasting Board of Governors. Isaacson è membro del consiglio di amministrazione della United Airlines e della Tulane University. Nel 2010 è stato eletto nel Board of Overseers dell'Università di Harvard. Il 12 maggio 2014 Isaacson ha tenuto la Jefferson Lecture al Kennedy Center di Washington DC. È stata istituita dal National Endowment for the Humanities. L'alta onorificenza è data "per il distinto risultato intellettuale nelle scienze umane".


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3