Wimbledon F.C.

Il Wimbledon Football Club era una società calcistica inglese. Il club ha iniziato a Wimbledon nel 1889. Nel 2002 si trasferì a Milton Keynes e nel 2004 cambiò il suo nome in Milton Keynes Dons F.C. Molti tifosi di calcio a Wimbledon non erano d'accordo con il trasferimento. Hanno deciso di fondare un nuovo club lì, che si chiama AFC Wimbledon.

Il club giocava nella Football League inglese e vinse la FA Cup nel 1988. Era un club di calcio professionale, il che significa che i giocatori vengono pagati per giocare.

Prima mossa: fuori da Wimbledon

Nel 1992, il club ha deciso che il suo terreno a Plough Lane era troppo piccolo e si è trasferito da Wimbledon a Selhurst Park a Croydon. Questo terreno è di proprietà del Crystal Palace F.C.. Rimasero lì per i successivi 12 anni.

Seconda mossa: fuori Londra, a Milton Keynes

Nel 2002, i proprietari del club decisero che volevano spostare il club da Londra. Nessuno sa davvero perché volessero trasferirsi. Dissero che c'erano troppi club a Londra, che non c'era abbastanza gente che veniva a vedere le partite. Questo significava che non raccoglievano abbastanza soldi al cancello per pagare tutti ed è per questo che non potevano permettersi di rimanere. Hanno guardato a Cardiff e Dublino prima di decidere di trasferirsi a Milton Keynes. Milton Keynes è una nuova città che si trova a 45 miglia (o 75 chilometri) a nord di Londra. Quando hanno detto cosa volevano fare, la maggior parte dei loro tifosi ha smesso di pagare per vedere le partite, il che significa che avevano ancora meno soldi per pagare tutti.

Prima che la mossa potesse avvenire, hanno dovuto ottenere il permesso della Football Association (la FA). La FA è l'associazione di tutti i club di calcio in Inghilterra. I club eleggono un comitato per decidere cosa fare delle cose. La maggior parte delle cose che devono decidere sono facili, ma questo non era facile da decidere. O forse sapevano cosa decidere ma non volevano essere loro a deciderlo. Così chiesero a tre uomini intelligenti di studiare il problema e dire loro cosa sarebbe stato meglio fare. Questi tre uomini dissero che il club doveva essere autorizzato a muoversi.

Alcuni membri del comitato non hanno gradito questa decisione e hanno cercato di fermarla. Ma i proprietari del Wimbledon F.C. hanno detto che avrebbero fatto decidere un giudice (in un tribunale) se qualcuno avesse cercato di fermarli. Costa un sacco di soldi andare in tribunale e chi perde deve pagare per tutti. Gli altri club non avrebbero accettato di pagare se questo fosse successo, così la FA ha dovuto dissentire dalla mossa.

Ma era già troppo tardi per i proprietari del Wimbledon F.C. Non avevano più soldi. Avevano preso in prestito denaro dalla banca per andare avanti, ma ora la banca voleva indietro i suoi soldi. Quando non si può ripagare ciò che si prende in prestito, questo si chiama "andare in bancarotta" ed è quello che è successo. Fortunatamente (o sfortunatamente, dipende dai punti di vista), il gruppo di Milton Keynes che per primo voleva che venissero, li voleva ancora. Così questo gruppo restituì parte del denaro e nel 2002 il club si trasferì a Milton Keynes. Cominciarono a giocare nel National Hockey Stadium, accanto alla stazione centrale di Milton Keynes e vi rimasero per due anni fino a quando il loro nuovo stadio fu pronto (2006).

A molti tifosi di calcio in Inghilterra non piaceva l'idea che un club potesse trasferirsi. Credono che un club appartenga ad una città e non sia come un negozio di mobili che chiude in una città e apre in un'altra. Un'altra ragione per cui non gli piaceva è che a loro piacerebbe vedere il proprio club entrare nella Football League. L'unico modo in cui possono farlo è se vincono il loro campionato regionale e poi vincono la Football Conference. Così hanno sentito che il Milton Keynes stava "saltando la coda" per entrare nella Lega. A causa di questo, molti tifosi si sono rifiutati di assistere ("boicottato") tutte le partite che hanno giocato

Milton Keynes

Nel 2004, i nuovi proprietari cambiarono il nome in 'Milton Keynes Dons F.C.' (di solito solo 'MK Dons'), che combinava il nome della loro nuova casa ('Milton Keynes') con il soprannome ('Dons') di Wimbledon. Con questo, il Wimbledon FC cessò di esistere.

Ma il boicottaggio continuò. Nel 2006, la Football Fans Federation propose una soluzione. La cosa più importante per la città di Wimbledon erano i trofei (coppe, scudi) che il club aveva vinto quando si chiamava Wimbledon F.C. L'accordo era che il Milton Keynes Dons F.C. avrebbe dato questi trofei al Merton Borough Council, che è l'area amministrativa locale che contiene Wimbledon. La storia del campionato del Milton Keynes Dons F. C. inizierebbe dal 2004, anno in cui hanno cambiato nome. La Fans Federation avrebbe chiesto ai tifosi di porre fine al boicottaggio. Tutti erano d'accordo e questo è quello che è successo.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3