Inghilterra

L'Inghilterra è un paese in Europa. È un paese con più di sessanta contee. È in unione con la Scozia, il Galles e l'Irlanda del Nord. Tutti e quattro i paesi sono nelle isole britanniche e fanno parte del Regno Unito.

Più di 55 milioni di persone vivono in Inghilterra (stima 2015). Questo è l'84% della popolazione del Regno Unito. La capitale dell'Inghilterra è Londra, che è anche la più grande città del paese. Altre grandi città in Inghilterra sono Birmingham, Liverpool, Manchester e Leeds.

La bandiera inglese è una croce rossa su sfondo bianco. Questa croce è la croce di San Giorgio, che è il santo patrono dell'Inghilterra. Altri simboli usati per l'Inghilterra sono una rosa rossa e tre leoni.



Geografia

L'Inghilterra è la parte più grande dell'isola di Gran Bretagna, ed è anche il più grande paese costituente del Regno Unito. Anche la Scozia e il Galles fanno parte della Gran Bretagna (e del Regno Unito), la Scozia a nord e il Galles a ovest. A est e a sud, e parte dell'ovest, l'Inghilterra è delimitata dal mare. La Francia è a sud, separata dal Canale della Manica. Il tunnel della Manica, (Chunnel) sotto la Manica, collega l'Inghilterra al nord della Francia (e al resto dell'Europa continentale). L'Irlanda è una grande isola a ovest, divisa in Irlanda del Nord, che fa parte del Regno Unito, e la Repubblica d'Irlanda.

Londra è la città più grande e la capitale. Altre grandi città sono Birmingham, Manchester, Leeds, Sheffield, Bristol, Nottingham e Liverpool. Il fiume più lungo d'Inghilterra è il fiume Severn. Altri grandi fiumi sono il Tamigi (che attraversa Londra), il Trent e l'Humber.



Storia

L'Inghilterra prese il nome da una tribù germanica chiamata "Angles", che si stabilì nell'Inghilterra centrale, settentrionale e orientale nel V e VI secolo. Una tribù correlata chiamata "Sassoni" si stabilì nel sud dell'Inghilterra. Ecco perché quel periodo della storia inglese è chiamato "anglosassone". Per la maggior parte di questo periodo, l'Inghilterra non esisteva come un paese unito. Gli anglosassoni vissero in molti piccoli regni, che lentamente si unirono. I successivi paesi dell'Inghilterra e del Galles si sono formati dalla precedente Gran Bretagna romana.

I regni inglesi combatterono sia gli scozzesi, che si stavano anch'essi unendo in un unico regno, sia gli invasori danesi, che formarono un proprio paese a est e a nord. Molti villaggi e città in quest'area (in particolare nello Yorkshire e nel Lincolnshire) hanno nomi danesi e usano alcune parole di origine danese. Un tempo il Wessex (nell'ovest dell'Inghilterra) era l'unico regno inglese rimasto. Dopo molte battaglie, il re Alfredo il Grande del Wessex divenne re di tutta l'Inghilterra, e i vecchi regni (Mercia, Northumbria, ecc.) divennero solo province, chiamate "Earldoms" governate da un "Earl". Nel 927 il nipote di Alfredo, Athelstan, era il re di tutta l'Inghilterra non controllata dai danesi. La guerra con i danesi continuò e dal 1016 al 1042, il re di Danimarca (Knut o Canuto, morto nel 1035, e poi i suoi figli) governò l'Inghilterra.

Quando il re Edoardo il Confessore morì, Harold Godwinson (il conte del Wessex) divenne re. Guglielmo il Conquistatore, duca di Normandia (oggi parte della Francia settentrionale), disse che Harold aveva promesso di fare di Guglielmo il re. Invase l'Inghilterra e combatté il re Harold nella battaglia di Hastings nel 1066. Guglielmo vinse e divenne re d'Inghilterra.

I re d'Inghilterra parlarono francese per i successivi 300 anni. L'Inghilterra prese il controllo del paese del Galles nel XIII secolo. Ci furono molte guerre, spesso contro la Francia e la Scozia.

Per diversi secoli la religione dell'Inghilterra era il cattolicesimo romano. I vescovi (capi della chiesa) d'Inghilterra e tutte le loro chiese obbedivano al Papa e alla chiesa di Roma, in Italia. Durante la Riforma Protestante molti non erano d'accordo. Negli anni 1530, il Papa disse al re Enrico VIII che non poteva divorziare da sua moglie. Re Enrico VIII creò la Chiesa d'Inghilterra (una chiesa "protestante") in parte per poter divorziare da sua moglie. Fece del protestantesimo la chiesa ufficiale in Inghilterra. Per i successivi 200 anni, ci fu una lotta sul fatto che il re (o la regina) d'Inghilterra dovesse essere "cattolico romano" o "protestante".

La regina Elisabetta I era la seconda figlia di Enrico. Fu una regina potente che regnò per più di 40 anni. Quando la regina Elisabetta I morì, non ebbe figli, e nel 1603 Giacomo VI di Scozia (il figlio di Maria, regina di Scozia) divenne re Giacomo I d'Inghilterra. Egli chiamò i suoi due paesi "Gran Bretagna", ma erano ancora paesi separati con i propri parlamenti e leggi, anche se erano in unione personale. Condividevano lo stesso monarca.

Il figlio di Giacomo, Carlo I e il Parlamento inglese si combatterono nella guerra civile inglese (anche la Scozia e l'Irlanda furono coinvolte, ma la storia è complicata!) Oliver Cromwell divenne leader dell'esercito parlamentare (i "Roundheads") e sconfisse l'esercito realista (i "Cavaliers"). Re Carlo fu decapitato nel 1649 e Oliver Cromwell divenne dittatore ("Lord Protettore"). Quando Cromwell morì, suo figlio Richard non era abbastanza forte per governare, e Carlo II, il figlio di Carlo I, fu invitato a venire in Inghilterra ed essere re nel 1660.

Quando il re Carlo II morì, suo fratello Giacomo II fu il prossimo re. A molte persone non piaceva Giacomo perché era cattolico. Guglielmo d'Orange fu invitato a invadere l'Inghilterra. Era il sovrano di una parte dei Paesi Bassi e marito di Maria, la figlia del re Giacomo. Molte persone accolsero Guglielmo perché era un protestante. Giacomo lasciò il paese senza combattere e il Parlamento chiese a Guglielmo e Maria di diventare re e regina insieme. Quando Maria II d'Inghilterra morì, Guglielmo regnò da solo. La sorella della regina Maria, Anna, divenne la successiva regina. Mentre lei era regina, l'Inghilterra e la Scozia furono ufficialmente unite come un unico paese. Questo fu chiamato Atto di Unione del 1707. Questo unì anche i loro parlamenti separati. Il parlamento di Londra ora includeva i membri scozzesi del Parlamento ("MPs") e fu chiamato Parlamento della Gran Bretagna.

Dopo questo, la storia dell'Inghilterra diventa la storia della Gran Bretagna e del Regno Unito.

Il Regno Unito fu formato nel 1800, quando il Parlamento irlandese si fuse con quello britannico. In seguito, molti in Irlanda lottarono contro questa fusione. Il risultato fu la separazione della Repubblica d'Irlanda. Questa non è l'intera isola d'Irlanda. Il resto dell'isola, l'Irlanda del Nord, è ora l'unica parte dell'Irlanda ancora nel Regno Unito. L'Inghilterra è l'unico paese del Regno Unito a non avere un proprio governo, Parlamento o Assemblea, ma è governato dal Parlamento del Regno Unito. I seggi in Parlamento sono decisi dal numero di elettori nelle varie parti del Regno Unito.



Lingua

La lingua inglese è una lingua germanica occidentale parlata in molti paesi del mondo. Con circa 380 milioni di madrelingua, è la seconda lingua più parlata al mondo, come lingua madre. Ben un miliardo di persone lo parla come seconda lingua. L'inglese è un'influenza su, ed è stato influenzato da molte lingue diverse. Alcune persone in Inghilterra parlano altre lingue, come il gallese.



Clima

Tutta la Gran Bretagna ha un clima oceanico. Ci può essere una differenza di temperatura di 5-10°c tra il nord e il sud (il nord è generalmente più freddo), e spesso c'è neve al nord prima che al sud.

Il vento prevalente per la maggior parte dell'anno viene dall'Atlantico, a ovest dell'Inghilterra. Pertanto, c'è più pioggia sul lato occidentale del paese. L'est è più freddo e secco dell'ovest. Il paese di solito ha un clima mite perché la Corrente del Golfo sul lato occidentale è acqua calda. Il clima è più caldo rispetto a 200 anni fa, e ora il ghiaccio e la neve sono rari nella parte meridionale del paese. Occasionalmente, l'aria dal Circolo Polare Artico scende sul lato orientale del paese e la temperatura può scendere sotto 0oC.



Cultura inglese

Vedi letteratura inglese, English Heritage, Festival di Aldeburgh

Sport

La squadra di calcio inglese ha vinto la Coppa del Mondo nel 1966. Ci sono andati vicini a Italia 1990, perdendo da vicino in semifinale contro la Germania Ovest ai rigori. Nella Coppa del Mondo del 2006 sono arrivati ai quarti di finale, poi hanno perso contro il Portogallo dopo i calci di rigore. Nella Coppa del Mondo FIFA 2018, si sono avvicinati di nuovo solo per essere eliminati in semifinale, perdendo 2-1 contro la Croazia.

Gli inglesi hanno inventato:



Persone provenienti da Inghilterra

Ci sono molti inglesi famosi. Qui ce ne sono solo alcuni:



Pagine correlate

  • Shire




AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3