Rilegatura a pedale

La legatura dei piedi è una vecchia usanza cinese di avvolgere i piedi delle ragazze con un panno per evitare che crescano con l'età. Alcune leggende cinesi hanno iniziato a legare i piedi delle donne già dalla dinastia Shang (1700-1027 a.C.). Tuttavia, la scrittura dice che la legatura dei piedi iniziò alla corte della dinastia Song (960-1279 a.C.). Durò fino all'inizio del XX secolo, quando fu bandita dalla Repubblica Popolare Cinese.

La legatura dei piedi era un segno di status sociale. Se i piedi di una donna erano legati, era segno che era una donna di classe superiore che non doveva fare lavori pesanti. Tuttavia, le fasciature dei piedi si estendevano lentamente alle classi inferiori che volevano cercare di ottenere uno status sociale più elevato. Nel XVII secolo, le ragazze cinesi di tutti gli status sociali avevano i piedi legati.

Alcuni pensano che le donne cinesi siano state costrette a legarsi i piedi per aiutare i loro mariti a provare piacere sessuale. Alcune persone vedono anche il fasciarsi i piedi come un insulto alle donne. Ma altre persone sostengono che questo punto di vista è pregiudizievole nei confronti della cultura cinese a favore dei moderni standard occidentali.

L'attacco per i piedi di solito cercava di rendere i piedi lunghi al massimo 7,6 cm. Alcune cose drastiche sono state fatte a volte per cercare di fare questo. A causa di questo, le donne che avevano i piedi legati, di solito erano danneggiate, o danneggiate, per il resto della loro vita. Le conseguenze fisiche (o i risultati) della fasciatura dei piedi sono rimaste nella società cinese fino a poco tempo fa, soprattutto per le donne di 70 e 80 anni (secondo uno studio pubblicato dall'Università di San Francisco).

Quando la Manciuria creò la dinastia Qing, gli imperatori manciuriani scrissero molte leggi che proibivano la legatura dei piedi. Tuttavia, le leggi non funzionarono molto bene. Nel 1874, a Shanghai, un sacerdote inglese tenne il primo comitato antifissazione (riunione di persone). Dopo il crollo della dinastia Qing, il governo repubblicano continuò a tentare di fermare la legatura dei piedi. Danno multe (ordini di pagamento) alle donne che dopo il 1915 hanno ancora i piedi legati. Durante i primi anni del XX secolo, la moda occidentale stava colpendo sempre più la Cina. La Repubblica Popolare Cinese alla fine mise fuori legge la fasciatura dei piedi, anche se questo non ebbe molto successo nel porre fine a tale pratica. Secondo la Xinhua News Agency, l'ultima fabbrica che produceva scarpe per le donne con i piedi legati ha smesso di produrle nel 1998, ad Harbin, in Cina.

Una donna con i piedi legati.
Una donna con i piedi legati.

AlegsaOnline.com - 2020 - Licencia CC3