Voto di ballottaggio istantaneo

Il voto di ballottaggio istantaneo è un metodo per eleggere un candidato politico da una lista di più di due, ma può essere utilizzato anche per altre decisioni di gruppo. Gli elettori classificano i candidati da favoriti a meno favoriti, contando ogni volta solo le loro scelte migliori. Le schede vengono contate e viene condotta una serie di turni simulati. Se nessun candidato ha la maggioranza dei voti in un qualsiasi turno, il candidato con il minor numero di voti viene eliminato, e vengono quindi contati i voti per la scelta successiva di quegli elettori. Questo viene ripetuto fino a quando un candidato non ha la maggioranza.

Il voto di ballottaggio istantaneo è stato utilizzato nella camera bassa australiana per più di 80 anni. Quella casa è fortemente dominata da due partiti. È stata usata anche per eleggere i sindaci in alcune città degli Stati Uniti. Il risultato del voto è tipicamente lo stesso che si ottiene con il voto al plurale.

I sostenitori ritengono che il voto di ballottaggio istantaneo consenta loro di votare per il loro candidato di prima scelta e di aiutare comunque il locatore dei mali se la prima scelta viene eliminata. Essi credono che il voto di ballottaggio istantaneo sia l'unico modo per permettere agli elettori di votare le loro vere intenzioni e minare il sistema bipartitico. Avendo più candidati al ballottaggio, è più probabile che i candidati in carica siano cacciati dalla carica.

Gli avversari sostengono che se almeno tre candidati hanno la possibilità di vincere, votare per il proprio favorito potrebbe far perdere un candidato di compromesso al primo turno. Il loro favorito potrebbe poi perdere contro il candidato meno favorito al secondo turno. I voti degli elettori non possono essere trasferiti alla loro seconda scelta se la loro seconda scelta viene eliminata prima della loro prima scelta. Gli elettori spesso usano il loro voto di prima scelta per un voto di compromesso, come nel caso della pluralità.

Anche se teoricamente semplice, il voto di ballottaggio istantaneo richiede spesso l'uso del computer, perché le classifiche di ogni scheda elettorale sono importanti per determinare l'ordine di eliminazione e non possono essere contate in aggregato. Gli oppositori del voto di ballottaggio istantaneo spesso si oppongono al conteggio delle schede al computer, in quanto è difficile per i cittadini comuni contare le schede a mano e prendere eventuali frodi. Il fatto che un candidato abbia meno voti non significa che sia meno popolare, ma che il candidato sia stato spremuto da entrambi i lati dello spettro politico. Il voto di ballottaggio istantaneo può eliminare i centristi nell'ultima eliminazione.

AlegsaOnline.com - 2020 - Licencia CC3