Quagga

Il Quagga (Equus quagga quagga), anche Cape Quagga, è una zebra recentemente estinta.

Era una delle sei sottospecie di zebra di pianura. Era una zebra giallo-marrone con strisce solo sulla testa, il collo e la parte anteriore del corpo, e assomiglia ad un Okapi. Il Quagga era originario delle pianure erbose secche nel sud del continente africano. È stato trovato a nord fino al fiume Orange. Si crede che si sia separato dalle altre zebre di pianura tra 120.000 e 290.000 anni fa. Il nome Quagga deriva dal rumore che facevano. (kwa-ka-ka) (qua-ga-ga).

Il Quagga veniva cacciato per il cibo, per la sua pelle e anche perché gli agricoltori non volevano che mangiasse l'erba di cui avevano bisogno per le loro pecore e capre. L'ultimo Quagga selvatico morì durante una siccità nel 1878. L'ultimo Quagga in cattività morì nello zoo di Amsterdam il 12 agosto 1883. Il suo corpo è ora in un museo. Ci sono 23 esemplari di Quagga nei musei, sette scheletri e alcuni teschi e altre ossa.

Una fondazione in Africa sta cercando di riportare in vita i Quagga prendendo zebre che hanno strisce molto chiare e allevandole. Hanno iniziato nel 1987 e il primo puledro Quagga è nato nel 2005.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3