Walter Raleigh

Sir Walter Raleigh (c. 1554-29 ottobre 1618) fu un aristocratico, scrittore, poeta, soldato, spia ed esploratore inglese. Contribuì a rendere il tabacco popolare in Inghilterra, soprattutto tra la gente della corte reale.

Raleigh è nato da una famiglia protestante di East Budle, nel Devon, figlio di Walter Raleigh e Catherine Champernowne. Walter Raleigh era sposato con una donna di nome Elizabeth Throckmorten. Aveva tre figli di nome Damerei Raleigh, Walter Raleigh e Carew Raleigh.

Nel 1594, Raleigh ha sentito parlare di una "Città d'oro" in Sud America e ha navigato per trovarla, scrivendo in un libro una storia esagerata del suo viaggio. Esplorò il North Carolina fino alla Florida. Questo libro ha fatto credere alla leggenda di "El Dorado". Dopo la morte della regina Elisabetta nel 1603, Raleigh fu messo in prigione perché accusato di aver cercato di rovesciare il re Giacomo I, che non amava Raleigh. Nel 1616 fu liberato per andare a cercare di nuovo El Dorado. Questo non ebbe successo e gli uomini di Raleigh attaccarono un avamposto spagnolo. Tornò in Inghilterra. Gli spagnoli erano sconvolti, così per calmarli l'Inghilterra arrestò Raleigh e lo giustiziò con la decapitazione (decapitazione) il 29 ottobre 1618.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3