William Holden

William Holden (17 aprile 1918 - 12 novembre 1981) era un attore americano.

Nato a O'Fallon, Illinois, si è trasferito a South Pasadena, California, all'età di tre anni. È stato una star durante l'età dell'oro di Hollywood. Ha iniziato la sua carriera cinematografica occidentale, tra cui Arizona (1940), Texas (1941). Nel 1948 recitò con Glenn Ford, il western della Columbia Pictures, The Man from Colorado, diretto da Henry Levin. Poi un altro western, Racheland the Stranger (1948), con Loretta Young e Robert Mitchum.

Ha vinto un Academy Award per Stalag 17 (1953), dove ha interpretato un prigioniero in un campo nazista tedesco durante la seconda guerra mondiale. È stato anche nominato altre due volte per Sunset Boulevard (1951) e Network (1977). Tra le sue migliori opere cinematografiche spiccano Submarine Command (1951), Sabrina (1954), The Bridge on the River Kwai (1957). Ha recitato con John Wayne in The Horse Soldiers (1957), e con Richard Widmark in Alvarez Kelly (1966). Nel 1969, ha interpretato un leader fuorilegge, nel film di Sam Peckinpah, The Wild Bunch. Negli anni Settanta, Holden ha lavorato in The Towering Inferno (1974) e When Time Ran Out (1980). Ha interpretato il ruolo di Richard Thorn, il padre adottivo di un bambino posseduto dal diavolo, nel secondo film di The Omen, Damien: Omen II (1978).


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3