Calvin e Hobbes

"Calvin e Hobbes" è un fumetto di Bill Watterson su un ragazzo chiamato Calvin e una tigre chiamata Hobbes. Quando Calvin guarda Hobbes, vede una vera tigre. Tuttavia, tutti gli altri vedono Hobbes come un giocattolo. Questo fumetto è iniziato nel 1985 ed è stato in più di 2.400 giornali. I lettori hanno comprato quasi 23 milioni di libri di Calvin e Hobbes.

Nel fumetto, Calvin passa molto tempo con Hobbes. Nelle immagini in cui ci sono solo Calvin e Hobbes, Hobbes sembra una tigre dei cartoni animati. Sta in piedi su due gambe. Nelle immagini con qualsiasi altra persona, Hobbes sembra un animale di peluche. Calvin incontra Hobbes nella prima storia. Calvin lo cattura con una corda e un panino al tonno come esca. Calvin e Hobbes hanno ogni sorta di problemi e avventure. Il fumetto è continuato dal 18 novembre 1985 al 31 dicembre 1995.

Caratteri

Calvin

Calvin è un bambino di 6 anni. Prende il nome da un pensatore religioso, o teologo, Giovanni Calvino. Il suo cognome non compare mai nel fumetto.

Calvin finge spesso e ha una potente immaginazione. Fa anche cose senza pensare. Spesso è molto eccitato ed è curioso di tutto. A volte è egoista e maleducato. Calvin non prende buoni voti a scuola, ma conosce molte parole complesse che di solito solo gli adulti conoscono. "Sai che Einstein da piccolo prendeva brutti voti?", dice. "Beh, i miei sono anche peggio!".

Calvin di solito indossa una camicia a strisce rosse. Ha i capelli biondi che gli si drizzano sulla testa. Watterson ha descritto Calvin in questo modo:

  • "Calvin è abbastanza facile da fare perché è estroverso e sconclusionato e non c'è molto filtro tra il suo cervello e la sua bocca".
  • "Credo che sia un po' troppo intelligente per la sua età. La cosa che mi piace molto di lui è che non ha il senso della moderazione, non ha ancora l'esperienza per sapere le cose che non si devono fare".

Hobbes

Nella classica tradizione comica delle spalle, Hobbes è come il "lato buono" di Calvin perché è più maturo e prende decisioni più intelligenti di Calvin. Quando Calvin fa qualcosa come tirare una palla di neve a una ragazza, Hobbes dirà "Pensi che sia carina, vero?

Dal punto di vista della maggior parte dei personaggi, Hobbes è la tigre di peluche di Calvin. Tuttavia, dal punto di vista di Calvin, Hobbes è vivo e reale proprio come gli altri personaggi del fumetto. Prende il nome dal filosofo del XVII secolo Thomas Hobbes, che aveva quella che Watterson ha definito "una visione poco chiara della natura umana". Hobbes è molto più attento e consapevole delle cose brutte che possono accadere rispetto a Calvin. Ma non impedisce a Calvin di creare problemi. Tutto ciò che fa realmente è metterlo in guardia. Sarà Calvin a mettersi nei guai per aver fatto qualcosa di sbagliato, non Hobbes. Hobbes ama anche sorprendere Calvin. Si avvicina silenziosamente e poi salta addosso a Calvin. Calvin odia questo.

Dal punto di vista di Calvin, Hobbes è una tigre reale, intelligente, leale e astuta, molto più grande di Calvin e piena di atteggiamenti e idee proprie. Ma quando la visuale passa a qualsiasi altro personaggio, i lettori vedono solo una piccola tigre impagliata. Watterson lo spiega così:

Quando Hobbes è un peluche in un pannello e vivo in quello successivo, sto contrapponendo la versione "adulta" della realtà a quella di Calvin, invitando il lettore a decidere quale sia più vera.

Anche se le prime strisce mostrano chiaramente Calvin che cattura Hobbes per mezzo di una trappola (con un tonno come esca), un fumetto successivo (1 agosto 1989) sembra implicare che Hobbes è, in realtà, più vecchio di Calvin, ed è stato in giro con lui tutta la vita. Watterson decise che non era importante spiegare come Calvin e Hobbes si fossero conosciuti.

La famiglia di Calvin

La mamma e il papà di Calvin sono per lo più genitori della classe media americana; come molti altri personaggi della striscia, le loro maniere relativamente realistiche e sensate fungono da contrasto al comportamento infantile ed egoista di Calvin. Entrambi i genitori passano attraverso l'intera striscia senza nomi. Sono chiamati solo "mamma" e "papà", o soprannomi come "tesoro" e "caro". Watterson non ha mai dato i nomi ai genitori di Calvin "perché per quanto riguarda la striscia, sono importanti solo come mamma e papà di Calvin". Questo ha finito per essere un po' problematico quando lo zio Max di Calvin era nella striscia per una settimana e non poteva riferirsi ai genitori per nome, ed è stato uno dei motivi principali per cui Max non è mai riapparso.

Susie Derkins

Susie Derkins, l'unico personaggio della striscia con nome e cognome, è una compagna di classe di Calvin che vive nel suo quartiere. Appare per la prima volta all'inizio della striscia come nuova studentessa nella classe di Calvin. A differenza di Calvin, lei è educata e molto intelligente e desiderosa di migliorare nei suoi studi e nei suoi voti a scuola, e la sua immaginazione di solito sembra mite e calma, consistendo in un gioco standard per ragazze giovani come giocare alla casa o fare feste del tè con i suoi animali di pezza. Il suo approccio a questi giochi è probabilmente più moderno, tuttavia, alcuni potrebbero dire anche scettico. (In un gioco di "casa" lei di solito si presenta come la tradizionale moglie lavoratrice mentre Calvin è il marito pidocchioso e inutile o qualche versione simile). "Derkins" era il soprannome del beagle di famiglia della moglie di Watterson, e il nome gli piaceva così tanto che ha dato il nome a questo personaggio. Per quanto entrambi odino ammetterlo, Calvin e Susie hanno molto in comune. (Susie viene mostrata occasionalmente con un coniglio di peluche conosciuto come "Mr. Bun", e Calvin ha sempre Hobbes).

Watterson ammette che Calvin e Susie hanno un po' una cotta selvaggia l'uno per l'altra (detto da Calvin, "È spudorato il modo in cui flirtiamo"), e che Susie è ispirata dal tipo di donne che Watterson stesso trova attraenti (il che ha portato a speculare che Susie sia basata sulla moglie di Watterson). La sua relazione con Calvin, però, è spesso conflittuale, e non viene mai veramente risolta, e le cose più vicine sono le volte in cui Calvin manda fiori morti e lettere d'odio come regali di San Valentino per il suo divertimento. (Lei sente di piacergli abbastanza da mandarle quel regalo, e lui si rallegra che lei lo noti).

A volte Hobbes fa qualcosa per attirare l'attenzione romantica di Susie. Spesso ha successo e questo rende Calvin arrabbiato e geloso. Anche se in superficie questi eventi prendono la forma di Hobbes che prende in giro Calvin e mostra il suo fascino, potrebbero essere il modo di Calvin di mascherare la sua cotta per Susie, fingendo che sia invece la cotta di Hobbes.

Moe

Moe è un bullo, "un bambino di sei anni che si rade" che spinge sempre Calvin contro i muri, costringendolo a dare via i soldi del pranzo, e chiamandolo "Twinky". Moe è l'unico personaggio regolare che parla con un carattere insolito: il suo dialogo (spesso monosillabico) è mostrato in lettere minuscole grezze. Watterson descrive Moe come "ogni idiota che abbia mai conosciuto". E mentre Moe non è intelligente, è, come dice Calvin, un tipo da strada. Questo significa, come dice Calvin, "sa in quale strada vive".

Signorina Wormwood

La signorina Wormwood è l'insegnante annoiata e depressa di Calvin, che prende il nome dal diavolo apprendista in Le lettere di Screwtape di C.S. Lewis. Indossa continuamente abiti a pois, e serve come gli altri a contrastare il comportamento maleducato di Calvin. La risposta di Calvin ai noiosi studi del lavoro scolastico sono i sogni senza fine della sua immaginazione. Non vede l'ora di andare in pensione, prende una grande quantità di medicine, ed è apparentemente una forte fumatrice e bevitrice di alcolici.

Anche se il tempo cambia nell'universo di Calvin e Hobbes, cosa che si vede soprattutto nel cambio di stagione, Calvin (e Susie) torna nella classe di prima elementare della signora Wormwood ogni autunno.

Come al solito, per un adulto che entra nel mondo di Calvin, Miss Wormwood vede le cose diversamente da Calvin. Per esempio, quando parla con Calvin dei suoi compiti mancanti, il personaggio Spiff di Calvin la vede come un grande alieno viscido e minaccioso che ringhia. "Lentamente, con attenzione, Spiff estrae il suo blaster a raggi mortali".

Rosalyn

Rosalyn è un'adolescente all'ultimo anno di liceo e la persona che sorveglia Calvin ogni volta che i genitori di Calvin vanno a fare una serata fuori insieme. È l'unica babysitter in grado di sopportare il cattivo comportamento di Calvin, che usa per chiedere aumenti e anticipi ai disperati genitori di Calvin. È anche, secondo Watterson, l'unica persona che Calvin teme veramente - certamente è la sua stessa furbizia, ed è disposta a giocare sporco come lui. Rosalyn ha l'abitudine di mandarlo a letto alle 6:30, cosa che lui si rifiuta di fare, e crea solo più problemi. Il fidanzato di Rosalyn, Charlie, non appare mai nella striscia, ma la chiama al telefono qualche volta. Calvin spesso interrompe queste chiamate. Originariamente, è stata creata come un personaggio senza nome, una sola volta, senza piani per apparire di nuovo; tuttavia, Watterson ha deciso che voleva mantenere la sua capacità unica di spaventare Calvin, il che ha portato a molte altre apparizioni.

Ad un certo punto della striscia mostrata nella raccolta di libri "La vendetta del babysitter", i genitori di Calvin si preparano ad uscire per una serata con una cena e un film lasciando Calvin con Rosalyn. Quando scopre che lei sta arrivando, Calvin corre da Hobbes e gli spiega la situazione. Più tardi, quando Rosalyn appare, Calvin e Hobbes sentono che Rosalyn deve studiare per un importante test di scienze. Decidono di rovinarle lo studio. Dopo che i genitori di Calvin se ne vanno, Calvin si avvicina a Rosalyn, curioso di sapere cosa sta facendo. Dopo averla furbescamente allontanata dai suoi appunti di scienze, li afferra rapidamente, corre alla porta del bagno con Hobbes, e chiude la porta a chiave mentre Rosalyn urla da fuori chiedendo indietro i suoi appunti. Una volta che hanno "buttato" i suoi appunti (in cui hanno solo fatto finta e tirato lo sciacquone di un gabinetto vuoto). Qualche momento dopo, quando si chiedono se Rosalyn se ne sia andata, Calvin apre la porta solo per trovare Rosalyn che gli salta addosso e lo butta a letto alle 7, cosa che Hobbes nota che sono andati a letto 30 minuti più tardi del solito. Il finale mostra i genitori di Calvin che tornano a casa e trovano Rosalyn che fa pagare un extra per il lavoro mentre i genitori di Calvin discutono se c'è un'altra babysitter in città.

Soggetti comuni

Le altre personalità di Calvin

  • Un uomo stupendo: Calvin si immagina come un supereroe indossando un mantello e una maschera fatti da sua madre. Immagina le altre persone come cattivi e le combatte. Per esempio, chiama sua madre "Mamma-Lady". Chiama la sua maestra "Crab Teacher", e Susie, "Annoying Girl". La sua babysitter, Rosalyn, è conosciuta come "Babysitter Girl".

Palle di neve e pupazzi di neve

Durante l'inverno, Calvin ama fare pupazzi di neve brutti o spaventosi, una volta Calvin ha creato i "Deranged Mutant Killer Monster Snow Goons". Inoltre, le sue creazioni di pupazzi di neve hanno avuto pupazzi di neve con teste mancanti o multiple, pupazzi di neve che prendono la testa di un altro per una palla da bowling, e pupazzi di neve che vengono "buttati giù" dalla macchina della sua famiglia.

Inoltre, Calvin lancia spesso palle di neve a Susie, molto probabilmente facendosi inseguire da Susie. Una volta Calvin (mentre era nel suo alter-ego "Stupendous Man") fece anche una gigantesca palla di neve e la lanciò a Susie mentre era in cima ad un albero, tanto che la mamma di Susie la descrisse come "grande come una palla da bowling".

Mostri sotto il letto

I mostri sotto il letto sono descritti come creature spaventose, a forma di polipo-tentacolo, che vivevano sotto il letto di Calvin ogni volta che andava a dormire. Spesso cercavano di corrompere Calvin per venire sotto il letto dandogli un nuovo giocattolo o spingendo Hobbes a spingere Calvin in cambio di un pezzo di salmone fresco. Secondo Calvin di solito li descrive come "tutti zanne e niente cervello". Spesso mentono a Calvin quando lui chiede "quanti mostri ci sono sotto il mio letto?", quando di solito rispondono che ce n'è "solo uno" o "nessuno e vai a dormire". Anche se vari mostri erano noti per esistere sotto il letto di Calvin, due mostri di nome "Maurice" e "Winslow" apparivano e riapparivano durante il periodo centrale della striscia.

G.R. O.S.S.

Get Rid Of Slimy Girls è il club anti ragazze di Calvin. L'obiettivo del club è quello di infastidire e disturbare le ragazze, e l'obiettivo principale di Calvin è Susie Derkins. Il club ha solo due membri, Calvin e Hobbes. Calvin è "dittatore supremo per la vita" e Hobbes è la "prima tigre". Loro due di solito fanno piani come lanciare gavettoni o palle di neve a Susie. Spesso questi piani hanno una brutta fine. Tuttavia, ogni volta che G.R.O.S.S. finisce una missione o una riunione, ottengono sempre dei premi come medaglie, onorificenze e promozioni. Naturalmente, la parola "grossolano" significa anche disgustoso.

Scuola e compiti

Calvin odia molto la scuola e i compiti. Di solito cerca di evitarli. Sua madre lo fa sempre salire sullo scuolabus anche se lui non vuole, e a volte cerca di correre a casa e non andare in classe. In un fumetto domenicale, l'immaginazione di Calvin è diventata così selvaggia e creativa che ha immaginato di salire su un aereo F-15 Eagle e far saltare in aria la sua scuola elementare con molti missili.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3