Capitolo (libri)

Un capitolo è una delle principali divisioni di una scrittura di una certa lunghezza, come un libro. I capitoli possono essere numerati nel caso di scritti come codice di legge (vedi capitolo 7 o capitolo 11) o possono essere intitolati. Per esempio, i primi capitoli di alcuni romanzi famosi sono intitolati:

  • "Il ragazzo che è vissuto" - Harry Potter e la pietra filosofale, J. K. Rowling
  • "Into the Primitive" - The Call of the Wild, Jack London

Molti romanzi di grande lunghezza non hanno capitoli. I libri non di narrativa, soprattutto quelli di riferimento, hanno quasi sempre capitoli per facilitare la navigazione. In queste opere, i capitoli sono spesso suddivisi in sezioni. I capitoli delle opere di riferimento sono quasi sempre elencati in un indice. I romanzi talvolta utilizzano un indice, ma non sempre.

Nelle civiltà antiche, i libri erano spesso sotto forma di pergamene di papiro, che contenevano circa la stessa quantità di testo di un tipico capitolo di un libro moderno. Questo è il motivo per cui i capitoli delle recenti riproduzioni e traduzioni di opere di questi periodi sono spesso presentati come "Libro 1", "Libro 2", ecc.

Le tracce su un DVD o su un laserdisc sono anche chiamate capitoli.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3