Legge

La legge è un insieme di regole decise da un determinato Stato, con lo scopo di mantenere la pace e la sicurezza della società.

I tribunali o la polizia possono far rispettare questo sistema di regole e punire le persone che infrangono le leggi, ad esempio pagando una multa, o altre sanzioni, compresa la prigione. Nelle società antiche, le leggi venivano scritte dai leader, per stabilire le regole su come le persone possono vivere, lavorare e fare affari tra di loro. Ma molte volte, nella storia, quando le leggi sono state false a beneficio di pochi a scapito della società, hanno dato luogo a conflitti. Per evitare questo, oggi nella maggior parte dei Paesi, le leggi vengono scritte e votate da gruppi di politici in una legislatura, come un parlamento o un congresso, eletto (scelto) dai popoli governati. Oggi i paesi hanno una costituzione per il quadro generale della società e fanno ulteriori leggi, se necessario, per questioni di dettaglio. I membri della società hanno generalmente abbastanza libertà in tutte le cose legali che possono scegliere di fare. Un'attività è illegale se infrange una legge o non segue le leggi.

Un codice legale è un codice scritto di leggi che vengono applicate. Questo può riguardare cose come la polizia, i tribunali o le punizioni. Un avvocato, giurista o avvocato è un professionista che studia e discute le regole del diritto. Negli Stati Uniti, ci sono due tipi di avvocati - gli avvocati "trascrittori" che scrivono contratti e i "litigatori" che vanno in tribunale. Nel Regno Unito, questi professionisti sono chiamati rispettivamente avvocati e procuratori legali.

Lo Stato di diritto è la legge che dice che il governo può usare legalmente il suo potere solo in un modo su cui il governo e il popolo sono d'accordo. Limita i poteri che un governo ha, come concordato nella costituzione di un paese. Lo Stato di diritto impedisce la dittatura e protegge i diritti del popolo. Quando i leader fanno rispettare il codice legale in modo onesto, anche su se stessi e sui loro amici, questo è un esempio dello stato di diritto che viene seguito. "Lo stato di diritto", scrisse l'antico filosofo greco Aristotele nel 350 a.C., "è migliore del governo di qualsiasi individuo".

La cultura è di solito una fonte importante dei principi che stanno alla base di molte leggi, e le persone tendono anche a fidarsi delle idee basate sulle abitudini familiari e sociali. In molti paesi nel corso della storia, la religione e i libri religiosi come i Veda, la Bibbia o il Corano sono stati una delle principali fonti di legge.

Tipi di legge

  • Il diritto contrattuale stabilisce le regole sugli accordi per l'acquisto e la vendita di oggetti e servizi.
  • Il diritto medico stabilisce le regole e le linee guida per i professionisti del settore, ma stabilisce anche i diritti medici del paziente.
    • Il Privilegio del Medico - Paziente protegge le conversazioni private del paziente con un medico (medico), questo si estende anche alle sue informazioni personali (come i suoi dati di contatto) condivise con il personale medico.
  • Il diritto di proprietà stabilisce i diritti e gli obblighi che una persona ha quando compra, vende o affitta case e terreni (chiamati beni immobili o immobili) e oggetti (chiamati beni personali).
    • La legge sulla proprietà intellettuale (PI) riguarda i diritti che le persone hanno sulle cose che creano, come l'arte, la musica e la letteratura. Questo si chiama copyright. Protegge anche le invenzioni che le persone fanno, con una sorta di legge chiamata brevetto. Copre anche i diritti che le persone hanno sul nome di una società o su un marchio o logo distintivo. Questo si chiama marchio.
  • Il diritto fiduciario (diritto commerciale) stabilisce le regole per il denaro che viene investito, come ad esempio i fondi pensione che le persone risparmiano per la pensione. Esso coinvolge molti tipi diversi di legge, tra cui il diritto amministrativo e il diritto patrimoniale.
  • La legge sulla responsabilità civile aiuta le persone a presentare richieste di risarcimento (rimborso) quando qualcuno fa loro del male o danneggia la loro proprietà.
  • Il diritto penale è usato dal governo per impedire alle persone di infrangere le leggi e punire le persone che le infrangono.
  • La legge costituzionale si occupa degli importanti diritti del governo e del suo rapporto con il popolo. Comporta principalmente l'interpretazione di una costituzione, includendo cose come la separazione dei poteri dei diversi rami del governo.
    • Un'ordinanza del tribunale è una proclamazione ufficiale di un giudice che definisce e autorizza l'esecuzione di determinati passi per una o più parti di un caso.
  • Il diritto amministrativo è utilizzato dai cittadini comuni che vogliono contestare le decisioni prese dai governi. Comprende anche cose come i regolamenti, e il funzionamento delle agenzie amministrative.
  • Il diritto internazionale è utilizzato per stabilire le regole su come i paesi possono agire in settori quali il commercio, l'ambiente o l'azione militare. Le Convenzioni di Ginevra sulla condotta della guerra e il Patto di Roerich sono esempi di diritto internazionale.
  • Il costume e la tradizione sono pratiche ampiamente adottate e concordate in una società, pensate spesso non in forma scritta. Gli usi e le tradizioni possono essere fatti valere in tribunale e sono talvolta considerati come parte del ragionamento giuridico in questioni decise in tribunale. In alcune società e culture tutto il diritto è o era costume e tradizione, anche se questo è sempre più raro, anche se ci sono alcune parti del mondo in cui la tradizione doganale è ancora vincolante o addirittura la forma predominante del diritto, per esempio le terre tribali o gli stati falliti.

Tipi di legge

  • Il diritto contrattuale stabilisce le regole sugli accordi per l'acquisto e la vendita di oggetti e servizi.
  • Il diritto medico stabilisce le regole e le linee guida per i professionisti del settore, ma stabilisce anche i diritti medici del paziente.
    • Il Privilegio del Medico - Paziente protegge le conversazioni private del paziente con un medico (medico), questo si estende anche alle sue informazioni personali (come i suoi dati di contatto) condivise con il personale medico.
  • Il diritto di proprietà stabilisce i diritti e gli obblighi che una persona ha quando compra, vende o affitta case e terreni (chiamati beni immobili o immobili) e oggetti (chiamati beni personali).
    • La legge sulla proprietà intellettuale (PI) riguarda i diritti che le persone hanno sulle cose che creano, come l'arte, la musica e la letteratura. Questo si chiama copyright. Protegge anche le invenzioni che le persone fanno, con una sorta di legge chiamata brevetto. Copre anche i diritti che le persone hanno sul nome di una società o su un marchio o logo distintivo. Questo si chiama marchio.
  • Il diritto fiduciario (diritto commerciale) stabilisce le regole per il denaro che viene investito, come ad esempio i fondi pensione che le persone risparmiano per la pensione. Esso coinvolge molti tipi diversi di legge, tra cui il diritto amministrativo e il diritto patrimoniale.
  • La legge sulla responsabilità civile aiuta le persone a presentare richieste di risarcimento (rimborso) quando qualcuno fa loro del male o danneggia la loro proprietà.
  • Il diritto penale è usato dal governo per impedire alle persone di infrangere le leggi e punire le persone che le infrangono.
  • La legge costituzionale si occupa degli importanti diritti del governo e del suo rapporto con il popolo. Comporta principalmente l'interpretazione di una costituzione, includendo cose come la separazione dei poteri dei diversi rami del governo.
    • Un'ordinanza del tribunale è una proclamazione ufficiale di un giudice che definisce e autorizza l'esecuzione di determinati passi per una o più parti di un caso.
  • Il diritto amministrativo è utilizzato dai cittadini comuni che vogliono contestare le decisioni prese dai governi. Comprende anche cose come i regolamenti, e il funzionamento delle agenzie amministrative.
  • Il diritto internazionale è utilizzato per stabilire le regole su come i paesi possono agire in settori quali il commercio, l'ambiente o l'azione militare. Le Convenzioni di Ginevra sulla condotta della guerra e il Patto di Roerich sono esempi di diritto internazionale.
  • Il costume e la tradizione sono pratiche ampiamente adottate e concordate in una società, pensate spesso non in forma scritta. Gli usi e le tradizioni possono essere fatti valere in tribunale e sono talvolta considerati come parte del ragionamento giuridico in questioni decise in tribunale. In alcune società e culture tutto il diritto è o era costume e tradizione, anche se questo è sempre più raro, anche se ci sono alcune parti del mondo in cui la tradizione doganale è ancora vincolante o addirittura la forma predominante del diritto, per esempio le terre tribali o gli stati falliti.

Diritto civile e diritto comune

Il diritto civile è il sistema giuridico utilizzato oggi nella maggior parte dei paesi del mondo. Il diritto civile si basa sulla legislazione che si trova nelle costituzioni o negli statuti approvati dal governo. La parte secondaria del diritto civile è costituita dagli approcci giuridici che fanno parte della consuetudine. Nei governi di diritto civile, i giudici non hanno generalmente molto potere, e la maggior parte delle leggi e dei precedenti legali sono creati dai membri del Parlamento.

Il diritto comune si basa sulle decisioni prese dai giudici nei casi giudiziari passati. Viene dall'Inghilterra ed è entrata a far parte di quasi tutti i paesi che un tempo appartenevano all'Impero britannico, tranne Malta, la Scozia, lo stato americano della Louisiana e la provincia canadese del Quebec. È anche la forma di legge predominante negli Stati Uniti, dove molte leggi chiamate statuti sono scritte dal Congresso, ma esistono molte altre regole legali derivanti dalle decisioni dei tribunali. Il diritto comune ha avuto i suoi inizi nel Medioevo, quando il re Giovanni fu costretto dai suoi baroni a firmare un documento chiamato Magna Carta.

Diritto civile e diritto comune

Il diritto civile è il sistema giuridico utilizzato oggi nella maggior parte dei paesi del mondo. Il diritto civile si basa sulla legislazione che si trova nelle costituzioni o negli statuti approvati dal governo. La parte secondaria del diritto civile è costituita dagli approcci giuridici che fanno parte della consuetudine. Nei governi di diritto civile, i giudici non hanno generalmente molto potere, e la maggior parte delle leggi e dei precedenti legali sono creati dai membri del Parlamento.

Il diritto comune si basa sulle decisioni prese dai giudici nei casi giudiziari passati. Viene dall'Inghilterra ed è entrata a far parte di quasi tutti i paesi che un tempo appartenevano all'Impero britannico, tranne Malta, la Scozia, lo stato americano della Louisiana e la provincia canadese del Quebec. È anche la forma di legge predominante negli Stati Uniti, dove molte leggi chiamate statuti sono scritte dal Congresso, ma esistono molte altre regole legali derivanti dalle decisioni dei tribunali. Il diritto comune ha avuto i suoi inizi nel Medioevo, quando il re Giovanni fu costretto dai suoi baroni a firmare un documento chiamato Magna Carta.

Diritto religioso

La legge religiosa è una legge basata sul credo religioso o sui libri. Ne sono un esempio l'Halakha ebraico, la Sharia islamica e il diritto canonico cristiano.

Fino al 1700, la legge della Sharia era il principale sistema giuridico in tutto il mondo musulmano. In alcuni Paesi musulmani come l'Arabia Saudita e l'Iran, l'intero sistema giuridico basa ancora la sua legge sulla Sharia. La legge islamica è spesso criticata perché spesso prevede pene severe per i crimini. Una critica seria è la sentenza della Corte europea secondo cui "la sharia è incompatibile con i principi fondamentali della democrazia".

La "pluralità di sistemi giuridici, basati sulla sharia del partito turco Refah, fondati sulla religione" è stata giudicata contraria alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. La Corte ha deciso che il piano di Refah "eliminerebbe il ruolo dello Stato come garante dei diritti e delle libertà individuali" e "violerebbe il principio di non discriminazione tra gli individui per quanto riguarda il loro godimento delle libertà pubbliche, che è uno dei principi fondamentali della democrazia".

Diritto religioso

La legge religiosa è una legge basata sul credo religioso o sui libri. Ne sono un esempio l'Halakha ebraico, la Sharia islamica e il diritto canonico cristiano.

Fino al 1700, la legge della Sharia era il principale sistema giuridico in tutto il mondo musulmano. In alcuni Paesi musulmani come l'Arabia Saudita e l'Iran, l'intero sistema giuridico basa ancora la sua legge sulla Sharia. La legge islamica è spesso criticata perché spesso prevede pene severe per i crimini. Una critica seria è la sentenza della Corte europea secondo cui "la sharia è incompatibile con i principi fondamentali della democrazia".

La "pluralità di sistemi giuridici, basati sulla sharia del partito turco Refah, fondati sulla religione" è stata giudicata contraria alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali. La Corte ha deciso che il piano di Refah "eliminerebbe il ruolo dello Stato come garante dei diritti e delle libertà individuali" e "violerebbe il principio di non discriminazione tra gli individui per quanto riguarda il loro godimento delle libertà pubbliche, che è uno dei principi fondamentali della democrazia".

Storia del diritto

La storia del diritto è strettamente connessa allo sviluppo delle civiltà umane. L'antico diritto egiziano si è sviluppato nel 3000 a.C. Nel 1760 a.C. il re Hammurabi, prese l'antica legge babilonese e la organizzò, e la fece scalpellare in pietra per farla vedere al pubblico sul mercato. Queste leggi divennero note come il Codice di Hammurabi.

La Torah dell'Antico Testamento è un antico corpus di leggi. Fu scritta intorno al 1280 a.C. Ha regole morali come i Dieci Comandamenti, che dicono alle persone ciò che non è permesso. A volte la gente cerca di cambiare la legge. Per esempio, se la prostituzione è illegale, cercano di renderla legale.

Storia del diritto

La storia del diritto è strettamente connessa allo sviluppo delle civiltà umane. L'antico diritto egiziano si è sviluppato nel 3000 a.C. Nel 1760 a.C. il re Hammurabi, prese l'antica legge babilonese e la organizzò, e la fece scalpellare in pietra per farla vedere al pubblico sul mercato. Queste leggi divennero note come il Codice di Hammurabi.

La Torah dell'Antico Testamento è un antico corpus di leggi. Fu scritta intorno al 1280 a.C. Ha regole morali come i Dieci Comandamenti, che dicono alle persone ciò che non è permesso. A volte la gente cerca di cambiare la legge. Per esempio, se la prostituzione è illegale, cercano di renderla legale.

Legislatura

Nelle democrazie, la gente in un paese di solito sceglie persone chiamate politici per rappresentarli in una legislatura. Esempi di legislature sono le Camere del Parlamento a Londra, il Congresso a Washington, D.C., il Bundestag a Berlino, la Duma a Mosca e l'Assemblée nationale a Parigi. La maggior parte dei legislatori ha due camere o case, una "casa inferiore" e una "casa superiore". Per approvare una legge, la maggioranza dei membri del Parlamento deve votare un disegno di legge in ogni camera. Il legislatore è il ramo del governo che scrive le leggi, e vota se queste saranno approvate o meno.

Legislatura

Nelle democrazie, la gente in un paese di solito sceglie persone chiamate politici per rappresentarli in una legislatura. Esempi di legislature sono le Camere del Parlamento a Londra, il Congresso a Washington, D.C., il Bundestag a Berlino, la Duma a Mosca e l'Assemblée nationale a Parigi. La maggior parte dei legislatori ha due camere o case, una "casa inferiore" e una "casa superiore". Per approvare una legge, la maggioranza dei membri del Parlamento deve votare un disegno di legge in ogni camera. Il legislatore è il ramo del governo che scrive le leggi, e vota se queste saranno approvate o meno.

Magistratura

La magistratura è un gruppo di giudici che risolve le controversie delle persone e determina se le persone accusate di reati sono colpevoli. In alcune giurisdizioni il giudice non trova la colpevolezza o l'innocenza, ma dirige una giuria, come interpretare i fatti da un punto di vista legale, ma la giuria determina i fatti sulla base delle prove che vengono loro presentate e trova la colpevolezza o l'innocenza della persona accusata. La maggior parte dei paesi di common law e dei sistemi di diritto civile hanno un sistema di corti d'appello, fino a un'autorità suprema come la Corte Suprema o l'Alta Corte. Le corti supreme hanno di solito il potere di rimuovere le leggi incostituzionali (che vanno contro la costituzione).

Magistratura

La magistratura è un gruppo di giudici che risolve le controversie delle persone e determina se le persone accusate di reati sono colpevoli. In alcune giurisdizioni il giudice non trova la colpevolezza o l'innocenza, ma dirige una giuria, come interpretare i fatti da un punto di vista legale, ma la giuria determina i fatti sulla base delle prove che vengono loro presentate e trova la colpevolezza o l'innocenza della persona accusata. La maggior parte dei paesi di common law e dei sistemi di diritto civile hanno un sistema di corti d'appello, fino a un'autorità suprema come la Corte Suprema o l'Alta Corte. Le corti supreme hanno di solito il potere di rimuovere le leggi incostituzionali (che vanno contro la costituzione).

Esecutivo (governo) e Capo dello Stato

L'esecutivo è il centro direttivo dell'autorità politica. Nella maggior parte dei paesi democratici, l'esecutivo è eletto tra le persone che sono nella legislatura. Questo gruppo di eletti si chiama gabinetto. In Francia, negli Stati Uniti e in Russia, il ramo esecutivo ha un presidente che esiste separatamente dal potere legislativo.

L'esecutivo suggerisce nuove leggi e si occupa di altri paesi. Inoltre, l'esecutivo di solito controlla i militari, la polizia e la burocrazia. L'esecutivo seleziona i ministri, o i segretari di stato, per controllare i dipartimenti come il dipartimento della salute o il dipartimento della giustizia.

In molte giurisdizioni il Capo dello Stato non partecipa al governo quotidiano della giurisdizione e assume un ruolo prevalentemente cerimoniale. Questo è il caso di molte nazioni del Commonwealth dove il Capo dello Stato, di solito un Governatore, agisce quasi esclusivamente "su consiglio" del capo dell'esecutivo (ad esempio il Primo Ministro, il Primo Ministro o il Premier). Il ruolo legale primario del Capo dello Stato in queste giurisdizioni è quello di agire come controllo o equilibrio contro l'Esecutivo, in quanto il Capo dello Stato ha il potere, raramente esercitato, di sciogliere la legislatura, convocare elezioni e licenziare i ministri.

Esecutivo (governo) e Capo dello Stato

L'esecutivo è il centro direttivo dell'autorità politica. Nella maggior parte dei paesi democratici, l'esecutivo è eletto tra le persone che sono nella legislatura. Questo gruppo di eletti si chiama gabinetto. In Francia, negli Stati Uniti e in Russia, il ramo esecutivo ha un presidente che esiste separatamente dal potere legislativo.

L'esecutivo suggerisce nuove leggi e si occupa di altri paesi. Inoltre, l'esecutivo di solito controlla i militari, la polizia e la burocrazia. L'esecutivo seleziona i ministri, o i segretari di stato, per controllare i dipartimenti come il dipartimento della salute o il dipartimento della giustizia.

In molte giurisdizioni il Capo dello Stato non partecipa al governo quotidiano della giurisdizione e assume un ruolo prevalentemente cerimoniale. Questo è il caso di molte nazioni del Commonwealth dove il Capo dello Stato, di solito un Governatore, agisce quasi esclusivamente "su consiglio" del capo dell'esecutivo (ad esempio il Primo Ministro, il Primo Ministro o il Premier). Il ruolo legale primario del Capo dello Stato in queste giurisdizioni è quello di agire come controllo o equilibrio contro l'Esecutivo, in quanto il Capo dello Stato ha il potere, raramente esercitato, di sciogliere la legislatura, convocare elezioni e licenziare i ministri.

Altre parti del sistema giuridico

La polizia fa rispettare le leggi penali arrestando le persone sospettate di aver infranto la legge. I burocrati sono i lavoratori del governo e le organizzazioni governative che lavorano per il governo. I burocrati lavorano all'interno di un sistema di regole e prendono le loro decisioni per iscritto.

Gli avvocati sono persone che hanno imparato a conoscere le leggi. Gli avvocati danno consigli alle persone sui loro diritti e doveri legali e rappresentano le persone in tribunale. Per diventare avvocato, una persona deve completare un programma universitario di due o tre anni presso una scuola di legge e superare un esame di ammissione. Gli avvocati lavorano in studi legali, per il governo, per le aziende o da soli.

La società civile è costituita da persone e gruppi che non fanno parte del governo e che cercano di proteggere le persone dalle violazioni dei diritti umani e cercano di proteggere la libertà di parola e altri diritti individuali. Le organizzazioni che fanno parte della società civile comprendono i partiti politici, i club di dibattito, i sindacati, le organizzazioni per i diritti umani, i giornali e le associazioni di beneficenza.

"Le corporazioni sono tra le organizzazioni che usano il sistema legale per perseguire i loro obiettivi. Come le altre, usano mezzi come le donazioni per le campagne e la pubblicità per convincere le persone che hanno ragione. Le società si impegnano anche nel commercio e fanno cose nuove come automobili, vaporizzatori/e-sigarette e veicoli aerei senza pilota (cioè "droni") che le vecchie leggi non sono ben attrezzate per affrontare. Le società si avvalgono anche di una serie di regole e regolamenti per garantire che i loro dipendenti rimangano fedeli a loro (di solito presentati in un contratto legale), e che qualsiasi disobbedienza verso queste regole è considerata incivile e quindi motivata da un immediato licenziamento.

Altre parti del sistema giuridico

La polizia fa rispettare le leggi penali arrestando le persone sospettate di aver infranto la legge. I burocrati sono i lavoratori del governo e le organizzazioni governative che lavorano per il governo. I burocrati lavorano all'interno di un sistema di regole e prendono le loro decisioni per iscritto.

Gli avvocati sono persone che hanno imparato a conoscere le leggi. Gli avvocati danno consigli alle persone sui loro diritti e doveri legali e rappresentano le persone in tribunale. Per diventare avvocato, una persona deve completare un programma universitario di due o tre anni presso una scuola di legge e superare un esame di ammissione. Gli avvocati lavorano in studi legali, per il governo, per le aziende o da soli.

La società civile è costituita da persone e gruppi che non fanno parte del governo e che cercano di proteggere le persone dalle violazioni dei diritti umani e cercano di proteggere la libertà di parola e altri diritti individuali. Le organizzazioni che fanno parte della società civile comprendono i partiti politici, i club di dibattito, i sindacati, le organizzazioni per i diritti umani, i giornali e le associazioni di beneficenza.

"Le corporazioni sono tra le organizzazioni che usano il sistema legale per perseguire i loro obiettivi. Come le altre, usano mezzi come le donazioni per le campagne e la pubblicità per convincere le persone che hanno ragione. Le società si impegnano anche nel commercio e fanno cose nuove come automobili, vaporizzatori/e-sigarette e veicoli aerei senza pilota (cioè "droni") che le vecchie leggi non sono ben attrezzate per affrontare. Le società si avvalgono anche di una serie di regole e regolamenti per garantire che i loro dipendenti rimangano fedeli a loro (di solito presentati in un contratto legale), e che qualsiasi disobbedienza verso queste regole è considerata incivile e quindi motivata da un immediato licenziamento.

Pagine correlate

Pagine correlate


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3