Albert Coady Wedemeyer

Albert Coady Wedemeyer

Il generale Albert Coady Wedemeyer (1897-1989) fu un ufficiale dell'esercito americano durante la Seconda Guerra Mondiale.

Wedemeyer è nato a Omaha, Nebraska, il 9 luglio 1897. Ha studiato all'Accademia militare degli Stati Uniti d'America a West Point e si è laureato nel 1919. Dopo l'inizio della Seconda guerra mondiale, è stato nominato tenente colonnello temporaneo nel 1941. Tra il 1941 e il 1943, ha prestato servizio come ufficiale di stato maggiore nella divisione dei piani di guerra del Dipartimento della guerra degli Stati Uniti. Fu l'autore principale del Programma Vittoria del 1941, che sostenne la sconfitta degli eserciti tedeschi in Europa. Quando gli Stati Uniti entrarono in guerra questo piano fu adottato e ampliato. Ha contribuito a pianificare l'invasione dellaNormandia.

Nel 1943, Wedemeyer fu nominato Capo di Stato Maggiore di Lord Mountbatten, il comandante supremo alleato del Comando del Sud-Est asiatico (SEAC) nel Teatro del Sud-Est asiatico.

Tra il 1944 e il 1946 è stato capo di stato maggiore del generale Chiang Kai-shek e comandante delle forze statunitensi in Cina sotto il comando SEAC. Il China Burma India Theatre assegnato a Joseph Stilwell fu diviso in due con il comando del teatro Birmania-India al generale Daniel Sultan. Wedemeyer era stato comandante del Teatro U.S. China Theatre (USFCT) nel 1944-1945. Aveva un'intima conoscenza del trasporto aereo alleato dall'India attraverso l'Himalaya verso la Cina. Questo ponte aereo doveva servire sia l'esercito nazionalista cinese che la ventesima aviazione militare statunitense impegnata nell'operazione Matterhorn.

Nel 1948, in qualità di capo dei piani e delle operazioni dell'esercito, Wedemeyer sostenne l'intenzione di Lucius D. Clay di creare un ponte aereo durante la crisi di Berlino. La sua esperienza in questo campo era considerevole, poiché era stato comandante di teatro dell'esercito americano in Cina durante la seconda guerra mondiale ed era stato rifornito per via aerea sulle montagne dall'India con aerei da trasporto dell'esercito. Questa precedente operazione era stata comandata dal tenente generale William H. Tunner, che fu poi nominato a capo dell'operazione di trasporto aereo di Berlino.

Wedemeyer si è ritirato nel 1951. È stato promosso a generale nel 1954. Morì il 17 dicembre 1989 a Fort Belvoir, Virginia. Suo figlio Albert Dunbar Wedemeyer era un capitano dell'esercito americano e un agente della Central Intelligence Agency.

AlegsaOnline.com - 2020 - Licencia CC3