Karabakh (cavallo)

Il cavallo Karabakh, noto anche come Karabakh, è un cavallo da corsa e da equitazione di montagna-steppa. Prende il nome dall'area geografica dove il cavallo è stato sviluppato per la prima volta, Karabakh nel Caucaso meridionale. È una zona che fa parte dell'Azerbaigian. La parte dell'altopiano è attualmente sotto l'occupazione dell'Armenia. La razza è nota per il suo buon carattere e la sua velocità. Per esempio, nel 2004 un cavallo Karabakh di nome Kishmish della scuderia Agdam in Azerbaigian ha stabilito un record di velocità correndo 1000 metri in 1 minuto e 9 secondi, e 1600 metri in 1 minuto e 52 secondi.

Si pensa che la razza sia un incrocio di Akhal-Teke, persiano, kabarda, turcomanna e cavallo arabo. Attualmente, il Karabakh è allevato principalmente nella zona di Shaki in Azerbaigian. Attualmente il numero di esemplari della razza è inferiore a 1.000. È minacciata di estinzione.

Caratteristiche della razza

La razza è robusta, forte, resistente e dai piedi sicuri.

Il cavallo non è grande. È alto 14-15 mani o 145-150 cm. Hanno teste piccole e pulite, un profilo dritto con fronte larga e narici che possono dilatarsi. Il collo è alto, di lunghezza media, muscoloso ed elegante. Hanno corpi compatti con muscoli ben definiti e sviluppati. Le spalle sono spesso abbastanza erette. I cavalli hanno un torace profondo, una groppa inclinata e gambe lunghe, fini, ma molto forti, anche se le articolazioni sono piccole. I cavalli sono stretti, non molto profondi attraverso il sottopancia, a causa dell'influenza Akhal-Teke.

La loro pelle è sottile e morbida con pelo lucido. I colori principali della razza sono il castagno e il baio, con la caratteristica tinta dorata della razza. Possono anche essere grigi. Raramente possono essere Palomino o Buckskin. Le marcature bianche sono ammesse.

Sono veloci e agili. Si dice che il cavallo Karabakh abbia una buona resistenza e fedeltà al padrone.

Nella cultura popolare

Il cavallo del Karabakh è l'animale nazionale dell'Azerbaigian. È il simbolo ufficiale delle regioni di Agdam e Shaki. Questo cavallo è molto importante nella cultura dell'Azerbaigian. Appare nella letteratura e si trova su oggetti come i francobolli.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2021 - License CC3