Wilhelm Busch

Wilhelm Busch (15 aprile 1832 (Wiedensahl vicino ad Hannover) - 9 gennaio 1908 (Mechtshausen)) è stato un pittore e poeta tedesco noto per le sue storie illustrate satiriche. Dopo aver studiato prima ingegneria meccanica e poi arte a Düsseldorf, Anversa e Monaco, iniziò a disegnare caricature.

Una delle sue prime storie illustrate, emi e jonas K

Wilhelm Busch scrisse anche una serie di poesie in uno stile simile alle sue storie illustrate. Oltre a questo produsse più di 1.000 dipinti a olio che non furono venduti fino a dopo la sua morte nel 1908.

Ritratto dipinto da Franz von Lenbach, circa 1875
Ritratto dipinto da Franz von Lenbach, circa 1875

Funziona

(con l'anno di pubblicazione)

  • 1859 Die kleinen Honigdiebe [1]
  • 1864 Bilderpossen
  • 1865 Max e Moritz
  • 1866 Schnaken und Schnurren
  • 1867 Hans Huckebein der Unglücksrabe
  • 1868 Schnaken und Schnurren, parte II
  • 1869 Schnurrdiburr o il marrone delle api
  • 1870 Der heilige Antonius von Padua
  • 1872 Schnaken und Schnurren, parte III
  • 1872 Die fromme Helene
  • 1872 Bilder zur Jobsiade
  • 1872 Pater Filuzius
  • 1873 Il compleanno o i particolaristi
  • 1874 Dideldum!
  • 1874 Kritik des Herzens
  • 1875 Avventure di uno scapolo
  • 1876 Herr und Frau Knopp
  • 1877 Julchen
  • 1878 Die Haarbeutel
  • 1879 Fipps der Affe
  • 1881 Cicogna a puntini per occhi e orecchie
  • 1881 La Volpe. I draghi. - Due cose divertenti
  • 1882 Plisch und Plum
  • 1883 Balduin Bählamm, il poeta impedito
  • 1884 Maler Klecksel
  • 1891 Eduards Traum
  • 1893 Da me su di me (autobiografia)
  • 1895 Der Schmetterling
  • 1904 Zu guter Letzt
  • 1908 Hernach
  • 1909 Schein und Sein
  • 1910 Ut ôler Welt (leggende)

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3