2020 Referendum costituzionale russo

Un referendum per riformare la Costituzione della Russia si è tenuto dal 25 giugno al 1° luglio 2020. Il presidente Vladimir Putin ha proposto il referendum durante il suo discorso all'Assemblea federale il 15 gennaio 2020.

Il referendum è legalmente indicato come un "voto tutto russo" (russo: общероссийское голосование, romanizzato: obshcherossiyskoye golosovaniye), perché non è tenuto in conformità con la legge costituzionale federale sul referendum.

Gli emendamenti includono cambiamenti radicali alla costituzione, compresa la possibilità per Putin di ricandidarsi per altri due mandati presidenziali di sei anni.

Originariamente previsto per il 22 aprile, il voto è stato rinviato a una data successiva a causa della pandemia di COVID-19 in Russia. Era stato notato che la data del voto iniziale coincideva con il 150° anniversario della nascita di Vladimir Lenin.

Secondo i risultati ufficiali, il 79% degli elettori ha sostenuto i cambiamenti alla costituzione. Ci sono state accuse e segnalazioni di irregolarità.

Risultati: Verde significa sì e rosso significa no
Risultati: Verde significa sì e rosso significa no

Voto referendario
Voto referendario


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3