Capitale sociale

Il capitale sociale è la volontà delle persone di aiutarsi a vicenda.

Spesso sostituisce il denaro che la gente userebbe per comprare lo stesso aiuto.

La società funziona meglio quando c'è molto capitale sociale. Meno capitale sociale c'è, più problemi sociali ci sono di solito. Se non c'è capitale sociale, spesso ne derivano guerra e rivoluzione.

Le persone che non hanno soldi e non possono ottenere aiuto dalla società possono essere costrette ad accettare di fare cose che non vogliono fare, o costringere gli altri a fare cose che non vogliono fare. La criminalità organizzata cresce in questo modo, così come il lavoro forzato e la schiavitù.

La maggior parte dei modi di misurare il capitale sociale hanno a che fare con la fiducia - le persone che si fidano che i favori e l'aiuto saranno disponibili quando ne avranno bisogno favoriranno e aiuteranno di più gli altri. Coloro che sono visti come coloro che cercano di ottenere un passaggio gratuito riceveranno molto meno aiuto. Un arrampicatore sociale cerca di guadagnare capitale sociale facendo amicizia con chi ce l'ha, ma senza aiutare. Alcuni chiamano questo tipo di persona un parassita sociale. Sono molto difficili da individuare, a differenza delle persone che imbrogliano o commettono frodi. Quando ci sono troppe persone di questo tipo, soprattutto se si tratta di politici, la gente comincia a diffidare del proprio governo. Piuttosto che lavorare con un partito politico per cambiare la legge, possono iniziare a cercare una vendetta diretta per le cose.

Il capitale sociale è molto simile al capitale reale. Più soldi ha una persona o una società, più facile è fare le cose e meglio è per le persone. Meno soldi si hanno, più le cose diventano difficili e le persone si sentono peggio.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3