Questa Terra dell'Umanità

Questa Terra dell'Umanità è il primo libro del Quartetto Buru di Pramoedya Ananta Toer. Hasta Mitra lo ha pubblicato per la prima volta nel 1980. La storia si svolge alla fine del dominio coloniale olandese in Indonesia. Pramoedya ha scritto il romanzo in prigione sull'isola di Buru, nell'Indonesia orientale. Pramoedya raccontò la storia ad altri prigionieri nel 1973 perché non gli era permesso di scrivere. La storia si diffuse tra tutti i prigionieri fino al 1975. Poi Pramoedya fu finalmente autorizzato a scrivere l'intera storia.

Il protagonista e narratore di This Earth of Mankind è un ragazzo giavanese di nome Minke. Frequenta una scuola olandese d'élite. La vita di Minke diventa pericolosa quando si innamora di Annelies, la bella figlia indo di Nyai Ontosoroh. In This Earth of Mankind, Pramoedya ha mostrato il razzismo della colonia olandese.

Il procuratore generale indonesiano ha vietato This Earth of Mankind nel 1981. Molte copie delle prime edizioni sono sopravvissute. Nel 2005 l'editore Lentera Depantara ha ripreso a pubblicarlo in Indonesia. Era già stato pubblicato in tutto il mondo in 33 lingue.

Riassunto della trama

Questa Terra dell'Umanità racconta la storia di Minke. È un minore giavanese che studia in una scuola olandese Hogere Burger. A quel tempo, di solito solo gli europei potevano studiare lì. Minke è un giovane scrittore di talento. I suoi scritti vengono pubblicati in diverse riviste in lingua olandese. Sono popolari. Ma molti dei compagni di classe di Minke lo odiano perché è nativo. I suoi compagni di classe sono tutti almeno in parte di origine europea.

Minke incontra un'insolita donna indonesiana, Nyai Ontosoroh. È la concubina di un uomo olandese chiamato Herman Mellema. Minke si innamora della loro figlia, Annelies. Si sposano in un matrimonio islamico. Ma per la legge olandese, non sono sposati perché era nativo e i tutori olandesi di Annelies non approvavano.

Era comune per le donne locali diventare le concubine degli uomini olandesi che vivevano nelle Indie Orientali. I loro figli erano "nativi" illegittimi e perdevano i diritti legali. Oppure, se il padre li accettava come figli, venivano chiamati "Indos". Allora la madre perdeva tutti i diritti sui figli. Nyai Ontosoro soffre a causa del suo basso status e della mancanza di diritti. Ma crede che l'istruzione sia il modo per mostrare la sua umanità di base. Crede che l'apprendimento sia il modo per opporsi al razzismo, alla stupidità e alla povertà. Tuttavia, la decisione di fare dei suoi figli i figli di Herman Mellema causa loro terribili problemi.

Pubblicato da ex prigionieri politici

Dopo il rilascio dalla detenzione nell'aprile 1980 Pramoedya e Hasjim Rachman si incontrarono con Joesoef Isak. Rachman era stato redattore dell'Eastern Star. Isak era stato giornalista al giornale Merdeka. Era stato nella prigione di Salemba. Hanno accettato di pubblicare opere di ex prigionieri politici che altri editori non avrebbero pubblicato.

Scelsero questa Terra dell'Umanità (Bumi Manusia) come primo libro. Pramoedya iniziò a lavorare duramente sui fogli che aveva portato dall'isola di Buru. I funzionari della prigione avevano preso la maggior parte dei suoi scritti. Allo stesso tempo, Hasjim e Joesoef parlarono con i funzionari del governo, compreso il vicepresidente, Adam Malik. Erano favorevoli ai piani.

Nel luglio 1980, il manoscritto di This Earth of Mankind fu inviato alle tipografie dell'Aga Press. 5.000 copie di This Earth of Mankind furono vendute in 12 giorni. Presto altri editori di Hong Kong, Malesia, Olanda e Australia chiesero all'editore Hasta Mitra il permesso di fare traduzioni. La casa editrice Wira Karya in Malesia pagava royalties fino al 12% direttamente a Pramoedya.

A novembre, Hasta Mitra aveva pubblicato la sua terza edizione e aveva venduto circa 10.000 copie. Il libro fu ben accolto dalla critica. Fu chiamato "la migliore opera di letteratura dei nostri tempi". Il quotidiano Armed Forces lo definì "un nuovo contributo al tesoro della letteratura indonesiana".

Banned

il procuratore generale dell'Indonesia ha vietato This Earth of Mankind nel 1981. Disse che promuoveva idee marxiste-leniniste e il comunismo. Nessuno dei due è presente nel libro.

In primo luogo, alla tipografia Ampat Lima fu detto di non stampare alcun libro pubblicato da Hasta Mitra. Ai redattori dei principali media è stato detto che non potevano recensire o lodare Questa Terra dell'Umanità o qualsiasi altro scritto di Pramoedya.

Nell'aprile 1981, alcuni gruppi giovanili del Nuovo Ordine criticarono gli scritti di Pramoedya. I mass media riportarono questo fatto come se alla gente non piacesse il lavoro di Pramoedya. I media del Nuovo Ordine come Suara Karya, Pelita e Karya Dharma iniziarono a pubblicare critiche a Questa Terra dell'Umanità e al suo autore.

L'Associazione degli editori indonesiani (IKAPI) aveva in programma una mostra di libri quell'anno. Hanno cancellato l'iscrizione di Hasta Mitra all'associazione. L'IKAPI era stata entusiasta di chiedere all'editore di diventare membro e di essere coinvolto nelle sue attività. I giornali che sostenevano Pramoedya smisero di pubblicare i suoi scritti. Hanno anche iniziato a rifiutare scritti di autori che sostenevano Pramoedya.

Infine, il 29 maggio 1981, il procuratore generale ha pubblicato il regolamento SK-052/JA/5/1981 sulla messa al bando di Questa Terra dell'Umanità e il suo seguito Bambino di tutte le Nazioni (Anak Semua Bangsa). Il regolamento menzionava una lettera di Suharto.

L'ufficio del Procuratore Generale prese tutte le copie di This Earth of Mankind e Child of All Nations e cercò di prendere tutte le copie dei libri da tutte le librerie. Tuttavia, nell'agosto 1981, presero solo 972 copie dei libri, sebbene fossero state stampate circa 20.000 copie.

Il traduttore di This Earth of Mankind in inglese, Maxwell Lane, era un membro del personale dell'ambasciata australiana a Giacarta. Il governo australiano lo ha richiamato nel settembre 1981. La tipografia Ampat Lima chiuse a causa delle pressioni dell'ufficio del procuratore generale e del ministero dell'Interno.

Traduzioni in altre lingue

  • Bumi Manusia, Hasta Mitra, 1980 (Giacarta, Indonesiano)
  • Aarde Der Mensen, Manus Amici, 1981 (Amsterdam, olandese)
  • Ren Shi Jian, Beijing Da Xue, 1982 (Pechino, cinese)
  • Ren Shi Jian, Dou Shi Chu Ban Selangor, 1983 (Malesia, cinese)
  • Bumi Manusia, Wira Karya, 1983, (Kuala Lumpur, Malesia)
  • Questa terra dell'umanità, Penguin Book, 1983 (Australia, inglese)
  • Giardino dell'umanità, Express Editio, 1984 (Berlino, tedesco)
  • Nel giardino dell'umanità, Albert Klutsch Publishing Contract, 1984 (tedesco)
  • Människans Jord, Förlaget Hjulet, 1986 (Stoccolma, Svezia)
  • Ningen No Daichi, Shinkuwara Mekong Published, 1986 (giapponese)
  • MИP ЧEЛOBEЧECKИЙ, Radooga Moskwa 1986 (russo)
  • CBIT ЛЮДCbKЙ, in ucraino, 1986 (ucraino)
  • Il giardino dell'umanità, Rowohlt Taschenbuch Verlag, 1987 (tedesco)
  • Aarde der mensen, Unieboek, 1987 (Amsterdam, olandese)
  • Ang Daigdig ng Tao, Solidaridad Publishing House, 1989 (Manila, filippino)
  • Questa Terra Dell'Uomo, Il Saggiatore, 1990 (Milan, Italy)
  • Minke, O Neul Publishing, 1990 (coreano)
  • Questa terra dell'umanità, Penguin Book, 1990 (New York, inglese)
  • Questa terra dell'umanità, William Morrow & Co., Inc, 1991 (New York, inglese)
  • Människans Jord, Norstedts Förlag AB, 1992 (Stoccolma, Svezia)
  • Tierra Humana, Txalaparta, 1995 (Navarra, spagnolo)
  • Patrimonio di un mondo sommerso, Verlag Volt und Welt, 1996 (tedesco)
  • Terra degli uomini, Editore De Geus, 1999 (Breda)
  • Questa terra dell'umanità, Penguin Book, 2000 (Italia)
  • Le Monde des Hommes, Payot & Rivages, 2001 (Parigi, francese)
  • Menneskenes Jord, Pax Forlag A/S, 2001 (Oslo, Norvegia)
  • Tiera Humana, Edisiones Destino, S.A., 2001 (Barcellona, spagnolo)
  • Questa terra dell'umanità, Bertrand Editorial, 2002 (portoghese)
  • Questa terra dell'umanità, Leopard Förlag, 2002 (svedese)
  • Bumi Manusia, Radio 68H, 2002 (Trasmissione radiofonica, indonesiano)
  • Esta estranho terra, Livros Quetzal, 2003 (portoghese)
  • Människornas Jord, Leopard Förlag, 2003 (Stoccolma, Svezia)
  •  ?, Alfa-Narodna Knjiga, 2003 (serbo)
  • แผ่นดินของชีวิต, Kobfai Publishing, 2003 (Thai)
  • Bumi Manusia, Lentera Dipantara, 2005 (indonesiano)
  • دھرتی کا دکھ, Mas'ud Ash'ar, 2009 (Lahore, Urdu)
  • Manushya Bhoomi' tr.by S.A.Qudsi,(Malayalam-Indian)- Chintha Pub-2011

Adattamento

This Earth of Mankind è stato trasformato in un film in lingua indonesiana. La produzione è iniziata nel 2006. Armantono ha scritto la sceneggiatura. Il film è stato proiettato nelle sale cinematografiche indonesiane nell'agosto 2019.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3