Walter Johnson

Walter Perry Johnson (6 novembre 1887 - 10 dicembre 1946) è stato un lanciatore statunitense della Major League Baseball. Ha giocato 21 anni nelle Major Leagues, tutti per i Washington Senators. Fu poi il manager dei Senators dal 1929 al 1932, e gestì i Cleveland Indians dal 1933 al 1935. Era noto per essere in grado di lanciare palle da baseball con grande velocità, ed era soprannominato "The Big Train". Ha stabilito molti record di baseball e ha il secondo maggior numero di vittorie di tutti i tempi. Molte persone pensano che sia il più grande lanciatore di tutti i tempi.

Prima vita

Walter Johnson è nato il 6 novembre 1887 in una fattoria vicino a Humboldt, Kansas. I suoi genitori erano Frank e Minnie Johnson e aveva cinque fratelli. Quando Johnson aveva 14 anni, la sua famiglia si trasferì a Orange County, in California. Più tardi si trasferì nell'Idaho, dove giocò a baseball per una piccola squadra dell'Idaho e lavorò per una compagnia telefonica. Quando qualcuno dei Washington Senators lo vide lanciare, gli fece firmare un contratto nel 1907.

Carriera nel baseball

Walter Johnson era noto per essere un "power pitcher", cioè poteva lanciare la palla molto forte e veloce. La sua palla veloce è stata la ragione principale per cui è stato in grado di realizzare così tanto, come avere il maggior numero di 3.509 strikeout in carriera e il maggior numero di shutout di tutti i tempi. Ha anche vinto il premio American League Most Valuable Player due volte, nel 1913 e nel 1924.

Dopo il baseball

Dopo essersi ritirato dal gioco nel 1927, Johnson fu uno dei primi cinque giocatori eletti nella Baseball Hall of Fame nel 1936. In seguito si candidò per un posto nella Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, ma perse le elezioni. Morì per un tumore al cervello a Washington D.C. il 10 dicembre 1946.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3