Thomas Becket

Thomas Becket era un sacerdote inglese, e arcivescovo di Canterbury, che fu assassinato nella cattedrale di Canterbury nel 1170. La gente pensava che il suo nome fosse Thomas á Becket, ma ora si sa che si sbaglia.

Becket è nato a Cheapside, Londra. Era un bambino intelligente, che si divertiva anche a fare sport e a cacciare. A 16 anni ha lasciato l'Inghilterra per studiare a Parigi.

Nel 1143, Becket entrò a far parte della famiglia di Teobaldo di Bec, come impiegato. Divenne arcivescovo di Canterbury nel 1162. Era stato un caro amico del re Enrico II, ma litigavano sui diritti della Chiesa. Questa discussione tra Enrico e Becket pose fine alla loro amicizia. Becket si dimise da Lord Cancelliere e cercò di estendere i diritti dell'arcivescovado. Questo portò a una serie di conflitti con il Re. Uno riguardava la giurisdizione dei tribunali laici sugli ecclesiastici inglesi.

I tentativi di Enrico di influenzare gli altri vescovi contro Becket iniziarono a Westminster nell'ottobre 1163. Il re chiese l'approvazione dei tradizionali diritti del governo reale sulla chiesa. Il 30 gennaio 1164 Enrico tenne un incontro con la maggior parte dell'alto clero inglese a Clarendon Palace. A Becket fu chiesto ufficialmente di accettare i diritti del re.

Henry convocò Becket a comparire davanti a un grande consiglio a Northampton Castle l'8 ottobre 1164, per rispondere alle accuse. Condannato per le accuse, Becket uscì infuriato dal processo e fuggì in Europa. Il re Luigi VII di Francia offrì a Becket protezione. Trascorse quasi due anni nell'abbazia cistercense di Pontigny, finché le minacce di Enrico lo costrinsero a tornare a Sens.

Beckett tornò in Inghilterra, ma la disputa continuò. Scomunicò i suoi nemici nella Chiesa e minacciò di fare lo stesso con Enrico.

Dopo aver sentito i resoconti delle azioni di Becket, Henry ha detto cose che sono state intese come il desiderio di Becket ucciso. Le parole esatte del re sono sconosciute e ne sono state riportate diverse versioni. La più comunemente citata, come tramandato dalla tradizione orale, è: "Chi mi libererà di questo prete fastidioso?

Becket fu ucciso da quattro cavalieri del re il 29 dicembre 1170. Divenne santo nel 1173. Il suo santuario principale si trova a Canterbury, ma fu distrutto per ordine di Enrico VIII durante il suo regno.

Vetrata di Thomas Becket nella cattedrale di Canterbury
Vetrata di Thomas Becket nella cattedrale di Canterbury


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3