Louis Persinger

Louis Persinger (nato a Rochester, Illinois, USA, l'11 febbraio 1887; morto a New York il 31 dicembre 1966) era un violinista e pianista americano.

Louis Persinger si è esibito per la prima volta in pubblico all'età di 12 anni. Ha studiato al Conservatorio di Lipsia con Hans Becker, poi con Eugène Ysaÿe a Bruxelles e per due estati con Jacques Thibaud in Francia. È diventato leader dell'Orchestra Filarmonica di Berlino e dell'Orchestra dell'Opera Reale di Bruxelles. Nel 1912 tornò negli Stati Uniti e suonò con la Philadelphia Orchestra diretta da Leopold Stokowski. Nel 1915 fu nominato leader e vicedirettore dell'Orchestra Sinfonica di San Francisco. Seguì Leopold Auer nel 1930 come insegnante alla Juilliard School, a New York.

Oltre al suo lavoro con le orchestre, ha suonato musica da camera, formando un proprio quartetto d'archi e dirigendo la Chamber Music Society di San Francisco.

Persinger è particolarmente ricordato oggi come maestro di diversi grandi violinisti, tra cui Yehudi Menuhin, Ruggiero Ricci, Isaac Stern. Il suo modo di insegnare era diverso da quello della maggior parte degli altri insegnanti. Si concentrava su cose che interessavano i suoi allievi e usava parole semplici.

Come pianista accompagnatore ha suonato con Ruggiero Ricci per molti recital e registrazioni. Ha suonato anche per Yehudi Menuhin quando il ragazzino di 10 anni ha tenuto il suo primo recital a New York.

Il giorno del suo 75° compleanno ha tenuto un recital alla Julliard School of Music, suonando metà del programma al violino e l'altra metà al pianoforte.

Il ritratto di Louis Persinger (prima del 1928)
Il ritratto di Louis Persinger (prima del 1928)

AlegsaOnline.com - 2020 - Licencia CC3