Xenolith

Uno xenolith (roccia estranea) è un frammento di roccia che un'altra roccia circonda.

Succede soprattutto nella roccia ignea quando il magma è abbastanza fluido da poter scorrere intorno a rocce più solide. Gli xenoliti possono essere ricoperti ai margini di una camera di magma, strappati dalle pareti di una colata di lava o raccolti lungo il terreno facendo scorrere la lava sulla superficie terrestre. Uno xenocristallo è un cristallo estraneo individuale incluso all'interno di un corpo igneo. Esempi di xenocristalli sono i cristalli di quarzo in una lava a bassa silice e i diamanti in diatremes di kimberlite.

Anche se il termine xenolite è più comunemente associato alle inclusioni ignee, un'ampia definizione potrebbe includere i frammenti di roccia che si sono inglobati nella roccia sedimentaria. Gli xenoliti si trovano talvolta nelle meteoriti.

Xenoliti e xenocristi forniscono importanti informazioni sulla composizione del mantello altrimenti inaccessibile. Basalti, kimberliti, lamprofiti e lamprofori, che hanno la loro origine nel mantello superiore, spesso contengono frammenti e cristalli che si presume facciano parte della mineralogia del mantello inferiore.

Gabbroic xenolith in un granito; Sierra Nevada orientale, Rock Creek Canyon, California.
Gabbroic xenolith in un granito; Sierra Nevada orientale, Rock Creek Canyon, California.

Peridotite (verde) mantello xenolith in una bomba vulcanica (scura) del Vulkan-Eifel, Germania. Una moneta da un euro per la scala
Peridotite (verde) mantello xenolith in una bomba vulcanica (scura) del Vulkan-Eifel, Germania. Una moneta da un euro per la scala


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3