Luigi XVIII

Luigi XVIII (1755- 1824), fu re di Francia dall'aprile 1814 al marzo 1815 e di nuovo dal luglio 1815 al settembre 1824.

Divenne re con la restaurazione borbonica della monarchia dopo il rovesciamento di NapoleoneI. Governò una monarchia costituzionale, il che significa che non era il leader principale del suo governo. Tuttavia, a differenza di alcuni monarchi costituzionali, ebbe una certa influenza in politica.

Nato a Versailles, era il fratello di Luigi XVI di Francia e nella sua prima vita era conosciuto come il Conte di Provenza. Rimase a Parigi dopo l'inizio della Rivoluzionefrancese nel 1789 ma fuggì in Belgio due anni dopo. Dopo l'esecuzione di Luigi XVI nel 1793 e la morte del figlio diLuigiXVI nel 1795, si fece chiamare Luigi XVIII. Visse come esule in vari paesi europei fino a quando divenne re dopo la prima abdicazione di Napoleone nel 1814. Al ritorno di Napoleone al potere nel 1815, tuttavia, Luigi fuggì nuovamente in Belgio; più tardi lo stesso anno fu restaurato al trono dopo la sconfitta finale di Napoleone a Waterloo. Rimase sul trono fino alla sua morte nel 1824.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3