Esecuzione

L'esecuzione è quando le autorità statali uccidono qualcuno per aver commesso un crimine estremamente grave, di solito il tradimento o omicidi particolarmente terribili. Nella maggior parte dei paesi in cui la pena di morte è ancora prevista dalla legge, il suo utilizzo è un'opzione a disposizione del giudice che emette la sentenza: anche se la giuria o la commissione giudiziaria raccomanda la pena di morte, il giudice che presiede ha ancora la possibilità di chiudere il condannato in una prigione per il resto della sua vita.

Decapitazione

Decapitare significa tagliare la testa del condannato. È uno dei metodi di esecuzione più antichi e già menzionato nella Bibbia. La decapitazione era il metodo standard di esecuzione in Scandinavia e in Germania. I popolani venivano solitamente decapitati con un'ascia e i nobili con una spada. Un dispositivo speciale, come la ghigliottina, può anche essere usato, come in Francia. La Germania nazista usava la ghigliottina per giustiziare i condannati criminali, come gli assassini.

Secoli fa molti paesi usavano la decapitazione come esecuzione per persone importanti, compresa l'Inghilterra. In Inghilterra, molti nobili e persino alcuni re e regine sono stati decapitati. Lì, il prigioniero veniva condotto sul patibolo e di solito diceva un discorso. Poi, veniva bendato e messo sul collo di un blocco. Poi, il boia sollevava la sua ascia e la faceva oscillare sul collo della vittima. Se il boia era abile e l'ascia era affilata, allora l'ascia di solito tagliava le ossa e gli organi della vittima in un solo colpo. Ma se il boia era inesperto, allora potevano essere necessari molti colpi prima che la testa fosse tagliata.

Lady Jane Grey, una regina d'Inghilterra probabilmente innocente, viene decapitata.
Lady Jane Grey, una regina d'Inghilterra probabilmente innocente, viene decapitata.

Altri modi di esecuzione

Molti paesi non permettono più l'esecuzione come punizione, perché è troppo violenta. Tuttavia, molti stati degli Stati Uniti e alcuni altri paesi stranieri la permettono. Anche negli Stati Uniti si è dovuto ricorrere a modi di esecuzione meno violenti. Ecco alcuni altri modi di esecuzione diversi dall'impiccagione

  • Iniezione letale: Uccidere una persona mettendo diversi veleni nel suo sangue. Questo è usato come scelta di esecuzione nella maggior parte degli stati americani che permettono le esecuzioni.
  • Camera a gas: Una persona viene messa in un'area dove l'aria viene riempita di gas cattivi finché non può respirare e muore. Questo metodo è stato usato per le esecuzioni in alcuni stati degli Stati Uniti e per gli omicidi di massa dai nazisti durante l'Olocausto.
  • Elettrocuzione: Uccidere una persona mettendola su una sedia elettrica e dandole una scossa elettrica molto forte.
  • Squadra di tiro: Più persone sparano e uccidono una persona. Gli eserciti di tutto il mondo hanno usato a lungo questo metodo, dato che pistole e proiettili sono facilmente disponibili. Il Firing Squad era il mezzo legale di esecuzione in Finlandia fino al 1944, quando la pena di morte fu abolita (fermata dalla legge). È stato usato anche nello stato dello Utah nel XX secolo. Nella maggior parte dei casi, non tutti i tiratori hanno proiettili veri. Dopo l'esecuzione, non è possibile determinare quale delle persone che sparano ha ucciso la persona appena giustiziata.
L'esecuzione dell'imperatore Massimiliano del Messico è un dipinto di Edouard Manet. Mostra un plotone d'esecuzione.
L'esecuzione dell'imperatore Massimiliano del Messico è un dipinto di Edouard Manet. Mostra un plotone d'esecuzione.

Metodi antiquati

  • Garroting, un metodo di strangolamento usato in Spagna per centinaia di anni.
  • Schiacciamento, detto anche pressatura: usato nei sistemi giuridici di common law. Un imputato che si rifiutava di dichiararsi ("stava muto") veniva sottoposto a pietre sempre più pesanti poste sul suo petto fino a quando non si dichiarava colpevole o si soffocava.
  • Impiccagione: Usare una corda per rompere il collo del condannato o per soffocarlo (strangolarlo). Ampiamente usato in tutto il mondo fino al XX secolo. Ancora oggi in uso in alcuni paesi, come Iraq, Singapore e Giappone.
  • Disegno e squartamento: Una forma molto violenta di esecuzione comune nell'Europa medievale e rinascimentale. Comportava il prelievo degli organi di una persona mentre era ancora viva, poi la si legava a quattro cavalli che andavano in direzioni diverse fino a quando il suo corpo veniva fatto a pezzi. Una cosa simile è la "rottura sulla ruota", quando una ruota piuttosto che i cavalli viene usata per fare a pezzi il corpo di una persona
    • Crocifissione: Questo metodo significa inchiodare il condannato su una croce. È considerato il metodo più doloroso e brutto di tutti. Era usato dai romani per punire i traditori, i ribelli e gli schiavi fuggitivi. La morte con questo metodo può durare giorni. Il condannato muore per la perdita di sangue, il lento soffocamento, la perdita di acqua e la febbre causata dai crampi muscolari. Oltre agli imperi romano e persiano, questo metodo era usato anche nel Giappone feudale.

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3