William Benjamin Carpenter

William Benjamin Carpenter MD MRCS CB FRS (29 ottobre 1813 - 19 novembre 1885) era un medico inglese, zoologo invertebrato e fisiologo. Fu fondamentale nelle prime fasi dell'Università unificata di Londra.

Carpenter è nato il 29 ottobre 1813 a Exeter, figlio maggiore del dottor Lant Carpenter, un importante predicatore unitario che ha influenzato una "generazione emergente di intellettuali unitariani". Dal padre, Carpenter ereditò una credenza nella legalità essenziale della creazione: ciò significava che le cause naturali erano la spiegazione del mondo così come lo troviamo. William ha abbracciato questa "cosmogenesi naturalistica" come punto di partenza.

Sebbene qualificato dal punto di vista medico, era conosciuto soprattutto per il suo lavoro sulla zoologia marina, in particolare per gli organismi inferiori come i foraminiferi e i crinoidi. Queste ricerche hanno dato un impulso all'esplorazione delle profondità marine, come il rilievo oceanografico del 1868 con la HMS Lightning e più tardi la più famosa Challenger Expedition.

A lungo termine, tuttavia, è diventato noto come fondatore dell'idea dell'inconscio adattivo. Egli ha osservato che il sistema percettivo umano opera quasi completamente al di fuori della consapevolezza cosciente. Queste stesse osservazioni sono state fatte anche da Hermann Helmholtz. Forse perché queste opinioni erano in conflitto con le teorie di Cartesio, sono state trascurate per un centinaio di anni. Carpenter notò che più studiava il meccanismo del pensiero, più diventava chiaro che esso operava in gran parte al di fuori della consapevolezza. Notò che i pregiudizi inconsci possono essere più forti del pensiero cosciente e che sono più pericolosi perché accadono al di fuori della coscienza. Ha anche notato che le reazioni emotive possono verificarsi al di fuori della coscienza fino a quando l'attenzione non viene attirata su di esse:

"I nostri sentimenti verso le persone e gli oggetti possono subire i cambiamenti più importanti, senza che siamo minimamente consapevoli, fino a quando non abbiamo la nostra attenzione diretta al nostro stato mentale, dell'alterazione che ha avuto luogo in essi".

Egli ha anche affermato sia la libertà della volontà che l'esistenza dell'ego.

Nella mente popolare, era forse meglio nopotino per il suo lavoro contro l'alcolismo, per il quale ha vinto un premio di 100 ghinee. Fu uno dei primi libri sulla temperanza.

Nel 1856 Carpenter divenne cancelliere dell'Università di Londra e ricoprì la carica per ventitré anni. Fu nominato Compagno dell'Ordine del Bagno.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3