C. Everett Koop

Charles Everett Koop (14 ottobre 1916 - 25 febbraio 2013) è stato un medico americano che è diventato famoso come chirurgo pediatrico al Children's Hospital di Philadelphia. È stato un nome precoce nella chirurgia pediatrica di oggi. Ha poi servito come chirurgo generale degli Stati Uniti e come vice ammiraglio nel Public Health Service Commissioned Corps dal 1982 al 1989, sotto il presidente Ronald Reagan.

È stato considerato il primo "chirurgo generale delle celebrità", perché è il primo chirurgo generale a ricevere un Emmy Award, e rimane l'unico chirurgo generale ad averlo fatto. Koop era anche chiamato Chick Koop da alcuni dei suoi amici.

Visualizzazioni

Oggi Koop è noto per quattro parti del suo lavoro:

  • Aborto: Anche se Koop non pensava che l'aborto fosse giusto a causa della sua religione, non disse nulla sul fatto che gli aborti fatti da medici molto esperti fossero dannosi per la salute delle donne su cui venivano fatti.
  • Tabacco: Nel 1984 scrisse che la nicotina ha una dipendenza simile a quella dell'eroina o della cocaina. La gente non pensava che Koop avrebbe detto qualcosa del genere, soprattutto chi pensava che sarebbe rimasto con le opinioni che il suo ufficio aveva sui prodotti del tabacco. Voleva anche che un'avvertenza fosse menzionata su tutti i pacchetti di sigarette, anche se alcune di queste avvertenze c'erano già dal 1965.
  • AIDS: Koop era chirurgo generale quando l'AIDS divenne noto. Scrisse la politica ufficiale degli Stati Uniti per l'AIDS e subito dopo inviò informazioni sull'AIDS in ogni casa degli Stati Uniti. I gay e le persone che li sostenevano non erano contenti di come Koop notasse il sesso gay come uno dei modi più probabili per prendere la malattia, ma Koop non disse di essere dispiaciuto perché pensava che il sesso gay fosse il maggior rischio di contrarre l'AIDS. Non se la passò bene nemmeno con le persone che una volta lo sostenevano perché Koop pensava che le scuole dovessero insegnare il sesso fin dall'inizio e notare come usare i preservativi nel modo giusto per impedire la diffusione dell'AIDS. C'erano anche problemi con il fatto che l'ufficio di Koop non si sforzava di trovare una cura per l'AIDS, facendo pensare alla gente che il suo ufficio stava solo facendo conoscere l'AIDS al pubblico.
  • Baby Doe e i diritti dei bambini handicappati: Nell'aprile 1982, a un bambino nato a Bloomington, Indiana, fu diagnosticata la sindrome di Down e problemi all'esofago. Sei giorni dopo, dopo che i medici non erano sicuri se curare il bambino o lasciarlo morire, il bambino morì, non avendo mai ottenuto i suoi problemi all'esofago. Baby Doe, come sarebbe stato conosciuto, divenne un simbolo per i bambini nati con difetti di nascita e altri problemi. Anche se Koop non ha avuto un ruolo nel caso all'inizio, ha avuto un interesse in esso. Quando lavorava a Filadelfia, Koop e molti altri lavorarono su 475 bambini con problemi durante 35 anni, con quelli che vivevano in crescita. È grazie a questo lavoro che ha lottato duramente per proteggere i neonati che avevano problemi.

Personalità

Questi quattro punti di vista, insieme alla personalità di Koop e all'uso dei media, hanno reso l'ufficio di chirurgo generale più noto di quanto non fosse prima. È il primo chirurgo generale ad essere il soggetto di una nota canzone - "Promiscuous", di Frank Zappa. Koop era insolito nel suo stile, e ben noto per la sua barba senza baffi e i suoi papillon colorati.

Koop con Hillary Clinton, novembre 1993
Koop con Hillary Clinton, novembre 1993

Vita privata

Koop è nato il 14 ottobre 1916 a Brooklyn, New York. Ha studiato al Dartmouth College, al Cornell Medical College e all'Università della Pennsylvania. È stato sposato con Betty Koop dal 1938 fino alla sua morte nel 2007. Poi è stato sposato con Cora Hogue Koop dal 2010 fino alla sua morte nel 2013. Ha avuto quattro figli.

Morte

Koop è morto il 25 febbraio 2013 per cause sconosciute. Durante gli ultimi mesi, Koop era stato malato. Ha sofferto di insufficienza renale la settimana scorsa nella sua casa di Hanover, New Hampshire. Aveva 96 anni.

Premi e onorificenze

  • Legione d'onore (1980)
  • Medaglia per il benessere pubblico dell'Accademia Nazionale delle Scienze (1990)
  • Premio Albert Schweitzer per l'umanitarismo (1991)
  • Emmy Award nella categoria Notizie e Documentari per "C. Everett Koop, MD," una serie in cinque parti sulla riforma sanitaria (1991)
  • Medaglia presidenziale della libertà (1995)
  • Premio Heinz per le politiche pubbliche (1996)
Koop dopo essere diventato chirurgo generale degli Stati Uniti, novembre 1981
Koop dopo essere diventato chirurgo generale degli Stati Uniti, novembre 1981


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3