Chicago Blackhawks

I Chicago Blackhawks sono una squadra di hockey su ghiaccio della National Hockey League (NHL). Sono stati formati nel 1926, prendendo il nome dal 333° battaglione di mitragliatrici della 86ª divisione di fanteria durante la prima guerra mondiale, che era soprannominata "Blackhawk Division". La divisione prendeva il nome da Chief Black Hawk, un leader nativo americano. La squadra ha vinto la Stanley Cup Championship sei volte, nel 1933, 1937, 1960, 2010, 2013 e nel 2015. L'attuale capitano dei Blackhawks è Jonathan Toews.

I primi giochi

I Regina Capitals erano una squadra della Western Canada Hockey League fino al 1925, quando si trasferirono e divennero i Portland Rosebuds. Un anno dopo, la lega si sciolse. La maggior parte dei giocatori di Portland giocarono poi per la nuova squadra di Chicago nella NHL.

Negli anni '30, Charlie Gardiner era il portiere titolare della squadra. I giocatori dei Blackhawks vinsero quattro titoli di punteggio (Art Ross Trophy) negli anni '40: Doug Bentley nel 1943, suo fratello Ben nel 1946 e 1947, e Roy Conacher nel 1949. Max Bentley vinse anche l'Hart Trophy come giocatore più prezioso della lega nel 1946. Il portiere Al Rollins vinse l'Hart Trophy nel 1954. Nel 1960, tuttavia, la squadra aveva raggiunto la finale della Stanley Cup solo quattro volte, vincendo la Coppa nel 1934 e nel 1938, e perdendo nel 1931 e nel 1944.

La squadra era molto più forte negli anni '60. Bobby Hull guidò la NHL in gol sette volte, più di qualsiasi altro giocatore. Vinse anche tre Art Ross e due Hart Trophies. Stan Mikita vinse quattro Art Ross e due Hart Trophies. Tra di loro, hanno guidato la NHL nel punteggio sette volte in nove anni. Il capocannoniere Glenn Hall è stato più volte un all-star e Pierre Pilote ha vinto tre volte il Norris Trophy come miglior difensore. I Blackhawks vinsero la Stanley Cup nel 1961 e arrivarono in finale anche nel 1962 e nel 1965. Il portiere Tony Esposito li guidò alle finali nel 1971 e nel 1973.

Da allora, hanno avuto molti giocatori famosi come Doug Wilson, SteveLarmer, Jeremy Roenick e Tony Amonte; ma non hanno vinto la Coppa dal 1961, l'attesa più lunga di qualsiasi squadra NHL. Hanno vinto il Presidents' Trophy come miglior squadra nella stagione regolare nel 1991, e sono arrivati di nuovo in finale nel 1992, in parte grazie a Ed Belfour (che ha vinto due Vezina Trophies come miglior portiere) e Chris Chelios (che ha vinto due Norris Trophies con Chicago). A partire dal 2006, tuttavia, hanno fatto i playoff solo una volta negli ultimi otto anni.

Una partita tra i Chicago Blackhawks e i Toronto Maple Leafs giocata tra la stagione NHL 1959-60 e la fine della stagione NHL 1961-62
Una partita tra i Chicago Blackhawks e i Toronto Maple Leafs giocata tra la stagione NHL 1959-60 e la fine della stagione NHL 1961-62

Corrente

La mascotte dei Chicago Blackhawks si chiama Tommy Hawk. È stato introdotto nella stagione 2001-02 NHL. Porta le quattro piume dei Blackhawks sulla testa e indossa anche una maglia dei Blackhawks e pantaloni da hockey. Tommy Hawk a volte partecipa al lancio della maglietta e al lancio del disco con i tifosi.

I Blackhawks hanno la loro canzone ufficiale di lotta chiamata "Here Come the Hawks!" che è anche un'introduzione per loro. Una canzone chiamata "Keys to the City" è stata data all'organizzazione dei Blackhawks come regalo da Ministry & Co Conspirators. Dopo che i Blackhawks segnano un gol allo United Center suonano la canzone "Chelsea Dagger" dei The Fratellis.

Nel 1985, durante la partita di playoff della Campbell Conference, è stata avviata una tradizione in cui i tifosi dei Blackhawks avrebbero applaudito forte durante il canto dell'inno nazionale. Questo viene fatto ancora oggi.

Jonathan Toews è stato nominato capitano della squadra prima dell'inizio della stagione 2008-09, il che lo ha reso il terzo capitano più giovane al momento. I Blackhawks hanno guidato la NHL nelle presenze in casa con un totale di 912.155, con una media di 22.247 tifosi a partita durante la stagione 2008-09. Il numero di presenze include anche il Winter Classic al Wrigley Field che ha avuto 40.818 tifosi presenti.

I Blackhawks acquisirono l'attaccante Marián Hossa e lo firmarono con un contratto di 12 anni del valore di 62,8 milioni di dollari. L'accordo includeva anche Tomas Kopecky, John Madden e Richard Petiot. A causa del salary cap, i Blackhawks furono costretti a cedere un sacco di giocatori.

Il 9 giugno 2010 i Blackhawks hanno vinto la loro prima Stanley Cup in 49 anni quando Patrick Kane ha segnato il gol vincente ai supplementari sconfiggendo i Philadelphia Flyers in gara 6 della serie best-of-7.

Il 24 giugno 2013, la squadra vinse la sua quinta Stanley Cup dopo aver sconfitto i Boston Bruins per 4 partite a 2 nelle finali della Stanley Cup 2013. Erano sotto di 2-1 e hanno segnato due gol da Bryan Bickell e Dave Bolland 1:16 e 0:58.3 (17 secondi di distanza) per vincere 3-2.

Il 15 giugno 2015, i Blackhawks hanno vinto il loro terzo campionato di Stanley Cup in sei anni dopo aver sconfitto i Tampa Bay Lightning per 4 partite a 2 nelle finali della Stanley Cup 2015. È stata la loro prima vittoria della Stanley Cup sul ghiaccio di casa dal 1938.

I Blackhawks campioni della Stanley Cup 2013 incontrano il presidente Barack Obama nella East Room della Casa Bianca
I Blackhawks campioni della Stanley Cup 2013 incontrano il presidente Barack Obama nella East Room della Casa Bianca

Capitani di squadra

  • Dick Irvin, 1926-29
  • Duca Dukowski, 1929-30
  • Ty Arbour, 1930-31
  • Cy Wentworth, 1931-32
  • Helge Bostrom, 1932-33
  • Charlie Gardiner, 1933-34
  • Johnny Gottselig, 1935-40
  • Earl Seibert, 1940-42
  • Doug Bentley, 1942-44
  • Clint Smith, 1944-45
  • John Mariucci, 1945-46
  • Red Hamill, 1946-47
  • John Mariucci, 1947-48
  • Gaye Stewart, 1948-49
  • Doug Bentley, 1949-50
  • Jack Stewart, 1950-52
  • Bill Gadsby, 1952-54
  • Gus Mortson, 1954-57
  • Ed Litzenberger, 1958-61
  • Pierre Pilote, 1961-68
  • Pat Stapleton, 1969-70
  • Pit Martin, 1975-76
  • Pit Martin; Stan Mikita; Keith Magnuson, 1976-77
  • Keith Magnuson, 1977-79
  • Terry Ruskowski, 1979-82
  • Darryl Sutter, 1982-87
  • Bob Murray, 1985-86
  • Denis Savard, 1988-89
  • Dirk Graham, 1989-95
  • Chris Chelios, 1995-99
  • Doug Gilmour, 1999-2000
  • Tony Amonte, 2000-02
  • Alexei Zhamnov, 2002-04
  • Adrian Aucoin, 2005-07
  • Martin Lapointe, 2006-08
  • Jonathan Toews, 2008-presente

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3