Platone

Platone era uno dei più grandi filosofi greci classici. Visse dal 427 a.C. al 348 a.C. Platone creò la prima scuola universitaria, chiamata "L'Accademia". Platone era un allievo di Socrate (che non scriveva) e l'insegnante di Aristotele, che fondò un'altra università, conosciuta come il Liceo. Platone scrisse di molte idee in filosofia di cui si parla ancora oggi. Scrisse di idee di ragionamento deduttivo. Un filosofo moderno, Alfred North Whitehead, disse che tutta la filosofia dopo Platone è stata solo un commento alle sue opere.

Platone scriveva i suoi libri sotto forma di dialoghi con due o più persone che parlavano di idee, e a volte non erano d'accordo su di esse.

Socrate è di solito la persona principale nei dialoghi di Platone. Di solito, Socrate parla con le persone delle loro idee e cerca di vedere se credono a qualcosa di illogico. Altre persone nelle storie spesso si arrabbiano con Socrate a causa di questo. Le persone che studiano Platone discutono se Socrate abbia davvero detto le stesse cose che Platone gli fa dire, o se Platone abbia solo usato Socrate come personaggio, per far sembrare più importanti le idee di cui parlava.

Platone si opponeva alla retorica del sofisma e insisteva sulla vera giustizia e sull'uguaglianza nella sua opera Gorgias, e sull'immortalità dell'anima in Fajedo.

Una delle opere più famose di Platone è La Repubblica (in greco, Politeia, o "città"). In quell'opera, egli descrive la visione di Socrate di uno stato "ideale". Il metodo di messa in discussione in questo dialogo, chiamato metodo socratico, è importante quanto il contenuto. La Repubblica contiene idee di Socrate: "Socrate lo disse, Platone lo scrisse."

Le Leggi è il dialogo più lungo di Platone e probabilmente l'ultimo.

Busto di Platone
Busto di Platone

Opere di Platone

Ci sono molti dialoghi che avrebbero dovuto essere scritti da Platone. Questo elenco include quelli che probabilmente ha scritto.

  • Scuse
  • Charmides
  • Cratylus
  • Critiche
  • Crito
  • Epigrammi
  • Euthydemus         
  • Eutifrone
  • Gorgias
  • Ione
  • Laches
  • Leggi
  • Hippias minore
  • Lettere      
  • Lysis
  • Menexenus
  • Meno
  • Parmenide
  • Phaedo
  • Phaedrus
  • Philebus       
  • Protagoras
  • La Repubblica
  • Sophist
  • Statesman
  • Simposio
  • Theaetetus
  • Timaeus

Pagine correlate

  • Realismo platonico
  • Solido platonico

Controllo delle autorità Edit this at Wikidata

  • PETTORALI: 90059026
  • BNC: 000035116
  • BNE: XX1155787
  • BNF: cb11920019p (dati)
  • CANTIC: a10480523
  • GND: 118594893
  • ISNI: 0000 0001 2096 7858
  • LCCN: n79139459
  • MusicBrainz: f414935c-7ea7-45d7-b243-d7c0990158d8
  • NDL: 00452937
  • NKC: jn19981001996
  • NLA: 35425332
  • NLG: 27896
  • NLI: 000106265
  • NLK: KAC199621825
  • PNL: A19729091
  • NTA: 06861733X
  • ICCU: IT\ICCU\CFIV\007350
  • VENDITORE: 196943
  • SNAC: w6715dwv
  • SUDOC: 027076164
  • TDVİA: eflatun
  • Trove: 948136
  • ULAN: 500248317
  • VIAF: 108159964
  • Identità WorldCat: lccn-n79139459

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3