Caldera

Una caldera è una caratteristica vulcanica formata dal collasso della superficie terrestre dopo una gigantesca eruzione vulcanica. In una tale eruzione la camera magmatica del vulcano è abbastanza vuota da far cadere il terreno sopra di essa.

Una caldera può sembrare un cratere vulcanico, ma un cratere è fatto con un'esplosione verso l'esterno, non con un collasso verso l'interno. La parola caldera deriva dalla lingua portoghese, che significa "calderone". Alcune caratteristiche complesse sono realizzate da entrambi i processi.

Quando Yellowstone Caldera esplose l'ultima volta circa 650.000 anni fa, rilasciò circa 1.000 km3 di materiale, coprendo gran parte del Nord America con detriti spessi fino a due metri. Al confronto, quando il monte St. Helens eruttò nel 1980, rilasciò 1000 volte meno materiale.

Gli effetti ecologici dell'eruzione di una grande caldera si possono vedere nel record dell'eruzione del lago Toba in Indonesia.

Circa 75.000 anni fa, la catastrofe di Toba ha liberato circa 2.800 km3 di ejecta. Questa è stata la più grande eruzione esplosiva conosciuta negli ultimi 25 milioni di anni. Alla fine degli anni '90, l'antropologo Stanley Ambrose ha suggerito che un inverno vulcanico indotto da questa eruzione ha ridotto la popolazione umana a circa 2.000 - 20.000 persone, causando una strozzatura della popolazione. Altri hanno suggerito che la razza umana si è ridotta a circa cinque-diecimila persone. Tuttavia, non ci sono prove dirette che la teoria sia corretta e alcune prove che non lo sia.

Esempio di formazione di una caldera, le immagini mostrano la linea temporale dell'eruzione del Monte Mazama
Esempio di formazione di una caldera, le immagini mostrano la linea temporale dell'eruzione del Monte Mazama

Lago Crater Lake in Oregon
Lago Crater Lake in Oregon

Calderas più grandi

Sono note le eruzioni che formano caldere ancora più grandi. A La Garita Caldera nei Monti San Juan del Colorado, il Tufo del Canyon dei Pesci di 5.000 km3 è stato fatto esplodere in un'unica grande eruzione circa 27,8 milioni di anni fa.

In alcuni momenti, le caldere riolitiche sono apparse in gruppi distinti. I resti di tali gruppi si possono trovare in luoghi come i monti San Juan del Colorado (formatisi durante l'Oligocene, il Miocene e il Pliocene) o la catena montuosa di Saint Francois del Missouri (eruttata durante il Proterozoico).

Immagine satellitare di Santorini. In senso orario dal centro: Nea Kameni; Palea Kameni; Aspronisi; Therasia; Therasia
Immagine satellitare di Santorini. In senso orario dal centro: Nea Kameni; Palea Kameni; Aspronisi; Therasia; Therasia


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3