Quaresima

La Quaresima, nella tradizione cristiana, è un periodo di circa sei settimane prima di Pasqua. È un periodo in cui i cristiani devono essere tranquilli e premurosi, preparandosi per la Pasqua. Dovrebbero pregare molto, dare soldi in beneficenza e rinunciare ad alcune delle cose che altrimenti potrebbero fare per piacere. Il periodo di Quaresima termina a Pasqua, che è un momento di grande festa, perché i cristiani pensano a come Gesù è morto sulla croce e poi è risorto dai morti.

La Quaresima dovrebbe durare tradizionalmente quaranta giorni. Questo perché la Bibbia dice che Gesù ha trascorso quaranta giorni nel deserto, preparandosi alla sua morte e risurrezione.

La Quaresima inizia il Mercoledì delle Ceneri. Nella Chiesa cattolica, termina alla nona ora del Giovedì Santo (44 giorni). Nella Chiesa cattolica anglicana, termina il Sabato Santo (46 giorni).

Le chiese della tradizione bizantina (per esempio, ortodossa orientale e cattolica orientale) contano i giorni di Quaresima in modo diverso. Ci sono anche diverse tradizioni locali nella chiesa ortodossa orientale.

La Quaresima è tradizionalmente un periodo di digiuno (non si mangia molto). Questa tradizione era utile perché era un tempo in cui il cibo che era stato conservato per l'inverno doveva essere consumato prima che andasse a male. Molti cattolici romani non mangiano carne se non pesce il venerdì durante la Quaresima.

La parola "prestato" deriva dall'inglese antico lencten che significa "primavera" (la stagione).

Una croce è coperta con un velo durante la Passione di Quaresima (Pfarrkirche St. Martin a Tannheim, Baden-Württemberg, Germania).
Una croce è coperta con un velo durante la Passione di Quaresima (Pfarrkirche St. Martin a Tannheim, Baden-Württemberg, Germania).

Pagine correlate


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3