Massacro di Boston

Il massacro di Boston avvenne quando cinque civili (persone che non erano nell'esercito) furono colpiti e uccisi da 6 truppe britanniche il 5 marzo 1770. Fu a Boston, nel Massachusetts, che all'epoca era una colonia britannica. L'evento accadde di notte, quando una grande folla si riunì fuori dalla Custom House. Un soldato britannico di nome Hugh White aveva colpito un ragazzo che aveva insultato il suo comandante. Il ragazzo scappò e tornò con una grande folla di persone arrabbiate. Altri soldati britannici arrivarono per proteggere Hugh White dalla gente. La folla lanciava palle di neve con dentro delle vongole. Mentre la folla diventava sempre più grande, la scena diventava sempre più caotica. Qualcuno nella folla gridò "fuoco". Nella confusione, alcuni dei soldati spararono sulla folla. Crispus Attucks, un uomo afroamericano, fu una delle prime persone uccise.

Prova

Otto soldati britannici andarono in tribunale dopo il massacro di Boston. Solo due di loro, Hugh Montgomery e Matthew Killroy, furono giudicati colpevoli di omicidio colposo in tribunale. La loro punizione fu di avere i loro pollici marchiati (avere i pollici segnati con una bruciatura). John Adams era l'avvocato che difendeva i soldati britannici. Sapeva che molte persone si sarebbero arrabbiate con lui per aver difeso i soldati, ma credeva che tutti meritassero un processo giusto. (Adams sarebbe poi diventato il presidente degli Stati Uniti).

Dopo il massacro di Boston

Paul Revere, un uomo che lavorava con i metalli a Boston, fece un'incisione dei soldati inglesi che sparavano sulla folla. Molte persone videro l'incisione e si arrabbiarono. Pochi anni dopo iniziò la rivoluzione americana, e le colonie sarebbero diventate un paese indipendente, gli Stati Uniti d'America.

Galleria fotografica

·         Passa sopra ogni foto per vedere i dettagli dell'etichetta

·        

Ritratto dell'aspetto di Crispus Attucks

·        

Necrologio della vittima del massacro Patrick Carr, pubblicato il 19 marzo 1770, con un'incisione della sua bara di Paul Revere

·        

Robert Treat Paine, un firmatario della Dichiarazione d'Indipendenza, ha perseguito i soldati britannici

·        

John Adams ha difeso i soldati britannici accusati

·        

Litografia del 1856 incentrata su Crispus Attucks, che era ormai diventato un simbolo importante per gli abolizionisti.

·        

Un cerchio di mattoni grigi ora segna il sito del massacro, di fronte alla Old State House


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3