Genere

Un genere è un rango nella classificazione biologica (o tassonomia). Si trova al di sopra delle specie e al di sotto delle famiglie. Un genere può includere più di una specie. Quando i biologi parlano di un genere, intendono una o più specie di animali o piante che sono strettamente legate tra loro.

Come per altri taxa, il plurale è diverso dalle altre parole inglesi perché è una parola latina. 'Genus' è il singolare, e 'genera' è la forma plurale della parola.

Quando si stampa il nome scientifico di un organismo, il nome è sempre in corsivo. Un nome di specie ha due parti, con il genere per primo. Per esempio, in "Felis silvestris", Felis è il genere. Il nome del genere inizia sempre con una lettera maiuscola. In "Felis silvestris catus", la terza parola è la sottospecie, che non è usata spesso.

Una gerarchia di gradi importanti
Una gerarchia di gradi importanti

Come parola comune

Nella scrittura, i nomi dei generi in latino possono essere "anglicizzati" per formare un nome comune. Per esempio, il genere Pseudomonas è "pseudomonad" (plurale: "pseudomonads"). In pratica, la maggior parte degli animali e delle piante veramente comuni hanno già un nome comune. Così, invece di dire 'felidi', o 'felini', si dice 'gatti' sia per l'animale di famiglia, sia per tutta la famiglia dei gatti (Felidae).


AlegsaOnline.com - 2020 / 2021 - License CC3