Prigione

Una prigione o un carcere è un edificio dove le persone sono costrette a vivere se la loro libertà è stata tolta. L'uso principale per le prigioni è come punizione per aver infranto la legge. Chi infrange la legge e viene condannato (giudicato colpevole) in tribunale può ricevere una pena detentiva, che è un ordine di trascorrere un certo periodo di tempo in carcere. Le prigioni sono di solito gestite dal governo.

Ci sono altre ragioni per cui qualcuno potrebbe essere tenuto in prigione. A volte, le persone possono essere trattenute in carcere prima del processo (nota come custodia cautelare o custodia cautelare). In tempo di guerra, i soldati catturati possono diventare prigionieri di guerra e i civili (non soldati) possono essere messi in un campo di internamento. In alcuni Paesi, le prigioni vengono utilizzate anche per i prigionieri politici (persone che non sono d'accordo con il leader o il governo del Paese).

Altre parole per una prigione includono un carcere (che si pronuncia come "carcere"), un penitenziario o un istituto penitenziario. Negli Stati Uniti, le parole "prigione" e "carcere" significano cose separate. Un "carcere" statunitense è gestito da un governo locale e ospita persone che non hanno ancora avuto un processo o che sono state condannate per un reato minore. Un "carcere" o "penitenziario" statunitense è gestito dallo Stato o dal governo federale e detiene persone che stanno scontando una lunga pena per un reato grave. Al di fuori del Nord America, "prigione" e "carcere" significano la stessa cosa. Ci sono molte parole gergali per le prigioni.

Vista interna del Presidio modelo, una prigione su un'isola, a CubaZoom
Vista interna del Presidio modelo, una prigione su un'isola, a Cuba

Edifici e strutture penitenziarie

Le prigioni sono di solito circondate da mura e cancelli. Di solito ci sono molti cancelli chiusi a chiave all'interno della prigione per controllare i detenuti.

I detenuti dormono in piccole stanze chiuse a chiave chiamate celle. Le celle hanno un letto a castello, un bagno e un lavandino. Ai detenuti è permesso di lasciare la cella ogni giorno per fare esercizio. Alcuni detenuti lavorano in carcere durante il giorno, in una fabbrica, in cucina o per fare le pulizie. Le forze dell'ordine, chiamate guardie carcerarie, sorvegliano i detenuti. Il direttore di una prigione è chiamato direttore (USA, Canada), sovrintendente (alcune parti degli USA, India) o governatore (Regno Unito, Australia).

Le carceri di solito comprendono anche altri edifici e strutture, come una cappella, una biblioteca, un cortile per gli esercizi, una palestra, un'infermeria (piccolo ospedale), stanze per le visite (per le visite di familiari e avvocati), cucine e alloggi per il personale del carcere.

Il livello di sicurezza di un carcere dipende dal tipo di carcere. Un "carcere di massima sicurezza" ha ancora più protezione di un normale carcere. Alcune prigioni degli Stati Uniti hanno una sezione chiamata "braccio della morte", dove le persone che sono state condannate a morte sono tenute in prigione fino alla loro esecuzione. D'altra parte, una "prigione aperta" è una prigione dove i detenuti possono spesso uscire dal carcere. Questi sono utilizzati per i detenuti che sono stati condannati per reati minori o che saranno presto rilasciati.

Le Nazioni Unite hanno stabilito la "Standard Minimum Rule" per il trattamento umano dei prigionieri nel 1955. Anche l'articolo 10 del Patto internazionale sui diritti civili e politici afferma il trattamento con umanità per loro in prigione. In alcune carceri, le persone detenute per abusi sessuali su minori sono separate dagli altri prigionieri per la loro stessa sicurezza.

Presidio modelo, dall'esternoZoom
Presidio modelo, dall'esterno

Scopo

Ci sono quattro idee principali su come dovrebbero essere utilizzate le prigioni:

  • Riabilitazione: Le prigioni dovrebbero essere luoghi che trasformano i prigionieri in brave persone.
  • Detergenza: La gente dovrebbe essere spaventata dal pensiero di andare in prigione, in modo da non voler commettere crimini.
  • Incapacitazione: Rinchiudere i criminali impedisce loro di commettere altri crimini.
  • La ricompensa: Costringendoli a passare del tempo in prigione, la società si sta vendicando contro le persone che infrangono la legge.

Detenzione cautelare

Una persona che è stata accusata di un crimine, ma non è stata ancora condannata per questo in tribunale, può essere mandata in prigione se:

  • la corte ritiene che la persona non possa venire al processo,
  • il tribunale ritiene che la persona possa essere un pericolo per la comunità, o
  • (soprattutto negli Stati Uniti) il tribunale ha chiesto una cauzione, ma la persona non può pagare l'importo.

In alcune parti degli Stati Uniti, una persona arrestata può essere trattenuta in un carcere della contea fino a quando non decidono se accusarla o rilasciarla. In altri luoghi, una persona arrestata sarà trattenuta in una stazione di polizia, non in una prigione.

Carceri speciali

I detenuti maschi e femmine sono di solito tenuti in luoghi separati, e spesso in prigioni separate.

Ci sono prigioni speciali per i minori di 18 anni che commettono reati. Questi detenuti sono chiamati giovani delinquenti o delinquenti minorenni. Questi luoghi non avranno sempre la parola "carcere" nel loro nome, ma avranno nomi come "Istituto per giovani delinquenti".

Controversie

Le prigioni sono un argomento controverso su cui la gente ha opinioni diverse.

  • Le persone che pensano che dovremmo avere le prigioni dicono che l'allontanamento delle persone che commettono crimini dalla società impedisce loro di commettere altri crimini e le punisce per il loro comportamento. Dicono anche che mettere le persone in prigione può anche impedire ad altri che potrebbero commettere crimini simili di commetterli.
  • Le persone che pensano che non dovremmo mettere le persone in prigione dicono che essere messi in prigione rende le persone più violente e arrabbiate. Le persone che commettono reati minori che vengono mandati in prigione incontrano criminali violenti. Inoltre, quando le persone vengono mandate in prigione, non possono vedere la loro famiglia o i loro figli, il che può causare problemi alla loro famiglia. A volte si mettono in prigione persone che non hanno fatto nulla di male. Una teoria americana che è critica nei confronti delle carceri è chiamata il complesso carcerario industriale. Le persone che credono nel complesso carcerario industriale pensano che le aziende carcerarie private vogliano che molte persone siano messe in prigione per fare soldi.

Numero di persone in carcere

A partire dal 2006, ci sono attualmente nove milioni di persone in carcere nel mondo. Gli Stati Uniti sono attualmente il paese con il maggior numero di persone in prigione, con più di 2 milioni di persone in carcere. Nel 2002, sia la Russia che la Cina avevano più di un milione di persone in prigione. Nel 2003, il Regno Unito aveva 73.000 persone in carcere; Francia e Germania avevano un numero simile di persone in carcere.

Prigioni famose nella storia

  • Alcatraz, San Francisco (storico)
  • AtticaCorrectional Facility, Attica, New York, teatro della più infame rivolta nelle carceri della storia degli Stati Uniti
  • La Bastiglia, Parigi, Francia (storico) In francese
  • Isola del Diavolo, Guyana Francese (storica)
  • Leavenworth, Kansas, sede di una prigione federale e della prigione principale dell'esercito, la Caserma Disciplinare degli Stati Uniti.
  • Rikers Island, New York City, Stati Uniti (dal 1884)
  • Sing Sing Correctional Facility, Ossining, New York, U.S.A. (dal 1828)
  • La Torre di Londra, Londra, Inghilterra (storico)

Riferimenti culturali alle carceri e alla vita carceraria

Ci sono molti libri e poesie sulle carceri o sulla vita carceraria, come Il Conte di Monte Cristo di Alexandre Dumas, père e La ballata di Reading Gaol di Oscar Wilde.

Ci sono anche film che ritraggono la vita in prigione, tra cui:

  • Arancia Meccanica (1971) diretto da Stanley Kubrick
  • Papillon (1973) diretto da Franklin J Schaffner
  • Stir Crazy (1975) diretto da Sidney Poitier
  • Midnight Express (1978) diretto da Alan Parker
  • Fuga da Alcatraz (1979) diretto da Don Siegel
  • The Shawshank Redemption (1994) diretto da Frank Darabont
  • Dead Man Walking (1995) diretto da Tim Robbins
  • The Green Mile (1999) diretto da Frank Darabont
  • Lockdown (2000) diretto da John Luessenhop

Ci sono stati anche programmi televisivi, come Prisoner: Cell Block H (1979-1986), Prison Break (2005-2009), Lockup (2005 - presente) e Lockdown: Prigioni più dure d'America (2006 - oggi). Un programma televisivo attuale su una prigione femminile è Orange Is the New Black.

Pagine correlate

  • County jail è un termine usato per le prigioni di sicurezza amministrativa locale che si trovano in ogni contea degli Stati Uniti e per coloro che sono in attesa di processo e per coloro che scontano pene brevi. Alcune di queste istituzioni possono anche detenere gli immuni di massima sicurezza condannati e altre che sono in attesa di essere trasportate nelle carceri di stato se vengono condannate per reati.
  • prigioni di stato è un termine usato per le prigioni che si trovano in ogni stato degli Stati Uniti e per i criminali condannati per i crimini che li fanno finire in queste istituzioni.
  • prigione federale è un termine per le prigioni speciali che si trovano in ogni stato degli Stati Uniti, gestite dal Federal Bureau Of Prisons e per i criminali che hanno commesso crimini federali che li atterrano in questi istituti.
  • prigioni militari è un termine per le prigioni speciali che si trovano in ogni stato degli Stati Uniti, gestite dai militari e per i criminali che vengono condannati per crimini di guerra che li fanno finire in queste istituzioni.

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3