Cannabinoide

Un cannabinoide è una sostanza chimica presente nella pianta della cannabis (marijuana). Ci sono 113 cannabinoidi che gli scienziati conoscono, ma probabilmente ce ne sono altri. Due dei cannabinoidi più conosciuti sono il tetraidrocannabinolo (THC) e il cannabidiolo (CBD). Il THC è una droga psicoattiva, cioè può farti sentire e pensare in modo diverso. Non tutti i cannabinoidi sono psicoattivi e ognuno funziona in modo diverso. Tutti i cannabinoidi condividono una struttura chimica simile e sono studiati per trattare le malattie.



I cannabinoidi si trovano nelle piante di cannabis come questa.
I cannabinoidi si trovano nelle piante di cannabis come questa.

Recettori nel corpo

I cannabinoidi funzionano collegandosi, o legandosi, ai recettori nel corpo. Questi recettori costituiscono un sistema chiamato sistema endocannabinoide (ECS). Ci sono due tipi di recettori: CB1 (recettore cannabinoide tipo 1) e CB2 (recettore cannabinoide tipo 2). I recettori CB1 si trovano principalmente nel sistema nervoso centrale, che è costituito dal cervello e dalla spina dorsale. Si trovano anche in altri luoghi del corpo come gli organi sessuali. I CB2 si trovano nel sistema nervoso periferico in altre parti del corpo. I recettori CB2 si trovano nel sistema immunitario, che è il sistema che ci impedisce di ammalarci.



La molecola del THC, il cannabinoide più famoso, condivide una struttura chimica simile agli altri cannabinoidi.
La molecola del THC, il cannabinoide più famoso, condivide una struttura chimica simile agli altri cannabinoidi.

Fitocannabinoidi

I fitocannabinoidi sono cannabinoidi che si trovano naturalmente nella pianta di cannabis e sono influenzati dalla luce. Sono diversi dai cannabinoidi sintetici che vengono prodotti in laboratorio. Quando sono esposti alla luce, i fitocannabinoidi possono cambiare la loro struttura chimica e trasformarsi in altri cannabinoidi.



Cannabinoidi sintetici

I cannabinoidi sintetici sono cannabinoidi prodotti dall'uomo in laboratorio. Sono usati come droga per scopi di ricerca e non funzionano allo stesso modo dei cannabinoidi naturali. I cannabinoidi sintetici sono anche conosciuti come "K2" e "spice". Le persone che hanno assunto cannabinoidi sintetici come droga si sono ammalate molto e alcune sono morte.



Farmacologia

I cannabinoidi sono sostanze chimiche grasse e oleose che possono collegarsi alle cellule adipose del nostro corpo. Questo è il motivo per cui ci vuole molto tempo per passare un test di droga dopo aver usato marijuana. La sensazione di "high" che le persone provano quando usano la marijuana dipende dal fatto che fumino una sigaretta di marijuana ("joint"), svapino oli di cannabis, o mangino cibo contenente cannabis. La maggior parte delle persone si sente su di giri per alcune ore dopo aver usato la cannabis. I cannabinoidi che si legano ai recettori CB1 e CB2 entrano nel flusso sanguigno dopo essere stati usati e possono cambiare le funzioni del corpo per un breve periodo di tempo.



Uso medicinale

Alcune medicine, come il Marinol (dronabinol), sono accuratamente prodotte in laboratorio per aiutare le persone malate. Il THC è usato per aiutare la nausea delle persone sottoposte a chemioterapia. Il CBD può aiutare le persone con epilessia che hanno attacchi. Nei luoghi dove è legale, la marijuana medica è coltivata con cura e venduta in negozi chiamati dispensari.



Legalità

La legalità dei cannabinoidi è diversa nel mondo. Molte nazioni del primo mondo hanno approvato leggi che permettono alle persone di usare la marijuana per curare le loro malattie, conosciuta come marijuana medica, oltre a permettere l'uso ricreativo per gli adulti. L'uso di marijuana può essere illegale in altri paesi ed essere punito con multe, tempo in prigione, o la pena di morte. Negli Stati Uniti, i cannabinoidi psicoattivi sono illegali a livello federale, ma molti stati hanno approvato leggi che permettono alle persone di avere, usare e coltivare marijuana. Il CBD è popolare negli Stati Uniti perché non è psicoattivo e può essere spedito per posta.



Storia

La cannabis è stata usata per migliaia di anni. Il CBD è stato scoperto nel 1940. Il THC è stato scoperto nel 1964 dal Dr. Raphael Mechoulam e dal Dr. Yechiel Gaoni in Israele.




AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3