Verme piatto

I vermi piatti (Platyhelminthes, greco "platy"': piatto; "elminto": verme) sono un phylum di invertebrati. Sono animali relativamente semplici. Hanno corpi morbidi.

Con circa 25.000 specie conosciute, sono il più grande phylum di animali senza cavità corporea. I vermi piatti si possono trovare in ambienti marini, d'acqua dolce e anche in ambienti terrestri umidi.

Un problematico esempio terrestre è il verme piatto della Nuova Zelanda, Arthurdendyus triangulatus. Si tratta di una specie invasiva che ha colonizzato vaste aree dell'Irlanda e della Scozia. È stato portato lì per caso negli anni '60. Da allora, ha distrutto la maggior parte dei lombrichi indigeni.

La maggior parte dei vermi piatti a vita libera che si trovano in Gran Bretagna sono molto piccoli e vanno da 5 mm a meno di 1 cm. Di solito sono neri e possono essere facilmente scambiati per detriti. Si trovano per lo più in fiumi o torrenti d'acqua dolce e sono della classe Turbellaria.

La maggior parte dei vermi piatti (oltre il 50%) sono parassiti su altri animali. Ci sono quattro classi:

  • Trematoda (Flukes): parassiti interni.
  • Cestoda (Vermi del nastro): parassiti interni.
  • Monogenea: parassiti esterni.

e

  • Turbellaria: vermi piatti che vivono in libertà, talvolta chiamati 'Planariani'. Planaria è in realtà un genere.

I vermi piatti sono uno dei gruppi di invertebrati che vengono studiati in biologia scolastica. La ragione principale di questo è che possono infettare gli esseri umani, gli animali domestici e gli animali da cortile, e questo è stato un problema. alcuni fanno enormi danni agli esseri umani e al loro bestiame. La schistosomiasi, causata da un genere di trematodi, è la seconda più devastante di tutte le malattie umane causate da parassiti, superata solo dalla malaria. Per queste infezioni sono ora disponibili trattamenti efficaci. Inoltre, nei paesi del primo mondo, le norme sul bestiame domestico impediscono che la carne infetta raggiunga gli ospiti umani.

Pagine correlate

AlegsaOnline.com - 2020 - Licencia CC3