Irlanda

Irlanda (/ˈaɪərlənd/ ( ascolta); Irlandese: Éire [ˈeːɾʲə] ( ascoltare); Ulster-Scots: Airlann) è un'isola dell'Atlantico settentrionale. È lunga circa 486 chilometri e larga circa 288 chilometri. A ovest dell'Irlanda c'è l'Oceano Atlantico; a est dell'Irlanda, al di là del Mare d'Irlanda, c'è l'isola di Gran Bretagna. La Gran Bretagna e l'Irlanda insieme formano le isole britanniche. Nel 2016 sull'isola vivevano oltre 6,4 milioni di persone.

Mappa topografica di Irlanda
Mappa topografica di Irlanda

L'Irlanda sulla mappa dell'Europa
L'Irlanda sulla mappa dell'Europa

Paesi

Oggi l'isola d'Irlanda è composta da due paesi: la Repubblica d'Irlanda e l'Irlanda del Nord:

  • La Repubblica d'Irlanda è uno stato sovrano e occupa l'83% dell'isola. La sua capitale e città più grande è Dublino. Le lingue ufficiali della Repubblica sono l'irlandese e l'inglese. Anche se l'irlandese è ufficiale nel paese, solo una piccola parte della popolazione è fluente o madrelingua. Mentre la lingua irlandese (o gaelico) è insegnata nella maggior parte delle scuole, la maggior parte delle persone parla inglese nella vita quotidiana.
  • L'Irlanda del Nord, che è uno dei quattro paesi del Regno Unito, costituisce il restante 17% dell'Irlanda e si trova nella parte nord-orientale dell'isola. Ha una popolazione di 1,8 milioni di persone, e la sua capitale e città più grande è Belfast.
  • Durante il 1550 e il 1650 in Irlanda avevano avuto luogo quattro piantagioni.

Dal 1801 al 1921, tutta l'Irlanda fece parte dello stesso paese, chiamato Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda. Nel 1919 scoppiò una guerra, la Guerra d'Indipendenza Irlandese, e il 6 dicembre 1921 lo Stato Libero Irlandese divenne indipendente. Dopo l'entrata in vigore di una nuova costituzione nel 1937, lo stato divenne una repubblica. L'Irlanda del Nord rimase con il Regno Unito, e questo avrebbe portato a The Troubles a partire dagli anni '60 fino all'Accordo del Venerdì Santo firmato nel 1998.

Fatti

  • I colori della bandiera della Repubblica d'Irlanda sono verde, bianco e arancione.
  • Un simbolo dell'Irlanda è il trifoglio.
  • I giochi più popolari in Irlanda includono il calcio gaelico e l'hurling.
  • La popolazione della Repubblica d'Irlanda è di circa 4,7 milioni di abitanti.
  • Il presidente della Repubblica d'Irlanda è Michael D. Higgins.
  • Le due parti dell'Irlanda sono la Repubblica d'Irlanda e l'Irlanda del Nord.
  • Il fiume Shannon, che scorre da nord a sud, è il fiume più lungo dell'isola. L'Irlanda ha molti laghi e il Lough Neagh, nell'Irlanda del Nord, è il più grande lago d'Irlanda. L'Irlanda è conosciuta per i suoi paesaggi, la musica, la storia e la mitologia.

Province e contee

L'Irlanda è tradizionalmente divisa in quattro province e trentadue contee. Ventisei contee si trovano nella Repubblica e sei nell'Irlanda del Nord. Tre delle province sono interamente all'interno della Repubblica (Connacht, Leicester e Munster), e una provincia (Ulster) ha alcune contee sia nella Repubblica che nell'Irlanda del Nord.

  • Connacht - Galway, Leitrim, Mayo, Mayo, Roscommon, Sligo
  • Leinster - Carlow, Dublino, Kildare, Kilkenny, Laois, Longford, Louth, Louth, County Meath, Offaly, Westmeath, Wexford, Wicklow
  • Munster - Clare, Cork, Kerry, Limerick, Tipperary, Waterford
  • Ulster - Cavan, Donegal, Monaghan (Repubblica d'Irlanda); Antrim, Armagh, Derry/Londonderry, Down, Fermanagh, Tyrone (Irlanda del Nord)

Principali città

Dublino è la città più grande. È la capitale della Repubblica d'Irlanda. Dublino è stata fondata come insediamento vichingo nel 9° secolo. La popolazione è di 525.383 abitanti nella città di Dublino, e 1.270.603 nella città di Co. Dublino.

Belfast è la capitale dell'Irlanda del Nord. Ha 483.000 abitanti nell'area urbana della Greater Belfast, di cui 267.000 nella città stessa. La cantieristica navale era un'industria importante qui. Il Titanic è stato costruito a Belfast presso il cantiere navale Harland and Wolff.

Armagh è una città dell'Irlanda del Nord. È spesso chiamata la "Capitale Ecclesiastica d'Irlanda" in quanto è la sede sia della Chiesa cattolica che della Chiesa (protestante) d'Irlanda. La popolazione è di 14.590 abitanti.

Cork è la città più grande di Munster. I sugheriani la chiamano spesso scherzosamente "la vera capitale". La popolazione è di 119.230 abitanti, ma dopo il cambiamento di confine del 2019, la popolazione è aumentata a circa 210.000 abitanti.

Derry, conosciuta anche come Londonderry, è la seconda città più grande dell'Irlanda del Nord. Derry è nota per le mura medievali della città, che sono ancora in piedi. Poiché le mura non sono mai state violate, la città è soprannominata "The Maiden City". Nel 2013 Derry è stata la capitale della cultura del Regno Unito. Durante l'anno vi si sono svolti molti eventi culturali. La popolazione è di 83.652 abitanti.

Storia

Durante l'ultimo periodo glaciale (l'"era glaciale"), la maggior parte dell'Irlanda era coperta di ghiaccio. In seguito, l'Irlanda si è coperta di alberi. I primi abitanti arrivarono in Irlanda circa 9.000 anni fa, nel Medioevo (periodo mesolitico). Erano nomadi. Una volta finito il cibo nel posto in cui vivevano, si trasferivano in un altro luogo. Prove di queste persone sono state trovate a Mount Sandel, Co. Derry.

Verso il 4000 a.C., nell'età della nuova pietra (Neolitico), i primi agricoltori arrivarono in Irlanda. Queste persone liberarono le aperture nella foresta e costruirono insediamenti permanenti con case e terreni agricoli. Quando le persone di quest'epoca morirono, furono sepolte in tombe chiamate megaliti. Molti megaliti sono rimasti in piedi oggi, come i dolmen a portale e le tombe a corridoio. Il megalite più famoso è la tomba a passaggio di Newgrange in co.

I nuovi coloni arrivarono intorno al 2000 a.C., segnando l'inizio dell'età del bronzo. Il rame veniva estratto principalmente a Mount Gabriel, Co. Il sughero e lo stagno venivano importati dalla Cornovaglia. Queste persone usavano il bronzo per fabbricare armi, come le spade. Lo usavano anche per realizzare le prime forme di gioielli, come dischi solari e torce. Questi coloni seppellivano i morti in tombe di corte o in tombe a cuneo, e sono stati trovati luoghi di sepoltura con cerchi di pietra.

Non si sa quando i Celti arrivarono in Irlanda, ma è probabile che abbiano portato con sé l'uso del ferro. L'uso del ferro segna l'inizio dell'età del ferro. È noto che nel 300 a.C. circa, l'uso del ferro e della cultura celtica era diffuso in Irlanda. I Celti vivevano in forti ad anello, forti di collina, forti di promontorio e crannógs. Si pensa che a crannógs vivessero solo le famiglie e gli insediamenti più ricchi. Si trattava di isole costruite dall'uomo in mezzo ai laghi con le case.

L'Irlanda celtica fu divisa in circa 150 regni chiamati tuath. Il re fu eletto dalla famiglia reale. Sotto il re c'erano i nobili e gli Aos Dána, che erano persone con abilità speciali, come poeti, druidi (sacerdoti), giudici e artigiani.

All'inizio del VI secolo, l'Irlanda era per lo più cristiana grazie all'opera di San Patrizio e di altri missionari. I druidi furono sostituiti da sacerdoti e monaci. Ben presto furono costruiti monasteri come quello di Glendalough in co. Glendalough e altri monasteri costruirono torri rotonde per la sicurezza quando i vichinghi attaccarono. Anche piccoli monasteri furono costruiti in luoghi remoti, il più famoso è Skellig Michael, al largo della costa della contea di Wicklow. Kerry.

In questo periodo molti manoscritti scritti a mano sono stati creati dai monasteri. Essi includono il Cathach, il Libro di Durrow e il Libro di Kells. I monaci producevano anche calici d'argento pregiato, pastorali e spille e scolpivano alte croci.

Nel 1169, i signori anglo-normanni invasero l'Irlanda. Furono guidati da Strongbow che sbarcò a Passage East, Co. Waterford. Gli anglo-normanni conquistarono molte parti dell'Irlanda nei 60 anni successivi. Introdussero il loro stile di vita al popolo irlandese. Il sistema feudale fu presto introdotto in Irlanda come mezzo per organizzare la terra. I castelli furono costruiti per difendere la terra, come il Trim Castle, Co. Meath. Durante il Medioevo furono costruite le prime città d'Irlanda.

Dal 1801 al 1921, tutta l'Irlanda ha fatto parte del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda. Nel 1921 l'Irlanda del Nord fu creata e "spartita" dal sud. Da allora l'Irlanda del Nord è rimasta all'interno del Regno Unito. Il nome completo del Regno Unito è "Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord".

Nel 1921 il sud divenne lo Stato Libero Irlandese. Nel 1937 lo Stato Libero Irlandese adottò una nuova costituzione che chiamò lo stato "Irlanda", e nel 1948 questo stato approvò la legge della Repubblica d'Irlanda che lo dichiarò repubblica.

Migrazione

Molti irlandesi hanno lasciato l'Irlanda e si sono trasferiti negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in Sud America. La Grande Carestia del 1840 costrinse molti ad andarsene; si stima che quasi un milione di persone morirono di fame e un milione di altri emigrarono. Da un massimo di oltre 8 milioni nel 1841, la popolazione irlandese totale è scesa a poco più di 4 milioni negli anni Quaranta. Da allora, la popolazione è cresciuta fino a superare i 6 milioni. A ciò ha contribuito la crescita economica della "Tigre Celtica" e dal 2004 l'immigrazione da paesi dell'Europa orientale come la Polonia.

Oggi quasi 80 milioni di persone in tutto il mondo discendono da immigrati irlandesi.

Sport

I principali sport irlandesi sono i giochi gaelici (calcio gaelico, hurling, ecc.) e il calcio.

I molti sport praticati e seguiti in Irlanda includono giochi gaelici (principalmente calcio gaelico, hurling e camogie), corse di cavalli, salto ostacoli, corse di levrieri, basket, pesca, pallamano, sport motoristici, MMA, pugilato, tiro al bersaglio e tennis. L'hockey, il golf, il canottaggio, il cricket, il rugby union e il tiro al bersaglio olimpico sono organizzati su base isolana, con una sola squadra che rappresenta l'intera Irlanda nelle competizioni internazionali. Altri sport, come il calcio e il netball, hanno enti organizzatori separati in Irlanda del Nord e nella Repubblica d'Irlanda.

L'Irlanda del Nord, essendo una nazione costituente del Regno Unito, invia anche una squadra dell'Irlanda del Nord ai Giochi del Commonwealth. Ai Giochi Olimpici, una persona dell'Irlanda del Nord può scegliere di rappresentare l'Irlanda o la Gran Bretagna.

Il calcio è lo sport di squadra più popolare in termini di partecipazione. Secondo il rapporto annuale 2015 dell'Irish Sports Monitor, il 4,8% degli adulti oltre i 15 anni di età partecipano al calcio. Calcio gaelico 2%, camogie 1.2, rugby 1.1%. Gli esercizi individuali sono più popolari con il 43% di tutti gli sport praticati da singoli. Esercizio fisico personale 13,7%, corsa 8,2%, nuoto 8%, ciclismo 5,5%, danza 3%, golf 2,7%, pesi 2,3%, yoga 1,5% e pilates 1,4%.

Il calcio è di gran lunga l'inseguimento a squadre più popolare per i maschi all'8,8% con il calcio gaelico che attrae il 3,4%. L'esercizio fisico personale 13,4% e la corsa 8,9% sono le attività maschili più popolari. Gli sport di squadra non sono molto popolari tra le donne con il ballo al 4,6% e lo yoga al 2,4% sono due delle attività più comuni.

Data la varietà di sport in Irlanda, è interessante notare come il programma Capital Sports del governo per il 2017 abbia stanziato 56 milioni di euro. 23,5 milioni di euro sono andati al GAA, il che evidenzia la forza della lobby GAA. 7,25 milioni di euro per il calcio, il rugby 3,1 milioni di euro, il tennis 2,64 milioni di euro, il golf 1,97 milioni di euro, la vela 1,21 milioni di euro, l'atletica leggera poco meno di 1 milione di euro, le immersioni subacquee 451.000 euro, mentre altri sport non sono andati così bene.

Il calcio gaelico è uno degli sport più popolari in Irlanda in termini di presenze alle partite, e nel 2003 ha avuto il 34% del totale delle presenze sportive alle manifestazioni della Repubblica d'Irlanda, seguito dal lancio al 23%, dal calcio al 16% e dal rugby all'8%. Lo studio ViewerTrack di Initiative, che ha misurato il pubblico sportivo nel 2005, ha mostrato che la partita di più alto profilo dello sport, la finale di calcio all-Irlanda, è stata l'evento più seguito dell'anno sportivo della nazione. Il calcio è lo sport di squadra più giocato in Irlanda.

Il gioco unico dell'hurling
Il gioco unico dell'hurling


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3