Pechino

Pechino è la capitale della Repubblica Popolare Cinese. La città era conosciuta come Pechino. Si trova nella parte settentrionale e orientale del paese. È la capitale più popolosa del mondo.

La città di Pechino ha giocato un ruolo molto importante nello sviluppo della Cina. Molte persone da diverse città e paesi vengono a Pechino per cercare migliori possibilità di trovare lavoro. Quasi 15 milioni di persone vivono lì. Nel 2008 Pechino ha ospitato i Giochi Olimpici estivi e ospiterà i Giochi Olimpici invernali del 2022. Sarà l'unica città ad ospitarli entrambi.

Pechino è ben nota per la sua storia antica. Fin dalla dinastia Jin, Pechino è stata la capitale di diverse dinastie (soprattutto quelle successive), tra cui gli Yuan, i Ming e i Qing. Ci sono molti luoghi di interesse storico a Pechino.

Pechino in Cina
Pechino in Cina

Pechino
Pechino

Nome

Il nome cinese mandarino della città è Běijīng, che significa "La capitale del Nord". Ha ottenuto questo nome quando l'imperatore Yongle della famiglia di governanti Ming spostò la maggior parte del suo governo da Nanchino ("La capitale del sud") all'inizio del 1400. In cinese, il nome di Pechino si scrive in cinese: 北京. Oggi la gente lo scrive "Beijing" perché usa il modo di scrivere pinyin, che mostra come dovrebbe suonare il nome in mandarino. La gente la scriveva "Pechino" perché questa era l'ortografia usata da alcuni dei primi europei che visitarono i Ming e ne scrissero a casa; il lavoro dei gesuiti fu reso popolare dal loro fratello francese Du Halde. Divenne poi l'ortografia ufficiale della mappa postale cinese intorno al 1900 e continuò ad essere usata fino a quando il pinyin divenne più popolare.

Pechino era anche conosciuta come Beiping ("Città della Pace del Nord") tra il 1928 e il 1949, quando i nazionalisti spostarono la capitale cinese a Nanchino e Chongqing.

Storia

Il centro di Pechino fu stabilito nel primo millennio a.C. A quei tempi, il Regno di Yan (燕, Yān) stabilì la sua capitale dove oggi si trova Pechino. La chiamarono Ji (蓟, Jì). Dopo che il Regno di Yan fu distrutto, la città divenne più piccola, sebbene fosse ancora un luogo importante.

Pechino divenne ancora più importante nel X secolo, quando la dinastia Jin vi stabilì la sua capitale. Questa città fu distrutta dalle forze mongole nel 1215. Poi nel 1267, i mongoli costruirono una nuova città sul lato nord della capitale Jin, e la chiamarono "Grande Capitale" (大都, Dàdū), che fu l'inizio della moderna Pechino. Quando Kublai Khan, il monarca mongolo, fondò la dinastia Yuan, questa città divenne la sua capitale.

La dinastia Yuan, la dinastia Ming e la dinastia Qing fecero tutte di Pechino la loro capitale. Quando la dinastia Qing perse il potere e fu creata la Repubblica di Cina, la nuova Repubblica spostò la sua capitale da Pechino a Nanchino. Quando la Repubblica Popolare Cinese prese il potere, Pechino divenne di nuovo la capitale della Cina.

Nel 1989, ci furono proteste in piazza Tian'anmen perché alcune persone volevano la democrazia.

Posti speciali

I luoghi importanti di Pechino includono:

  • La Grande Muraglia Cinese (Chángchéng), nelle montagne tra Pechino e le praterie della Mongolia
  • La Città Proibita (Gùgōng), la casa più importante degli imperatori della Cina Ming e Qing
  • Piazza Tian'anmen (Tiān'ānmén Guǎngchǎng), circondata dai più importanti edifici governativi e musei della Cina
  • Parchi Jingshan e Beihai, la collina che domina la Città Proibita e il lago accanto, con molti templi
  • Il Palazzo d'Estate (Yìhéyuán) e il Vecchio Palazzo d'Estate (Yuánmíng Yuán), la sede più naturale degli ultimi imperatori Qing e ciò che resta di uno più antico
  • Prince Gong's Mansion, una vecchia casa molto bella per uno dei principi Qing
  • Il Tempio Imperiale Ancestrale (Tàimiào), dove gli imperatori ricordavano i precedenti delle loro famiglie
  • Il Tempio del Cielo (Tiāntán) e il Tempio della Terra (Dìtán), luoghi importanti per l'antica religione nazionale cinese
  • I Templi del Sole e della Luna, altri luoghi importanti per l'antica religione nazionale cinese
  • Il Tempio di Confucio e l'Accademia Imperiale, luoghi importanti per l'antico tipo di educazione cinese
  • Moschea Niujie, un luogo per i musulmani di Pechino e uno degli edifici più antichi della città
  • Il Museo Nazionale e il Museo dell'Urbanistica
  • Olympic Green, il parco lasciato dalle Olimpiadi di Pechino 2008
  • Ponte Marco Polo, un ponte molto antico che attraversa il fiume principale a ovest della città
  • Tombe Ming, dove furono sepolti molti imperatori Ming
  • Zhoukoudian, grotte nelle montagne a ovest della città dove la gente viveva molto, molto tempo fa

Istruzione

Pechino è il centro educativo della Repubblica Popolare Cinese. Più di 500 università famose della Cina sono a Pechino. Includono anche 5 delle migliori università: Peking University, Tsinghua University, China People University, Beijing Normal University e Beihang University. Pechino è anche il centro educativo della Cina per l'insegnamento del cinese come lingua straniera. La pronuncia cinese standard è basata sul dialetto di Pechino, quindi oltre il 70% degli stranieri che vogliono studiare cinese vanno a Pechino per i loro studi.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3