Zoroastrismo

Lo zoroastrismo è una religione. Zoroastro, che visse nell'antico Iran orientale intorno al 1000 a.C., creò lo Zoroastrismo. Altri nomi per lo Zoroastrismo sono Mazdaismo e Parsiismo.

Lo zoroastrismo è una religione monoteista. Il dio zoroastriano si chiama Ahura Mazda. Il libro sacro dello Zoroastrismo è lo Zend Avesta.

Anche lo zoroastrismo è dualista. Gli zoroastriani credono che Ahura Mazda abbia creato due spiriti: uno buono (Spenta Mainyu) e uno cattivo (Angra Mainyu). Gli zoroastriani credono che le persone siano libere di scegliere tra il bene e il male. Scegliere il bene porta alla felicità, e scegliere il male porta all'infelicità. Quindi è il meglio per scegliere il bene. Pertanto, il motto della religione è "Buoni pensieri, buone parole, buone azioni".

Lo zoroastrismo fu la religione di stato della Persia a partire dal VI secolo a.C., compresa la dinastia Sassanide. Nel VII secolo d.C. la Persia fu conquistata dagli arabi islamici e la maggior parte dei persiani divenne musulmana.

Al giorno d'oggi ci sono circa 2,6 milioni di zoroastriani nel mondo. La maggior parte di loro vive in Iran, Pakistan o India. In Pakistan e in India si chiamano Parsi. Molti zoroastriani vivono negli Stati Uniti.

Credenze di base

Queste sono le credenze di base dello zoroastrismo:

C'è un solo Dio, chiamato Ahura Mazda. Egli è l'unico Creatore non creato. Gli zoroastriani adorano solo lui.

Ahura Mazda ha creato tutto. C'è un conflitto tra ordine (da lui creato) e caos (o disordine). Tutto nell'universo è parte di questo conflitto, compresi gli esseri umani.

Per aiutare a combattere il caos, la gente deve farlo:

  • Condurre una vita attiva;
  • Fare buone azioni; e
  • Abbiate buone parole e buoni pensieri per gli altri.

Anche le persone hanno bisogno di fare queste cose per essere felici. Questa vita attiva è la base di quello che gli zoroastriani chiamano libero arbitrio. Essi non credono che le persone debbano vivere da sole per trovare Dio (per esempio nei monasteri).

Il conflitto non durerà per sempre. Alla fine lo vincerà Ahura Mazda. Quando questo accadrà, tutto ciò che Ahura Mazda ha creato sarà di nuovo insieme a lui - anche le anime delle persone che sono morte o che sono state bandite.

Tutte le cose brutte del mondo sono rappresentate come Angra Mainyu, il "Principio distruttivo". Tutte le cose buone sono rappresentate da Spenta Mainyu, lo spirito buono che Ahura Mazda ha creato. Attraverso Spenta Maniu, Ahura Mazda è in tutti gli esseri umani. In questo modo, il Creatore interagisce con il mondo.

Quando Ahura Mazda ha creato tutto, ha fatto sette "scintille", chiamate Amesha Spentas ("Bounteous Immortals"). Ognuna di esse rappresenta una parte della creazione di Ahura Mazda. Queste sette scintille sono aiutate da molti "principi minori", gli Yazata. Ogni Yazata è "degna di essere venerata" e rappresenta anche una parte della creazione.

Alcuni storici ritengono che i Re Magi che hanno visitato Gesù dopo la sua nascita fossero sacerdoti zoroastriani.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3