Iran

L'Iran, ufficialmente Repubblica Islamica dell'Iran (persiano: ايران), storicamente conosciuto come Persia, è un paese dell'Asia occidentale. Fa parte della regione del Medio Oriente. Confina con Afghanistan, Armenia, Azerbaijan, Iraq, Pakistan, Turchia e Turkmenistan.

Teheran è la capitale e la città più grande. L'Iran è il diciottesimo paese più grande del mondo. Ha più di 80 milioni di persone. L'Iran è membro delle Nazioni Unite dal 1945. È membro dell'Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC). È una repubblica islamica.

In Iran, persiani, azeri, curdi, mazandarini, gilaks, lurs e bakhtiaris costituiscono i gruppi etnici minoritari della nazione.

Spiaggia Khezr, isola Hormoz, Golfo Persico, Iran, 02-09-2008
Spiaggia Khezr, isola Hormoz, Golfo Persico, Iran, 02-09-2008

Storia

In passato, l'Iran era chiamato "Persia" dalle persone al di fuori del paese. Le persone che vivevano lì chiamavano il paese "Iran". Il nome ufficiale era Persia, una regione dell'Iran. Il nome Persia veniva usato quando si trattava con altri paesi e nei documenti governativi.

Nel 1935, Reza Shāh Pahlavi era lo scià dell'Iran. Chiese ufficialmente agli stranieri di chiamare il paese "Iran". Questo fu fatto per mostrare che l'Iran appartiene a tutti gli iraniani non persiani così come agli iraniani persiani. Il nome Iran significa terra degli Ariani. È usato nell'antico libro degli zoroastriani, l'Avesta. Nel XIX e all'inizio del XX secolo, il nome Ariano fu usato dagli europei per indicare tutti gli indoeuropei. La "razza ariana" era un termine che Hitler usava per descrivere la sua razza "superiore" o "perfetta", ma prima significava gli iraniani. "Ariano" significa "nobile" nelle lingue iraniane.

Impero persiano

Intorno al 500 a.C., l'area che oggi è l'Iran era il centro dell'impero achemenide. Le città-stato greche combatterono contro gli eserciti persiani guidati da Dario il Grande e Serse. Poi Alessandro il Grande prese il paese combattendo la dinastia achemenide di Persia. Egli governò fino alla sua morte, poi i Seleucidi greci governarono fino a quando furono sconfitti dall'Impero Partico che più tardi combatté l'Impero Romano.

Dopo i Parti, subentrò la dinastia sasanide (224-651). Altri popoli presero la Persia combattendo, come gli arabi (VII secolo), i turchi (X secolo) e i mongoli (XIII secolo). Tuttavia, l'Iran ha sempre avuto una cultura diversa e ha continuato a sopravvivere.

Dopo la seconda guerra mondiale

La Central Intelligence Agency (CIA) lavorò in Iran per creare le rivolte del 1953 che portarono alla rimozione del primo ministro Mosaddegh. Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno poi reso lo scià MohammadReza Pahlavi la persona più potente in Iran, di nuovo. Lo scià lasciò l'Iran nel 1979 di fronte a una rivolta. Il governo iraniano fu cambiato in una Repubblica Islamica dalla Rivoluzione Islamica. Poco dopo, il Movimento degli studenti iraniani (Tahkim Vahdat), con l'appoggio del nuovo governo, prese il controllo dell'ambasciata statunitense a Teheran. Hanno tenuto la maggior parte dei diplomatici in ostaggio per 444 giorni.

Da allora le relazioni tra i due paesi non sono state buone. Per esempio, gli Stati Uniti sostengono che l'Iran sostiene gruppi terroristici contro Israele. L'Iran non vede Israele come un paese. L'Iran, insieme alla maggior parte dei paesi arabi, crede che Israele non abbia il diritto di esistere. Tuttavia, l'Iran ha collaborato con l'Occidente a volte. Questi accordi hanno riguardato l'energia o la lotta al terrorismo.

L'Iran ha combattuto la guerra Iran-Iraq negli anni '80. Molti paesi stranieri hanno sostenuto l'Iraq.

Ora, l'Occidente sta cercando di impedire all'Iran di usare la tecnologia nucleare, anche se l'Iran è membro del Trattato di non proliferazione nucleare. L'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA) ha riferito molte volte che non ci sono prove che l'Iran stia sviluppando armi nucleari. Tuttavia, dice anche che non può dire con certezza che l'Iran non lo stia facendo in segreto.

Un rapporto della CIA del dicembre 2007 sull'attività nucleare in Iran ha detto che il programma segreto dell'Iran per ottenere la tecnologia delle armi nucleari è stato fermato nel 2003. Ha detto che l'Iran probabilmente non sarà in grado di costruire presto un'arma nucleare.

Economia

L'Iran ha la risorsa naturale del petrolio. È un membro dell'OPEC. Il petrolio è una delle sue principali esportazioni. Il riso, l'artigianato, i tappeti e il croco sono importanti prodotti locali. L'Iran è il più grande esportatore e produttore mondiale di caviale. L'Iran è anche uno dei maggiori esportatori mondiali di pistacchi.

L'Iran ha fabbriche che producono prodotti industriali. L'Iran è anche coinvolto nel campo delle scienze biomediche.

Il Rial è il denaro usato in Iran.

Religione in Iran

Circa il 90% del popolo iraniano è musulmano. La religione di stato è l'Islam sciita. È stata la religione di stato fin dalla dinastia safavide nel 16° secolo. Questa è la religione di circa il 75% degli iraniani. Essi appartengono al ramo Twelver. Circa il 9% degli iraniani musulmani appartengono al ramo sunnita dell'Islam. Il 9% degli iraniani che non sono musulmani sono bahá'í, mandeani, zoroastriani, cristiani ed ebrei. Si pensa che ci siano tra 300.000 e 350.000 ebrei persiani (iraniani).

Regioni e province

  • Ardabil
  • Kohgiluyeh e Boyer-Ahmad
  • Hamadan
  • Kermanshah
  • Chaharmahal e Bakhtiari
  • Teheran
  • Alborz
  • Markazi
  • Zanjan
  • Golestan
  • Gilan
  • Mazandaran
  • Razavi Khorasan
  • Khorasan meridionale
  • Khorasan del Nord
  • Fars
  • Khuzestan
  • Isfahan
  • Yazd
  • Kerman
  • Hormozgan
  • Bushehr
  • Ilam
  • Lorestan
  • Azerbaigian occidentale
  • Azerbaigian orientale
  • Kurdistan
  • Sistan e Baluchistan
Tetto tomba hafez
Tetto tomba hafez

Pagine correlate

  • Antica Armenia

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3