Camelus

I cammelli sono mammiferi della famiglia Camelidae. I cammelli formano il genere Camelus. Ci sono tre specie viventi di cammelli. Le più conosciute sono il dromedario (una gobba) e il bactriano (due gobbe).

I camelidi, come famiglia, comprendono i camelidi del "Nuovo Mondo": il lama, l'alpaca, il guanaco e la vigogna.

Il primo cammello conosciuto, chiamato Protylopus, viveva in Nord America da 40 a 50 milioni di anni fa, durante l'Eocene. Era delle dimensioni di un coniglio e viveva nei boschi aperti di quello che oggi è il Sud Dakota.

Habitat e adattamento

I cammelli vivono nei deserti, dove è caldo e secco. I cammelli si sono adattati e hanno trovato modi che li aiutano a sopravvivere nei deserti. Hanno un pelo spesso che li protegge dal calore durante il giorno e li tiene caldi di notte. I loro grandi piedi distribuiscono il loro peso sulla sabbia quando camminano. Quando c'è cibo e acqua, un cammello può mangiarne e berne grandi quantità e immagazzinarle come grasso nella gobba. Poi, quando non c'è cibo o acqua, il cammello usa il grasso per l'energia e la gobba diventa piccola e morbida. I rifiuti di un cammello contengono pochissima acqua. Anche l'acqua del respiro del cammello ritorna nella sua bocca. I cammelli hanno sopracciglia folte che non lasciano entrare la sabbia nei loro occhi in una tempesta di sabbia. Ha un collo lungo e snello per raggiungere le foglie alte come le palme, e macchie gommose sulla pancia e sulle ginocchia per proteggere la pelle quando si inginocchia e si siede sulla sabbia calda. Queste si formano dopo i cinque anni di età.

Un cammello ha una regolazione della temperatura adattata naturalmente - può cambiare la sua temperatura corporea di sei gradi Celsius in entrambi i sensi. Ha due serie di ciglia, muscoli di chiusura nei passaggi nasali con narici a fessura, orecchie pelose e pelle dura e coriacea per proteggere la pelle del cammello in emergenze vitali come una tempesta di sabbia. Ha labbra spesse e gommose per mangiare piante secche e pungenti e una grande coda pelosa per scacciare i parassiti come le zanzare e le mosche.

Cammelli nel 2003.
Cammelli nel 2003.

Vita

I cammelli vivono in gruppi, con un maschio, molte femmine e i loro piccoli o vitelli. Sono animali che usano gli zoccoli.

Riproduzione

Un cammello non ancora nato ha una gestazione di circa 9-11 mesi. Di solito c'è un vitello per nascita. Un vitello di cammello può correre solo poche ore dopo la sua nascita. I vitelli sono svezzati quando hanno circa 1 anno.

Dieta

Nel deserto, le persone nutrono i cammelli con erba, cereali, grano e avena. Quando i cammelli viaggiano nel deserto, il cibo è spesso molto difficile da trovare. Quindi l'animale potrebbe dover vivere di foglie secche, semi e ramoscelli spinosi (senza farsi male alla bocca). Se non c'è cibo regolare, i cammelli mangeranno qualsiasi cosa, pelle, anche la tenda del loro padrone.

Digestione

I cammelli sono ruminanti, ma non masticano molto bene il loro cibo prima di deglutire. Il primo stomaco immagazzina il cibo che non è completamente masticato. Più tardi, questo cibo (o cud) ritorna alla bocca del cammello, e il cammello lo mastica di nuovo. Poi il cammello ingoia il cud e questo va nelle altre parti dello stomaco per essere completamente digerito.

Una madre dromedario e il suo vitello.
Una madre dromedario e il suo vitello.

Cammelli e umani

I cammelli sono stati addomesticati dall'uomo per circa 5000 anni. Sono usati per cavalcare e per trasportare cose, e per la carne, il latte e la lana.

Come animali addomesticati sono usati in Africa, Asia e dal 19° secolo anche in Australia. Circa 900-1000 cammelli bactriani selvatici vivono ancora in Cina, nell'altopiano del Tibet e in Mongolia. Non ci sono più dromedari selvatici, ma ci sono dromedari domestici scappati in Australia. Oggi ci sono circa 700.000 dromedari che vivono selvaggi nell'outback in Australia.

Un treno di cammelli in Africa.
Un treno di cammelli in Africa.

Galleria

·        

Cammello bactriano

·        

Cammello bactriano

·        

Dromedario

·        

Un uomo turkmeno con il suo dromedario, circa 1905-1915 in Turkmenistan.

·        

Due cammelli usati per cavalcare.

 


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3