'Università nazionale di medicina di Kharkov

L'Università nazionale di medicina di Kharkov (KNMU, russo: Ха́рьковский национа́льный медици́нский университе́т, ucraino: Ха́рківський націона́льний медици́нський університе́т) è un'università medica a Kharkov, Ucraina. Era conosciuta prima come Kharov State Medical University e poi Kharkov Medical State Institute.

Attualmente, oltre 700 professori insegnano all'università. Dal 1951, l'università forma personale medico per i paesi dell'Europa dell'Est, la Cina e la Mongolia. Dal 1961, forma studenti provenienti da altri paesi dell'Asia, dell'Africa e dell'America Latina. Attualmente, ci sono circa 3.400 studenti stranieri nell'Università Medica Nazionale di Kharkiv che studiano presso il Dipartimento Preparatorio, Facoltà di Medicina, Infermieristica e Odontoiatria. Svolgono corsi post-laurea e corsi clinici post-laurea (residenze), oltre a periodi di prova professionale presso i dipartimenti dell'università in Odontoiatria, terapia, ortopedia, chirurgia, oncologia, psichiatria, oftalmologia, ostetricia e ginecologia, oltre ad altre specialità mediche. L'Università ha formato oltre 5.000 specialisti per 86 paesi in Europa, Asia, America Latina e Medio Oriente.

Storia

La storia della scuola superiore di medicina di Kharkiv è lunga più di 200 anni. È strettamente connessa con la storia dell'Università di Kharkiv, perché ha avuto origine dalla sua Facoltà di Medicina. L'Università è stata fondata nel 1805. Un decreto sulla sua fondazione fu firmato dallo zar russo Alessandro I, e le prime regole dell'università furono approvate a quel tempo.

Classifica e reputazione

L'università si colloca in 481 delle 11.000 università del mondo secondo la classifica mondiale delle università 4icu. L'università occupa il 26° posto generale e il 5° posto tra gli istituti di istruzione medica superiore dell'Ucraina nella banca dati scientometrica SCOPUS. Si colloca al 47° posto tra gli istituti di istruzione superiore ucraini nella Top 200 dell'UNESCO. Nel 2015 l'Università è stata insignita dell'Ordine d'Onore e del Diploma d'Argento con la valutazione "Fortuna d'oro". KhNMU è diventato un vincitore del rating degli istituti di istruzione superiore "Ukraine-2000".

Nel 2001, il Diploma d'Argento del VII Rating Internazionale "Fortuna d'Oro" nella nomina "La Qualità del Terzo Millennio" è stato assegnato al personale dell'Università.

Nel 2010 l'Università ha vinto il titolo onorifico di "Leader dell'educazione moderna" alla Mostra internazionale "Educazione moderna dell'Ucraina"; nel 2011-2012 - "Leader dell'educazione nazionale" alle mostre internazionali "Educazione e carriera - 2011" e "Educazione e carriera - 2012".

Campus ed edifici

L'università ha un complesso di edifici per l'insegnamento. Ha 5 ostelli. Tutti gli studenti dei corsi di laurea e post-laurea sono dotati di posti letto presso gli ostelli.

L'università ha 65 dipartimenti. I dipartimenti sono dotati di aule moderne e hanno tutte le opportunità per una formazione di alta qualità degli studenti.

Istituti e facoltà

  • 7 facoltà;
  • Istituto di ricerca educativa per la formazione post-laurea;
  • Scuola di medicina;
  • 2 istituti di ricerca: Istituto di Ricerca di Igiene del Lavoro e Malattie del Lavoro, Istituto Ucraino di Genetica Clinica;
  • Laboratorio centrale di ricerca;
  • 4 laboratori di ricerca;
  • Unità di formazione medica e di ricerca del "Centro Odontoiatrico Universitario";
  • Centro medico-scientifico-pratico.

Ricerca

Presso l'università si svolgono circa 40 studi in materie prioritarie. Si tratta di metodi per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento di malattie dell'apparato cardiovascolare, riproduttivo e muscolo-scheletrico.

Cooperazione internazionale

L'università è membro dell'Associazione Internazionale delle Università (un'organizzazione controllata dall'UNESCO) dal 1998. È iscritta nel registro delle università mediche dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Avicenna Directories).

Persone di spicco

  • Victor Skumin ha studiato medicina all'Università e si è laureato nel 1973 con il diploma con lode. Nel 1968, mentre era ancora studente di medicina, propose (1968) il termine Cultura della salute (in russo: Культура Здоровья). Ha scritto molti libri e articoli sulla psichiatria, lo yoga. Fu il primo a descrivere una malattia prima sconosciuta, ora chiamata sindrome di Skumin. Ha elaborato il concetto di evoluzione spirituale e ha proposto (1990) una classificazione dell'Homo spiritalis (latino: "uomo spirituale"), la sesta razza radicale, composta da otto sottospecie (sottospecie) - HS0 Anabiosis spiritalis, HS1 Scientella spiritalis, HS2 Aurora spiritalis, HS3 Ascensus spiritalis, HS4 Vocatus spiritalis, HS5 Illuminatio spiritalis, НS6 Creatio spiritalis, e HS7 Servitus spiritalis.

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3