Predazione

In ecologia, la predazione descrive un rapporto e delle azioni tra due creature. Un predatore cattura, attacca e mangia la sua preda. I predatori possono o meno uccidere le loro prede prima di mangiarle. Ma l'atto di predazione provoca sempre la morte della sua preda e l'assorbimento di parti del corpo della preda nel corpo del predatore. Un vero predatore può essere pensato come uno che uccide e mangia un altro animale, ma molti animali agiscono sia come predatore che come spazzino.

Un predatore è un animale che caccia, cattura e mangia altri animali. Per esempio, un ragno che mangia una mosca catturata nella sua ragnatela è un predatore, o un branco di leoni che mangia un bufalo. Gli animali che il predatore caccia sono chiamati prede. Un predatore superiore o predatore apicale è un predatore che non è la preda di altri predatori.

I predatori sono di solito carnivori (mangiatori di carne) o onnivori (mangiano piante e altri animali). I predatori cacciano altri animali in cerca di cibo. Esempi di predatori sono falchi, aquile, falchi, gatti, coccodrilli, serpenti, rapaci, lupi, orche, aragoste, leoni e squali.

Leone e cucciolo che mangiano un bufalo del Capo.
Leone e cucciolo che mangiano un bufalo del Capo.

Un pitone indiano che ingoia un cervo Chital cresciuto a pieno regime nel Parco Nazionale di Mudumalai.
Un pitone indiano che ingoia un cervo Chital cresciuto a pieno regime nel Parco Nazionale di Mudumalai.

Predatore in agguato

I predatori in agguato o i predatori in attesa sono animali carnivori o altri organismi, come alcune piante carnivore. Catturano o intrappolano le prede con la furtività o la strategia (non con la strategia consapevole), piuttosto che con la velocità o la forza.

Questi organismi di solito si nascondono in silenzio e aspettano che la preda arrivi a distanza ravvicinata. Spesso sono mimetizzati e possono essere solitari. Questo può essere più sicuro per il predatore, perché stare in agguato lo espone meno ai suoi stessi predatori.

Quando un predatore non può muoversi più velocemente della sua preda preferita, tendere un'imboscata alla sua preda è probabilmente più efficiente dell'inseguimento. Un predatore che può muoversi ad alta velocità per un lungo periodo di tempo può essere un predatore all'inseguimento, inseguendo fino a quando la sua preda non si stanca e rallenta. Ci sono comunque molte strategie intermedie; per esempio quando un predatore all'inseguimento è più veloce della sua preda su una breve distanza, ma non in un lungo inseguimento, allora l'inseguimento o l'imboscata diventa parte della strategia.

·        

Un giovane Falco dalla coda rossa che mangia un California Vole.

·        

Formiche da carne che mangiano una cicala; alcune specie prendono prede più grandi di loro, soprattutto quando lavorano insieme.

·        

Una leonessa con la sua preda.

Riproduci media Una larva di coleottero che attacca un pesce.
Riproduci media Una larva di coleottero che attacca un pesce.

Una femmina di ragno granchio ragno (Misumena vatia) che cattura la femmina di un paio di mosche da accoppiamento.
Una femmina di ragno granchio ragno (Misumena vatia) che cattura la femmina di un paio di mosche da accoppiamento.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2021 - License CC3